Chiariello: "A goccia a goccia si fanno i mari! La vittoria di oggi la farei leggere sui libri classici"

Le Interviste  
Chiariello: A goccia a goccia si fanno i mari! La vittoria di oggi la farei leggere sui libri classici

Umberto Chiariello, giornalista di Canale 21, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel suo editoriale su Campania Sport:

“Una vittoria, quella su Juric che sembrava stregato e che evocava fantasmi recenti. Una vittoria che ha visto varie situazioni di gioco che hanno mano a mano favorito il Napoli: un rigore sbagliato su cui dovremo tornare, un gol annullato per fuorigioco millimetrico, un palo. Sembrava che il Torino potesse fare lo scherzetto, alla fine Osimhen ha tolto le castagne dal fuoco. La vittoria di oggi la farei leggere sui libri classici, lo slogan sarebbe ‘gutta cavat lapidem’. La goccia che perfora la roccia, una citazione che troviamo in Seneca, in Ovidio e nel Medioevo, e non con la forza bensì con lo stillicidio goccia dopo goccia. Il Napoli di oggi in cosa differisce da quello dello scorso anno? Nella testa del suo allenatore, trasferita alla squadra la capacità di scavare la roccia: Koulibaly che va all’arrembaggio, Mertens che ci mette il piede, Osimhen che sbaraglia la concorrenza con una martellata di testa. Questo quando la partita sembrava sfuggire di mano, e ora Mourinho nella gara che potrà dimostrare molte cose: non ho moltissimo da aggiungere, l’emozione è ancora forte per una vittoria difficile, ma le partite si vincono anche con le grandi parate di Ospina e gli errori del Torino. Non ci dobbiamo esaltare, però un favolista come Esopo disse ‘a goccia a goccia si fanno i mari’ e le favole ci piacciono assai”

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo MilanMilanCL

    38

    16
    12
    2
    2
  • logo InterInterCL

    37

    16
    11
    4
    1
  • logo NapoliNapoliCL

    36

    16
    11
    3
    2
  • logo AtalantaAtalantaCL

    34

    16
    10
    4
    2
  • logo JuventusJuventusEL

    27

    16
    8
    3
    5
  • logo FiorentinaFiorentinaECL

    27

    16
    9
    0
    7
  • logo RomaRoma

    25

    16
    8
    1
    7
  • logo LazioLazio

    25

    16
    7
    4
    5
  • logo BolognaBologna

    24

    16
    7
    3
    6
  • 10º

    logo VeronaVerona

    23

    16
    6
    5
    5
  • 11º

    logo EmpoliEmpoli

    23

    16
    7
    2
    7
  • 12º

    logo SassuoloSassuolo

    20

    16
    5
    5
    6
  • 13º

    logo TorinoTorino

    19

    16
    5
    4
    7
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    16

    16
    3
    7
    6
  • 15º

    logo SampdoriaSampdoria

    15

    16
    4
    3
    9
  • 16º

    logo VeneziaVenezia

    15

    16
    4
    3
    9
  • 17º

    logo SpeziaSpezia

    12

    16
    3
    3
    10
  • 18º

    logo CagliariCagliariR

    10

    16
    1
    7
    8
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    10

    16
    1
    7
    8
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    8

    16
    2
    2
    12
Back To Top