Inacio Pià: "Da Insigne tutti si aspettano la giocata decisiva, ma bisogna capire che in certe partite non è possibile!"

Le Interviste  
Inacio Pià: Da Insigne tutti si aspettano la giocata decisiva, ma bisogna capire che in certe partite non è possibile!

Più parla di Insigne

Napoli Calcio - Inacio Pià, ex attaccante del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a "NapoliMagazine.Com":

"Vittoria importantissima del Napoli contro la Sampdoria. E' stata una vittoria avvenuta senza soffrire troppo, questo aspetto e' fondamentale perche' porta piu' convinzione, forza ed energia nel gruppo. Il Napoli e' ancora in corsa per la Champions, il morale e' alto dopo i tre punti conquistati.

Fabian Ruiz ed Osimhen, al di la' dei gol realizzati, sono stati davvero bravi. Fabian ha dato qualita' al centrocampo, e' riuscito a dialogare bene con Zielinski. Osimhen e' il calciatore che tutti stiamo aspettando, e' stato penalizzato dagli infortuni e dal covid. E' un giocatore speciale, che puo' sicuramente fare la differenza nelle ultime partite e riprendere un'annata che per lui e' stata finora in chiaroscuro.

Koulibaly è una garanzia, è un difensore che farebbe comodo anche al Real Madrid e al Bayern Monaco, per qualità, quantità e personalità, con lui in campo la difesa del Napoli cambia totalmente. Da Manolas ci aspettiamo tutti molto di piu', il suo valore e le sue qualita' sono notevoli, al Napoli fa comodo avere due centrali di difesa di spessore. Koulibaly e Manolas devono però trovare ancora i meccanismi giusti, perche' quest'anno il reparto arretrato ha sofferto un pò.

Mi è piaciuto il Napoli, perchè è una squadra che doveva vincere e l'ha fatto. Senza fare un gran calcio, in questo momento conta la continuità di vittorie. Il Napoli sta riuscendo a portare a casa i punti, mi è piaciuto l'atteggiamento della squadra che e' andata a Genova per vincere e l'ha fatto molto bene. Gattuso avrebbe potuto anticipare qualche cambio, soprattutto i due esterni perche' in quei ruoli si spendono tantissime energie. Avrà avuto sicuramente le sue ragioni, probabilmente avra' pensato che chi era in campo poteva dare ancora qualcosa, ma dal mio punto di vista avrebbe potuto anticipare qualche scelta.

Peccato per l'assenza di Lozano contro l'Inter, sarà squalificato: e' un giocatore che ha un cambio di passo importante, è imprevedibile e puo' mettere in difficolta' chiunque. E' anche vero pero' che Politano sta bene e garantisce rendimento e qualita'. Politano e' affidabile e contro l'Inter potrebbe essere la sua partita.

Da Insigne tutti si aspettano la giocata decisiva, perche' ha grande fantasia, ma bisogna capire anche che in certe partite non e' possibile, ci sono pure gli avversari. A mio avviso Insigne ha disputato una partita di sacrificio, non ha determinato giocate importanti ma ha dato una mano alla squadra, soffrendo insieme al gruppo e devo dire che l'ha fatto molto bene.

Con Demme in campo, Fabian Ruiz e Zielinski sono piu' liberi di dedicarsi alla fase offensiva. Lo spagnolo e il polacco hanno grande qualita', penso che possa essere il centrocampo titolare fino al termine della stagione. Contro Inter e Lazio saranno due gare fondamentali. Il Napoli dovra' cercare di vincere, senza pensare a cosa fanno gli avversari. Se il Napoli vince e gli altri rallentano qualcosa puo' cambiare. Non bisogna fare nessun conto, gli azzurri devono pensare solo a loro stessi"

Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    91

    38
    28
    7
    3
  • logo MilanMilanCL

    79

    38
    24
    7
    7
  • logo AtalantaAtalantaCL

    78

    38
    23
    9
    6
  • logo JuventusJuventusCL

    78

    38
    23
    9
    6
  • logo NapoliNapoliEL

    77

    38
    24
    5
    9
  • logo LazioLazioEL

    68

    38
    21
    5
    12
  • logo RomaRoma

    62

    38
    18
    8
    12
  • logo SassuoloSassuolo

    62

    38
    17
    11
    10
  • logo SampdoriaSampdoria

    52

    38
    15
    7
    16
  • 10º

    logo VeronaVerona

    45

    38
    11
    12
    15
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    42

    38
    10
    12
    16
  • 12º

    logo BolognaBologna

    41

    38
    10
    11
    17
  • 13º

    logo UdineseUdinese

    40

    38
    10
    10
    18
  • 14º

    logo FiorentinaFiorentina

    40

    38
    9
    13
    16
  • 15º

    logo SpeziaSpezia

    39

    38
    9
    12
    17
  • 16º

    logo CagliariCagliari

    37

    38
    9
    10
    19
  • 17º

    logo TorinoTorino

    37

    38
    7
    16
    15
  • 18º

    logo BeneventoBeneventoR

    33

    38
    7
    12
    19
  • 19º

    logo CrotoneCrotoneR

    23

    38
    6
    5
    27
  • 20º

    logo ParmaParmaR

    20

    38
    3
    11
    24
Back To Top