Cesarano: "Nove sconfitte sono troppe, il Napoli rischia di vivere il campionato dei rimpianti"

Le Interviste  
Cesarano: Nove sconfitte sono troppe, il Napoli rischia di vivere il campionato dei rimpianti

Rino Cesarano parla del Napoli e analizza le 9 sconfitte

Napoli - Ad ‘Arena Maradona’ su Radio Crc è intervenuto il giornalista Rino Cesarano. “Contro la Samp il Napoli ha offerto una grandissima prestazione ricca di contenuti tecnici – ha detto Cesarano a Radio Crc – però anche la partita di ieri ha dato degli spunti per il prossimo mercato”. Secondo Cesarano “I dirigenti del Napoli dovranno lavorare per migliorare la composizione del centrocampo e della difesa. In mediana Gattuso ha dimostrato ancora una volta di non fidarsi più di Bakayoko. Purtroppo Lobotka non ha dato il contributo sperato. In quel reparto, il Napoli, adesso ha gli uomini contati”. In difesa, invece, “al momento sembra essere Manolas il partner ideale di Koulibaly. Ma anche in quel caso la dirigenza dovrà intervenire bene, soprattutto nel caso andasse via proprio Koulibaly”. Per quanto riguarda la corsa Champions, “Il Napoli – ha detto Cesarano – deve pensare a se stesso. Purtroppo nove sconfitte sono tante a questo punto della stagione. Gli azzurri hanno vinto tante partite, ma se avessero conquistato qualche pareggio in più al posto di battute d’arresto evitabili, adesso avrebbero più chance di arrivare al quarto posto. Non vorrei che questo fosse il campionato dei rimpianti”.

Ultimissime Notizie
Guarda la diretta su YouTube
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    85

    35
    26
    7
    2
  • logo AtalantaAtalantaCL

    72

    35
    21
    9
    5
  • logo MilanMilanCL

    72

    35
    22
    6
    7
  • logo NapoliNapoliCL

    70

    35
    22
    4
    9
  • logo JuventusJuventusEL

    69

    35
    20
    9
    6
  • logo LazioLazioEL

    64

    34
    20
    4
    10
  • logo RomaRoma

    58

    35
    17
    7
    11
  • logo SassuoloSassuolo

    56

    35
    15
    11
    9
  • logo SampdoriaSampdoria

    45

    35
    13
    6
    16
  • 10º

    logo VeronaVerona

    43

    35
    11
    10
    14
  • 11º

    logo UdineseUdinese

    40

    35
    10
    10
    15
  • 12º

    logo BolognaBologna

    40

    35
    10
    10
    15
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    38

    35
    9
    11
    15
  • 14º

    logo GenoaGenoa

    36

    35
    8
    12
    15
  • 15º

    logo TorinoTorino

    35

    34
    7
    14
    13
  • 16º

    logo CagliariCagliari

    35

    35
    9
    8
    18
  • 17º

    logo SpeziaSpezia

    34

    35
    8
    10
    17
  • 18º

    logo BeneventoBeneventoR

    31

    35
    7
    10
    18
  • 19º

    logo ParmaParmaR

    20

    35
    3
    11
    21
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    18

    34
    5
    3
    26
Back To Top