Trotta: "Traorè via, voglio facce nuove! Non conosco Manna, ma c'è un giocatore che vedrei bene al Napoli"

Le Interviste  
Trotta: Traorè via, voglio facce nuove! Non conosco Manna, ma c'è un giocatore che vedrei bene al Napoli

A “1 Football Club”, programma radiofonico in onda su 1 Station Radio, è intervenuto Ivano Trotta, allenatore ed ex calciatore di Napoli e Juventus.

La Juve ha meritato il successo contro la Lazio?

“Sicuramente. Una bella vittoria, di carattere. Ieri c’è stata troppa Juve per la Lazio”

Terrebbe Allegri sulla panchina della Juventus?

“Assolutamente no”

I due allenatori più pagati della Serie A non hanno raccolto quanto sperano, con Mourinho esonerato e Allegri che non vince da diverse partite di A. Il calcio italiano dovrebbe imparare a gestire meglio le proprie risorse?

“Letta così, sì. Alla lunga, però, i grandi allenatori fanno la differenza nelle grandi squadre. Sono tecnici che, in un determinato contesto, non riuscivano più a trasmettere quello in cui credevano”

Che sconfitta è stata quella contro l’Atalanta?

“L’Atalanta è stata agevolata dall’atteggiamento degli azzurri, anche se ha fatto una grande gara. I successi delle avversarie degli azzurri, nove volte su dieci, sono condizionati dall’atteggiamento della squadra partenopea”

Lo riscatterebbe Traorè?

“No, non lo riscatterei. Dopo uno scudetto vinto e una stagione fallimentare, vorrei vedere facce nuove, che ripartano con l’entusiasmo di giocare in una piazza come Napoli. Questo scudetto, anziché garantire entusiasmo, sembra aver lasciato appagamento. Un progetto nuovo, con facce nuove sia in dirigenza che sul terreno di gioco, potrebbe essere la strategia giusta”

Questa stagione smentisce chi crede che lo scudetto sia merito esclusivo di De Laurentiis?

“Per mia esperienza, posso dire che una stagione non è mai uguale all’altra. Mi è capitato di fare una scalata dalla C2 alla Serie B, ed altre in cui ci siamo salvati per il rotto della cuffia con squadre importanti. Il calcio non è matematica. Una stagione come lo scorso anno, in cui tutto è andato bene, non era detto si potesse confermare. Bisogna considerare che la squadra ha perso il vero artefice del successo. Il Napoli ha vinto attraverso un gioco strepitoso. Vinceva e convinceva grazie al lavoro di Spalletti. Un gioco mai fine a sé stesso, allo stadio ci si divertiva”

Prendere Giovanni Manna significherebbe concentrarsi su un mercato di giovani?

“Non lo so, non lo conosco. Non saprei, nel caso venisse al Napoli, che tipo di mercato potrebbe fare. Con la cessione di Osimhen e di altri giocatori, il club avrà un buon budget a disposizione per il mercato e, dunque, anche per puntare su giocatori di valore che possono adeguarsi ad una piazza di spessore come Napoli”

Dove vedrebbe meglio Koopmeiners, al Napoli o alla Juventus?

“Al Napoli, ovviamente”

Al Napoli si avvicina Italiano, così come Thiago Motta ai bianconeri. Sarebbero scelte giuste?

“Credo di sì. La scelta della Juventus sarebbe azzeccata, anche se non so se realmente possa trovarsi bene in bianconero. Per quanto riguarda Italiano, è impossibile nascondere il buon lavoro svolto negli ultimi anni”

Chi passerà il turno tra Atalanta e Fiorentina, nella semifinale di Coppa Italia?

“Adesso direi più Atalanta”

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    93

    37
    29
    6
    2
  • logo MilanMilanCL

    74

    37
    22
    8
    7
  • logo BolognaBolognaCL

    67

    36
    18
    13
    5
  • logo JuventusJuventusCL

    67

    36
    18
    13
    5
  • logo AtalantaAtalantaEL

    66

    36
    20
    6
    10
  • logo RomaRomaECL

    63

    37
    18
    9
    10
  • logo LazioLazio

    60

    37
    18
    6
    13
  • logo FiorentinaFiorentina

    54

    36
    15
    9
    12
  • logo TorinoTorino

    53

    37
    13
    14
    10
  • 10º

    logo NapoliNapoli

    52

    37
    13
    13
    11
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    46

    37
    11
    13
    13
  • 12º

    logo MonzaMonza

    45

    37
    11
    12
    14
  • 13º

    logo VeronaVerona

    37

    37
    9
    10
    18
  • 14º

    logo LecceLecce

    37

    37
    8
    13
    16
  • 15º

    logo CagliariCagliari

    36

    37
    8
    12
    17
  • 16º

    logo FrosinoneFrosinone

    35

    37
    8
    11
    18
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    34

    37
    5
    19
    13
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    33

    37
    8
    9
    20
  • 19º

    logo SassuoloSassuoloR

    29

    37
    7
    8
    22
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    16

    37
    2
    10
    25
Back To Top