È iniziato il primo vero crash test per Meluso

Primo Piano  
Mauro MelusoMauro Meluso

Mauro Meluso si appresta a vivere la prima sessione di mercato a pieni poteri.

In questi mesi ne abbiamo lette e sentite (troppe) su Mauro Meluso. C'è chi dice di non essersi accorto praticamente del suo arrivo a Napoli e chi invece gli addebita già colpe per un qualcosa che il diretto interessato si è già trovato apparecchiato. La verità, almeno quella nostra, è quella di dare all'attuale Direttore Sportivo del Napoli un senza voto finora. Non è una mancanza di rispetto umana e professionale bensì un giudizio oggettivo su quanto ha potuto realmente fare finora. Meluso si è trovato, insolitamente, catapultato nel Napoli dove gli avevano preso già l'allenatore. Solitamente avviene il contrario, ma un giorno De Laurentiis ci spiegherà come mai di questo unicum. 

Mettendo da parte il passato (resterà sempre quello e non si potrà cambiare), questa sessione di calciomercato invernale ormai alle porte sarà il primo vero crash test per Meluso. Vedremo finalmente all'opera il nuovo Direttore Sportivo il quale potrà finalmente incidere in maniera concreta sulle operazioni in uscita ed entrata del Napoli. Cosa bisogna aspettarsi? Meluso è un dirigente che ha grande esperienza e sa perfettamente che dovrà agire in maniera scientifica senza dover sbagliare nulla anche se sembra abbastanza difficile fare peggio di quanto fatto in estate dove lui, lo ribadiamo, ha fatto praticamente da spettatore. Certamente questi mesi gli sono serviti per capire l'organizzazione Napoli che aveva ammirato da esterno spendendo sempre parole più che positive. 

La speranza è che adesso De Laurentiis gli dia possibilità di agire in base al budget messo a disposizione per fare le scelte giuste affinché la rosa venga adeguatamente rinforzata per non dire addio alla zona Champions League. L'ultima volta che il Napoli provò a recuperare il quarto posto fu con Gattuso. In quella sessione invernale il club non badò a spese portando in azzurro Lobotka, Demme e Politano. Insomma, per Meluso sarà una sessione breve ma sicuramente intensa. E allora non gli si può che augurargli buon lavoro. 

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    82

    31
    26
    4
    1
  • logo MilanMilanCL

    68

    31
    21
    5
    5
  • logo JuventusJuventusCL

    62

    31
    18
    8
    5
  • logo BolognaBolognaCL

    58

    31
    16
    10
    5
  • logo RomaRomaEL

    55

    31
    16
    7
    8
  • logo AtalantaAtalantaECL

    50

    30
    15
    5
    10
  • logo NapoliNapoli

    48

    31
    13
    9
    9
  • logo LazioLazio

    46

    31
    14
    4
    13
  • logo TorinoTorino

    44

    31
    11
    11
    9
  • 10º

    logo FiorentinaFiorentina

    43

    30
    12
    7
    11
  • 11º

    logo MonzaMonza

    42

    31
    11
    9
    11
  • 12º

    logo GenoaGenoa

    38

    31
    9
    11
    11
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    30

    31
    7
    9
    15
  • 14º

    logo LecceLecce

    29

    31
    6
    11
    14
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    28

    31
    4
    16
    11
  • 16º

    logo EmpoliEmpoli

    28

    31
    7
    7
    17
  • 17º

    logo VeronaVerona

    27

    31
    6
    9
    16
  • 18º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    26

    31
    6
    8
    17
  • 19º

    logo SassuoloSassuoloR

    25

    31
    6
    7
    18
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    15

    31
    2
    9
    20
Back To Top