Napoli-Inter, l'editoriale di Corbo su Repubblica: "Ritrovata la condizione fisica dopo periodo d'appannamento: gli azzurri umili e vivaci"

Rassegna Stampa  
Napoli-Inter, l'editoriale di Corbo su Repubblica: Ritrovata la condizione fisica dopo periodo d'appannamento: gli azzurri umili e vivaci

L'editoriale di Antonio Corbo sulle pagine di Repubblica: "Parlano le panchine. Napoli e Inter vi scaricano oltre 150 milioni lasciando fuori i due attaccanti più chiacchierati, uomini di intatto valore per il mercato, ma nomi che richiamano crisi e polemiche. La penultima offre loro un’opportunità nella ripresa, quando Spalletti deve rimediare allo svantaggio: ritira Politano e Gagliardini, c’è quindi spazio per Icardi. Anche Ancelotti non tollera la costante resa di Milik a Skriniar. Fa cenno a Insigne di prepararsi, ma Mertens tra i più dinamici e tatticamente arguti spiega all’imbambolato compagno, sempre in ritardo, come si segna di testa. Milik alto 1.89 prende lezione da Mertens (1.69) che vola per allungare di testa una geometrica diagonale offensiva. Ancelotti come un glaciale giocatore di poker aspetta il terzo gol di Fabiàn Ruiz per inserire finalmente Insigne, e richiamare Milik, il bomber dei 17 gol senza rigori, che collabora solo con movimenti che creano varchi a Mertens, al frenetico Zielinski, al raffinato Fabiàn che si attribuisce con largo merito il quarto gol di una splendida serata. Gol che consente a Mertens di uscire tra gli applausi, largo a Younes. Mente Icardi migliora i suoi conti segnando un generoso rigore. Le chiavi tattiche sono due. Nel primo tempo, il Napoli con pressing alto dimostra subito la sua condizione felicemente ritrovata dopo un lungo appannamento atletico"

Ultimissime Notizie
Guarda la diretta su YouTube
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    9

    3
    3
    0
    0
  • logo BolognaBolognaCL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo JuventusJuventusCL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo TorinoTorinoEL

    6

    2
    2
    0
    0
  • logo AtalantaAtalantaEL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo MilanMilan

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo RomaRoma

    5

    3
    1
    2
    0
  • logo LazioLazio

    4

    3
    1
    1
    1
  • 10º

    logo VeronaVerona

    4

    3
    1
    1
    1
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    4

    3
    1
    1
    1
  • 12º

    logo SassuoloSassuolo

    3

    3
    1
    0
    2
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    3

    3
    1
    0
    2
  • 14º

    logo BresciaBrescia

    3

    3
    1
    0
    2
  • 15º

    logo ParmaParma

    3

    3
    1
    0
    2
  • 16º

    logo SpalSpal

    3

    3
    1
    0
    2
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    3

    3
    1
    0
    2
  • 18º

    logo FiorentinaFiorentinaR

    1

    3
    0
    1
    2
  • 19º

    logo LecceLecceR

    0

    2
    0
    0
    2
  • 20º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    0

    3
    0
    0
    3
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Cagliari, Castro: "Sono stato a Napoli, è bellissima! Mi sarebbe piaciuto giocare lì..."