Il Napoli paga lo stipendio a Demme: perché Diego non avrebbe dovuto dare il massimo con la Salernitana?

Primo Piano  
Il Napoli paga lo stipendio a Demme: perché Diego non avrebbe dovuto dare il massimo con la Salernitana?

Dopo la vittoria contro la Salernitana c'è stata l'esaltazione di Demme che ha contribuito al gol decisivo. Il Napoli paga gli stipendi a tutti: perchè chi gioca non dovrebbe dare il massimo?

Napoli CalcioLa vittoria nella famosa 'zona Mazzarri' contro la Salernitana ha ridato qualche briciolo d'ossigeno e tranquillità ad un ambiente che resta sempre e comunque una polveriera. La rete di Rrahmani, noi boomer possiamo ricordarlo, risarcisce in parte quella di Lazzaro subita proprio in pieno recupero dai granata. Si era in B, altra gente, altra storia. Restiamo però sulla stretta attualità. Dalla gara contro i granata emergono due spunti di riflessione.

Il gol di Rrahmani ha fatto il cosiddetto 'salvatutti' al gioco del nascondino. Il kosovaro ha fatto tana liberando compagni ed allenatore da una contestazione che si preannunciava feroce. Il Napoli non è guarito. Continua a non giocare bene, ma sembra essere - a livello nazionale - un problema solo partenopeo. Se ci spostiamo a Roma (sponda giallorossa) oppure nella Torino bianconera, il fatto che si giochi male è un falso problema. Anzi, si usa la parola cinismo ed il gioco è fatto. Insomma, siamo alle solite. Se gli azzurri vincono con 'cinismo' lo si sottolinea mentre se capita ad altri c'è la standing ovation della praticità calcistica.

Capitolo Demme. Va sicuramente messo in evidenza la sua professionalità - non è mai mancata in Diego fin dal primo secondo di Napoli - e la voglia di dare un contributo in un momento negativo. Ora però non si esageri come, purtroppo, è solito fare la piazza partenopea. Al di là delle scelte tecniche e/o contrattuali, Demme  è uno stipendiato del Napoli. E' un suo dovere dare il massimo a prescindere se giochi oppure no. Non trasformiamo l'ordinario in straordinario perché bisogna per forza trovare un motivo per esaltarsi. Gli stessi che adottano questo metro di giudizio saranno i primi a distruggere Demme al primo errore. Adesso testa alla Supercoppa con la consapevolezza che i problemi restano e vanno risolti. 

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    82

    31
    26
    4
    1
  • logo MilanMilanCL

    68

    31
    21
    5
    5
  • logo JuventusJuventusCL

    62

    31
    18
    8
    5
  • logo BolognaBolognaCL

    58

    31
    16
    10
    5
  • logo RomaRomaEL

    55

    31
    16
    7
    8
  • logo AtalantaAtalantaECL

    50

    30
    15
    5
    10
  • logo NapoliNapoli

    48

    31
    13
    9
    9
  • logo LazioLazio

    46

    31
    14
    4
    13
  • logo TorinoTorino

    44

    31
    11
    11
    9
  • 10º

    logo FiorentinaFiorentina

    43

    30
    12
    7
    11
  • 11º

    logo MonzaMonza

    42

    31
    11
    9
    11
  • 12º

    logo GenoaGenoa

    38

    31
    9
    11
    11
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    30

    31
    7
    9
    15
  • 14º

    logo LecceLecce

    29

    31
    6
    11
    14
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    28

    31
    4
    16
    11
  • 16º

    logo EmpoliEmpoli

    28

    31
    7
    7
    17
  • 17º

    logo VeronaVerona

    27

    31
    6
    9
    16
  • 18º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    26

    31
    6
    8
    17
  • 19º

    logo SassuoloSassuoloR

    25

    31
    6
    7
    18
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    15

    31
    2
    9
    20
Back To Top