Dossena: "Non c'è paragone, qui anni splendidi: tiferò Napoli stasera! Ecco cosa devono fare gli azzurri a Liverpool"

Le Interviste  
Dossena: Non c'è paragone, qui anni splendidi: tiferò Napoli stasera! Ecco cosa devono fare gli azzurri a Liverpool

In diretta a “Un Calcio alla Radio”, trasmissione in onda sulle frequenze di Radio CRC Targato Italia, è intervenuto Andrea Dossena,

In diretta a “Un Calcio alla Radio”, trasmissione in onda sulle frequenze di Radio CRC Targato Italia, è intervenuto Andrea Dossena, ex Napoli e Liverpool:

"Per chi tiferò stasera? Non c'è paragone, a Napoli ho vissuto quattro anni splendidi con mia moglie e miei figli. Il rigore concesso al Chelsea? Al gol di Inler eravamo sicuri di essere passati, ma con le squadre inglesi non bisogna mai mollare. Ivanovic mi sbilanciò e mi trovai col braccio alto, toccando poi il pallone con la mano. Sarei dovuto essere più scaltro. Con Maggio eravamo un bel duo e il gioco di Mazzarri esaltava le nostre caratteristiche. Stasera dobbiamo aspettarci un Liverpool che partirà con grande intensità e velocità. Il Napoli, però, è l'unica italiana che può fare male al Liverpool, visto che gli azzurri sono bravi a far girare palla e a mandare a vuoto la foga dei Reds. Se facesse questo, il Napoli sarebbe già a metà dell'opera. Il PSG deve vincere a Belgrado, anche se non è facile. Ancelotti ha ragione nel dire che il Napoli deve pensare alla vittoria, senza guardare agli altri. Il Liverpool è formidabile nei contropiedi, ma dietro concedono e gli azzurri dovranno approfittarne. Sulla carta ci sono tutte le credenziali per passare il turno. Spero che per il Napoli sia in serata no Milner. Il punto debole sarà la mancanza di Gomez, dato che Matip non è così affiatato con Van Dijk". 

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    90

    38
    28
    6
    4
  • logo NapoliNapoliCL

    79

    38
    24
    7
    7
  • logo AtalantaAtalantaCL

    69

    38
    20
    9
    9
  • logo InterInterCL

    69

    38
    20
    9
    9
  • logo MilanMilanEL

    68

    38
    19
    11
    8
  • logo RomaRomaEL

    66

    38
    18
    12
    8
  • logo TorinoTorino

    63

    38
    16
    15
    7
  • logo LazioLazio

    59

    38
    17
    8
    13
  • logo SampdoriaSampdoria

    53

    38
    15
    8
    15
  • 10º

    logo BolognaBologna

    44

    38
    11
    11
    16
  • 11º

    logo SassuoloSassuolo

    43

    38
    9
    16
    13
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    43

    38
    11
    10
    17
  • 13º

    logo SpalSpal

    42

    38
    11
    9
    18
  • 14º

    logo ParmaParma

    41

    38
    10
    11
    17
  • 15º

    logo CagliariCagliari

    41

    38
    10
    11
    17
  • 16º

    logo FiorentinaFiorentina

    41

    38
    8
    17
    13
  • 17º

    logo GenoaGenoa

    38

    38
    8
    14
    16
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    38

    38
    10
    8
    20
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    25

    38
    5
    10
    23
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    17

    38
    2
    14
    22
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Platini arrestato, quando ADL si sfogò contro di lui: "Vuoi assegnare l'Europa League alla Spagna, che credibilità puoi avere?" [VIDEO]