Perché Kvaratskhelia non reagiva ai cazziatoni di Spalletti mentre ora si sente libero con Garcia? Anche Zerbin merita rispetto

Primo Piano  
Perché Kvaratskhelia non reagiva ai cazziatoni di Spalletti mentre ora si sente libero con Garcia? Anche Zerbin merita rispetto

Il gesto di Kvaratskhelia non è stato bello. La scelta tecnica di Garcia è discutibile, ma reagire così in pubblico non va bene.

Calcio Napoli - Il gesto eloquente di Khvicha Kvaratskhelia al momento della sostituzione è un po' il pane per coloro che amano fare processi oppure si sono scandalizzati. Nel calcio i 'vaffa', le discussioni, i diverbi tra un calciatore sostituito e l'allenatore sono all'ordine del giorno. Più che a soffermarsi sul gesto bisognerebbe andare oltre provando a capire cosa ha portato Khvicha a quella reazione. A riprova di quanto si è detto sulla normalità dell'accaduto, vogliamo citare un episodio che avvenne proprio la scorsa stagione tra Spalletti e lo stesso calciatore georgiano. La famosa cazziata dell'ex allenatore azzurro verso Kvaratskhelia destò molto scalpore. Si giocava contro la Lazio e Spalletti urlò: "Kvara, ora mi fai incazzare, Kvara. You look the line. You see the line". Se vogliamo andare ancora più a ritroso, c'è anche quello sguardo di sfida che Dries Mertens lanciò a Sarri quando andò in gol con il Pescara. Anche lì ci fu molto cinema come dicono quelli bravi. 

La disputa a distanza tra Spalletti ed il numero 77 ci fu anche in un'altra occasione. Anche contro l'Ajax in Champions League, Spalletti raccontò un aneddoto che vide protagonista quello che era uno dei suoi pupilli sotto l'aspetto tecnico: "Kvara ha chiesto scusa per due palloni non passati ai compagni di squadra. Lui però è forte e può fare quello che gli pare? No, perchè se poi la palla ce l’ha un altro pensa a giocare da solo. Siete voi a portare Kvaratskhelia via dalla squadra, non lo spingete fuori: ha chiesto scusa, è stato bravo a capirlo. Kvara ha detto “scusi ho sbagliato” e gli ho detto “dillo anche ai compagni".

Tornando a quanto accaduto ieri con il Genoa, in assoluto è la prima volta che Kvara sbotta in maniera così fragorosa. Probabilmente sta vivendo male il periodo di astinenza da gol così come le voci sul contratto. La sostituzione è stata l'apice del suo nervosismo. Il talento non può essere in discussione. La reazione denota sicuramente una voglia di fare certamente meglio. E' segno di un malessere che Khvicha vuole spazzare via con giocate alla sua altezza. Al di là delle scelte tecniche, giuste o sbagliate di Garcia, esiste però un gruppo. Rivolgersi in quel modo non è il massimo per chi subentra. Kvara è un ragazzo intelligente, chiederà certamente scusa. Però alcuni gesti sarebbe meglio evitarli o almeno palesarli in camera caritatis.

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    82

    31
    26
    4
    1
  • logo MilanMilanCL

    68

    31
    21
    5
    5
  • logo JuventusJuventusCL

    62

    31
    18
    8
    5
  • logo BolognaBolognaCL

    58

    31
    16
    10
    5
  • logo RomaRomaEL

    55

    31
    16
    7
    8
  • logo AtalantaAtalantaECL

    50

    30
    15
    5
    10
  • logo NapoliNapoli

    48

    31
    13
    9
    9
  • logo LazioLazio

    46

    31
    14
    4
    13
  • logo TorinoTorino

    44

    31
    11
    11
    9
  • 10º

    logo FiorentinaFiorentina

    43

    30
    12
    7
    11
  • 11º

    logo MonzaMonza

    42

    31
    11
    9
    11
  • 12º

    logo GenoaGenoa

    38

    31
    9
    11
    11
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    30

    31
    7
    9
    15
  • 14º

    logo LecceLecce

    29

    31
    6
    11
    14
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    28

    31
    4
    16
    11
  • 16º

    logo EmpoliEmpoli

    28

    31
    7
    7
    17
  • 17º

    logo VeronaVerona

    27

    31
    6
    9
    16
  • 18º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    26

    31
    6
    8
    17
  • 19º

    logo SassuoloSassuoloR

    25

    31
    6
    7
    18
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    15

    31
    2
    9
    20
Back To Top