Gattuso in conferenza: "Il Milan non è stato superiore, abbiamo fatto tutto noi! Ci manca il veleno, dobbiamo crescere a livello mentale. Bakayoko? Errore mio, dovevo cambiarlo"

Le Interviste  
Gattuso conferenza Napoli-MilanGattuso conferenza Napoli-Milan

Napoli calcio, la conferenza stampa di Gattuso dopo Napoli-Milan

Notizie Napoli calcio. Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli, ha parlato in conferenza stampa dopo la gara contro il Milan. Segui la diretta su CalcioNapoli24.it

Conferenza Gattuso, Napoli-Milan

Conferenza Gattuso, Napoli-Milan

Di seguito le parole di Gennaro Gattuso in conferenza stampa dopo Napoli-Milan:

"Il Milan non è stato superiore, abbiamo fatto tutto noi: abbiamo costruito e ci siamo fatti male da soli, i rossoneri non sono stati superiori. Anche sul 2-0 la squadra ha costruito tanto. Rifarei le stesse scelte? Abbiamo sofferto solo nei primi 10 minuti, Politano e Lozano hanno fatto molto bene. Non cambierei nulla perchè la partita l'abbiamo fatta, però abbiamo commesso diversi errori che hanno favorito il Milan"

Sull'assenza di Osimhen: "Victor ci fa giocare in maniera diversa, con lui puoi giocare in verticale ed oggi ci è mancato questo. Nonostante ciò la squadra ha creato e siamo stati ingenui. Questo risultato ci deve far riflettere, dobbiamo crescere ancora a livello mentale. Bisogna giocare sempre con il coltello tra i denti, senza la ricerca di alibi o accusare i compagni. Questa è una mia responsabilità". 

Risultati sotto le aspettative?: "Se guardiamo la classifica direi di no. Avrei preferito che il Milan ci avesse preso a pallonate, invece ci manca il veleno perchè le occasioni le creiamo ma non sempre le sfruttiamo. Questa serva è venuta a mancare la voglia di soffrire.  In tante gare l'abbiamo avuta, ma quando manca questa componente diventiamo deboli ed è una cosa che non mi piace per niente". 

Su Ibrahimovic: "Forse è più forte adesso che quando era più giovane (ride, ndr). Non l'ho incontrato perchè quando perdo mi brucia, magari lo chiamerò". 

Su Bakayoko: "La sua ingenuità è colpa mia, dovevo cambiarlo e non l'ho fatto. Stavo pensando al cambio ma ho tardato, quindi colpa mia. Per il resto complimenti al Milan, adesso bisogna guardare avanti e fare meglio".

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo MilanMilanCL

    20

    8
    6
    2
    0
  • logo SassuoloSassuoloCL

    18

    8
    5
    3
    0
  • logo RomaRomaCL

    17

    8
    5
    2
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    16

    8
    4
    4
    0
  • logo InterInterEL

    15

    8
    4
    3
    1
  • logo NapoliNapoliEL

    14

    8
    5
    0
    3
  • logo AtalantaAtalanta

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo LazioLazio

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo VeronaVerona

    12

    8
    3
    3
    2
  • 10º

    logo SampdoriaSampdoria

    10

    8
    3
    1
    4
  • 11º

    logo CagliariCagliari

    10

    8
    3
    1
    4
  • 12º

    logo BolognaBologna

    9

    8
    3
    0
    5
  • 13º

    logo SpeziaSpezia

    9

    8
    2
    3
    3
  • 14º

    logo BeneventoBenevento

    9

    8
    3
    0
    5
  • 15º

    logo FiorentinaFiorentina

    8

    8
    2
    2
    4
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    7

    8
    2
    1
    5
  • 17º

    logo ParmaParma

    6

    8
    1
    3
    4
  • 18º

    logo TorinoTorinoR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    2

    8
    0
    2
    6
Back To Top