Di Gennaro: "La finale di coppa Italia sarà Juve-Napoli. L'Inter? Può rientrare in corsa in Serie A"

Notizie  
Di Gennaro: La finale di coppa Italia sarà Juve-Napoli. L'Inter? Può rientrare in corsa in Serie A

News calcio, Di Gennaro parla della coppa Italia e del campionato

Ultime calcio - Antonio Di Gennaro è intervenuto in diretta a TMW Radio, nel corso della trasmissione Stadio Aperto:

Crede davvero che i club potrebbero non rivelare eventuali positività?
"Si legge dei medici, soprattutto in Serie C, che denunciano situazioni allarmanti: non vogliono ripartire e pensano di dimettersi. Non credo si arrivi fino a questo punto, fa parte di una cultura sbagliata celare i positivi: oltre a uno squallore totale, si va incontro a problemi. Triste ed antisportivo".

La Serie B riparte.
"Sì, i problemi sono in C. Qui la Serie C sembra non volersi mai risolvere, eppure Gravina era stato chiaro. Magari potrebbero ripartire a metà luglio".

Che ne pensa dell'algoritmo?
"No, è come il sorteggio. Non mi piace assolutamente. Bisogna trovare una via d'uscita, se vogliono percorrere la media punti devono re-inventarsela per certi versi".

Quale potrebbe essere la finale di Coppa Italia?
"Credo a Juve-Napoli. Sono le prime partite, e bisogna vedere con che testa ricominceranno questi calciatori. So che Conte sta facendo una preparazione più dura rispetto all'estate. Non manderà la Primavera, ma loro dovranno concentrarsi su campionato e Europa League. In una Serie A così atipica potrebbe tornare in corsa per lo Scudetto".

Un po' ipocrita l'indignazione italiana per la morte di George Floyd?
"Gli stadi nuovi portano anche a telecamere per controllare: ricordo che il tifoso che gridò cose razziste a Sterling fu beccato subito. Per questo bisogna investire, per non essere sempre quelli del dopo, invece di provare a prevedere. Questo è anche un fatto di cultura".

L'Assoagenti fa capire che a oggi al 30 giugno un calciatore possa cessare l'attività.
"Ci devono essere autorità preposte, ben pagate, che decidano. Che si prendano responsabilità, sennò è troppo comodo delegare. Negli altri paesi ognuno ha preso una decisione. Trovare il sotterfugio e il cavillo è proprio una nostra caratteristica, non decidiamo mai d'insieme".

Di Gennaro

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    75

    31
    24
    3
    4
  • logo LazioLazioCL

    68

    31
    21
    5
    5
  • logo AtalantaAtalantaCL

    66

    31
    20
    6
    5
  • logo InterInterCL

    64

    30
    19
    7
    4
  • logo RomaRomaEL

    51

    31
    15
    6
    10
  • logo NapoliNapoliEL

    51

    31
    15
    6
    10
  • logo MilanMilan

    49

    31
    14
    7
    10
  • logo SassuoloSassuolo

    43

    31
    12
    7
    12
  • logo VeronaVerona

    42

    30
    11
    9
    10
  • 10º

    logo BolognaBologna

    41

    31
    11
    8
    12
  • 11º

    logo CagliariCagliari

    40

    31
    10
    10
    11
  • 12º

    logo ParmaParma

    39

    31
    11
    6
    14
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    35

    31
    8
    11
    12
  • 14º

    logo TorinoTorino

    34

    31
    10
    4
    17
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    32

    30
    8
    8
    14
  • 16º

    logo SampdoriaSampdoria

    32

    31
    9
    5
    17
  • 17º

    logo LecceLecce

    28

    31
    7
    7
    17
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    27

    32
    6
    10
    16
  • 19º

    logo BresciaBresciaR

    21

    31
    5
    6
    20
  • 20º

    logo SpalSpalR

    19

    30
    5
    4
    21
Dapa Trasporti
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top