Prezioso Casa Napoli da impazzire! Nella bolgia del PalaJacazzi gli azzurri conquistano il primo round della finale scudetto

Notizie  
Prezioso Casa Napoli da impazzire! Nella bolgia del PalaJacazzi gli azzurri conquistano il primo round della finale scudetto

Il Prezioso Casa Napoli si aggiudica gara-1 della finale scudetto battendo 5-3 la Meta Catania. In un PalaJacazzi tinto di bianco-azzurro sold-out con 1500 persone sugli spalti, i partenopei la fanno da padrone. Dopo un primo tempo quasi perfetto, con il Prezioso Casa Napoli in vantaggio 3-1, gli azzurri gestiscono la ripresa per poi, a 1’50’’ dalla fine, azzannare il match con la rete di Borruto. Prossimo appuntamento venerdì 14 giugno ore 20.30 al PalaCatania in diretta su Sky Sport arena canale 204.

PRIMO TEMPO
A 4’23’’ il primo squillo del Prezioso Casa Napoli con Borruto, il destro dell’argentino termina di poco alto. A 4’55’’ pericolosa la Meta Catania, deviazione tempestiva di Ercolessi che sventa la minaccia. A 5’13’’ Turmena di destro sblocca la sfida, palla in buca d’angolo. A 6’43’’ il Prezioso Casa Napoli, sugli sviluppi di un corner, trova la rete del pareggio grazie al tap-in vincente di Mancuso. A 9’42’’ ci provano gli azzurri con Ercolessi, attento Tornatore la spinge in corner. A 12’07’ pericoloso Salas che si mette in proprio, l’estremo difensore etneo non si lascia sorprendere. A 13’25’’ miracoloso Bellobuono sulla conclusione a botta sicura di Pulvirenti. A 14’10’’ azione personale di Saponara con il pivot che si gira in un fazzoletto e tenta il tiro ad incrociare, Tornatore chiude lo specchio. A 14’25’’ chiusura difensiva provvidenziale di Mancuso, il brasiliano rientra in maniera impeccabile su Pulvirenti a tu per tu con Bellobuono. A 17’10’’ riflesso del portiere azzurro che di piede allontana la sfera dopo il tentativo di Turmena. A 17’47’’ Borruto porta il Prezioso Casa Napoli in vantaggio, assist perfetto di Salas, per l’argentino è un gioco da ragazzi spingerla in porta. A 19’40’’ Bolo, contro tre avversari, ben posizionato non si lascia sorprendere. A 19’43’’ Lucas Bolo, a tu per tu con Tornatore, non sbaglia e cala il tris. Termina 1-3 la prima frazione.

SECONDO TEMPO
A 2’16’’ Podda prova il tiro angolato, Bellobuono attento sventa la minaccia. A 2’45’’ brutto intervento, non sanzionato dal direttore di gara, ai danni di Salas: paraguaiano costretto al cambio. A 7’00’’ imbucata di Ercolessi per De Luca, lo scugnizzo per un soffio non riesce di tacco a spingere la palla in rete. A 10’25’’ la Meta Catania accorcia le distanze: bolide di capitan Musumeci sotto la traversa. A 11’48’’ ripartenza micidiale del Prezioso Casa Napoli guidata da Borruto, l’argentino però, dinanzi a Timm, viene messo a terra da Salamone, per lui solo giallo. A 11’50’’ poker degli azzurri, Bolo da punizione diretta trafigge Timm. A 13’15’’ gol del Catania, autogol di Bolo. A 14’19’’ su schema da calcio d’angolo Catania pericoloso, prima Mancuso e poi Bellobuono salvano sul tiro di Musumeci C. La Meta Catania schiera il portiere di movimento e Borruto a 18’10’’ dalla distanza sigla il 5-3 partenopeo. Termina 5-3 la sfida. SALA STAMPA PREZIOSO CASA NAPOLI: Cristian Borruto: “È stata una partita bellissima e siamo stati bravi a non perdere mai la lucidità con il Catania in vantaggio e tutte le volte che ha provato a recuperare. Non abbiamo fatto nulla, non è ancora finita”.

PREZIOSO CASA NAPOLI-META CATANIA 5-3 (3-1 p.t.)

PREZIOSO CASA NAPOLI: Bellobuono, Mancuso, Ercolessi, Saponara, Salas, Bolo, Perugino, Borruto, De Simone, De Gennaro, Caio, De Luca. All. Colini.

META CATANIA: Tornatore, Podda, Silvestri, Pulvirenti, Dian Luka, Salamone, G. Musumeci, Bocao, Turmena, Timm, Musumeci C., Anderson. All. Juanra.

MARCATORI: 5’13’’ p.t. Turmena (C), 6’43’’ Mancuso (N), 17’47’’ Borruto (N), 19’43’’ Bolo (N), 10’25’’ s.t. Musumeci C. (C), 11’50’’ Bolo (N), 13’15’’ autogol Bolo (C), 18’10’’ Borruto (N).

AMMONITI: 6’45’’ p.t. Turmena (C), 11’48’’ s.t. Bocao (C), 11’48’’ Ercolessi (N), 12’09’’ Saponara (N), 14’25’’ Borruto (N).

?ARBITRI: Luca Petrillo (Catanzaro), Davide De Ninno (Varese), Daniele Biondo (Varese). Fabrizio Andolfo

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    94

    38
    29
    7
    2
  • logo MilanMilanCL

    75

    38
    22
    9
    7
  • logo JuventusJuventusCL

    71

    38
    19
    14
    5
  • logo AtalantaAtalantaCL

    69

    38
    21
    6
    11
  • logo BolognaBolognaEL

    68

    38
    18
    14
    6
  • logo RomaRomaECL

    63

    38
    18
    9
    11
  • logo LazioLazio

    61

    38
    18
    7
    13
  • logo FiorentinaFiorentina

    60

    38
    17
    9
    12
  • logo TorinoTorino

    53

    38
    13
    14
    11
  • 10º

    logo NapoliNapoli

    53

    38
    13
    14
    11
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    49

    38
    12
    13
    13
  • 12º

    logo MonzaMonza

    45

    38
    11
    12
    15
  • 13º

    logo VeronaVerona

    38

    38
    9
    11
    18
  • 14º

    logo LecceLecce

    38

    38
    8
    14
    16
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    37

    38
    6
    19
    13
  • 16º

    logo CagliariCagliari

    36

    38
    8
    12
    18
  • 17º

    logo EmpoliEmpoli

    36

    38
    9
    9
    20
  • 18º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    35

    38
    8
    11
    19
  • 19º

    logo SassuoloSassuoloR

    30

    38
    7
    9
    22
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    17

    38
    2
    11
    25
Back To Top