Ugolini: "Il cambio di modulo non è stato chiesto dai calciatori. E' una scelta di Carlo Ancelotti"

Le Interviste  
Ugolini: Il cambio di modulo non è stato chiesto dai calciatori. E' una scelta di Carlo Ancelotti

Massimo Ugolini, giornalista Sky, ha rilasciato un’intervista a Radio Goal, in diretta su Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24.it:

“Vedremo alla ripresa degli allenamenti e a Milano se la pausa sarà servita o meno. Secondo me la sosta nazionali è arrivata nel momento migliore. In questi casi bisogna prendersi una piccola ‘vacanza’ che possa aiutare i giocatori a non pensare ad altro, prendersi il loro tempo e tornare a Napoli con uno spirito diverso. E’ una situazione che andrà sanata in qualche modo, le parti dovranno cominciare a comunicare e spero che non lo facciano attraverso gli avvocati altrimenti la situazione potrebbe degenerare. Insigne timoroso col Genoa? No, non lo è mai stato. Forse non ha giocato la sua migliore partita, si può discutere per i suoi atteggiamenti ma ci ha sempre messo la faccia. A volte anche sbagliando. E’ un impulsivo ed ha un grande senso di appartenenza. La situazione che si è creata a Napoli l’hanno toccato in modo particolare perché è il capitano. Contro il Milan, Ancelotti sta pensando al 4-3-3. E’ una scelta che sta maturando, bisogna cambiare indirizzo e metodo. Bisogna dare una scossa che potrebbe arrivare con un modulo più congeniale alle caratteristiche di certi giocatori. Non l’hanno chiesto i calciatori, è un pensiero che sta facendo Ancelotti. Quando c’era Sarri arrivò una delegazione di calciatori a chiedere il cambio di modulo, con Ancelotti non è andata così. Poi basta una scintilla per far tornare tutto a posto, Ancelotti ha una discreta esperienza e se dovesse scegliere questo modulo lo farà con cognizione di causa”. 

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    38

    15
    12
    2
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    36

    15
    11
    3
    1
  • logo LazioLazioCL

    33

    15
    10
    3
    2
  • logo CagliariCagliariCL

    29

    15
    8
    5
    2
  • logo RomaRomaEL

    29

    15
    8
    5
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    28

    15
    8
    4
    3
  • logo ParmaParma

    21

    15
    6
    3
    6
  • logo NapoliNapoli

    21

    15
    5
    6
    4
  • logo TorinoTorino

    20

    15
    6
    2
    7
  • 10º

    logo MilanMilan

    20

    15
    6
    2
    7
  • 11º

    logo VeronaVerona

    18

    15
    5
    3
    7
  • 12º

    logo BolognaBologna

    16

    15
    4
    4
    7
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    16

    15
    4
    4
    7
  • 14º

    logo SassuoloSassuolo

    15

    14
    4
    3
    7
  • 15º

    logo LecceLecce

    15

    15
    3
    6
    6
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    15

    15
    4
    3
    8
  • 17º

    logo SampdoriaSampdoria

    12

    15
    3
    3
    9
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    11

    15
    2
    5
    8
  • 19º

    logo BresciaBresciaR

    10

    14
    3
    1
    10
  • 20º

    logo SpalSpalR

    9

    15
    2
    3
    10
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Sport Mediaset - Gattuso-Napoli, ingaggio da 1,5mln fino a giugno