Alvino a CN24: "Infortunio Insigne, al Napoli non è piaciuto il suo atteggiamento. Milik ed Elmas non preoccupano, Llorente ha mezz'ora nelle gambe"

Le Interviste  
Alvino a CN24: Infortunio Insigne, al Napoli non è piaciuto il suo atteggiamento. Milik ed Elmas non preoccupano, Llorente ha mezz'ora nelle gambe

Carlo Alvino, giornalista di TV Luna, ha fatto il punto sulle ultime in casa Napoli: infortunio Insigne, fino a quelli di Milik ed Elmas.

Ultimissime calcio Napoli - Carlo Alvino, giornalista di TV Luna, è intervenuto in diretta ai nostri microfoni durante ‘Calcio Napoli 24 Live’ trasmissione in onda su CalcioNapoli24 TV (296 Digitale Terrestre) per parlare delle ultime di mercato del Napoli. Ecco quanto evidenziato da CN24:

“Contro la Sampdoria ci sarà una degna cornice di pubblico e si vuole fare bene anche per irrobustire la classifica, poi martedì si aprirà la Champions contro i campioni d’Europa. La formazione contro la Sampdoria credo che possa essere dettata da quelle che sono le scelte che saranno fatte contro il Liverpool. Nulla di serio per Elmas ed Ancelotti dovrà scegliere anche in che modo giocare e sistemare sul campo questi uomini. E’ un periodo che può già dirci molto: se vince contro il Liverpool si candida seriamente per il primo posto. Battere la Samp è un obbligo. Ancelotti non è preoccupato per le condizioni di Milik. Il Napoli non accelera il recupero di calciatori che non sono al meglio e proprio per questo non è piaciuto il sacrificio di Lorenzo Insigne che ha disatteso le direttive societarie in materia di infortuni.

Alvino Llorente infortunio Insigne

Il Napoli con Llorente si è garantito un giocatore integro, non venuto qui a prendere la pensione. Non capisco perché alcuni suoi coetanei vengono presentati come grandi colpi mentre di lui si parla di un pensionato. E' utile come alternativa sia a Milik che a Mertens e può servire anche per difendere il risultato visto che è in grado di tenere palla etc. Nelle gambe ha una trentina di minuti ma è un professionista esemplare, può essere da modello per tanti giovani. Speravo che si potesse arrivare a 25mila abbonati ma ho clamorosamente fallito. Vi risulta che il Genoa sia in aperta contestazione? Sì, eppure ha risposto in maniera straordinaria alla campagna abbonamenti  arrivando a 20mila spettatori. Stessa cosa anche per Roma e Lazio. L'idea di non abbonarsi per contestazione è risibile. Si è sopita la grande passione, magari nelle nuove generazioni".

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    9

    3
    3
    0
    0
  • logo BolognaBolognaCL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo JuventusJuventusCL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo TorinoTorinoEL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo AtalantaAtalantaEL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo MilanMilan

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo RomaRoma

    5

    3
    1
    2
    0
  • logo LazioLazio

    4

    3
    1
    1
    1
  • 10º

    logo VeronaVerona

    4

    3
    1
    1
    1
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    4

    3
    1
    1
    1
  • 12º

    logo SassuoloSassuolo

    3

    3
    1
    0
    2
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    3

    3
    1
    0
    2
  • 14º

    logo BresciaBrescia

    3

    3
    1
    0
    2
  • 15º

    logo ParmaParma

    3

    3
    1
    0
    2
  • 16º

    logo SpalSpal

    3

    3
    1
    0
    2
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    3

    3
    1
    0
    2
  • 18º

    logo LecceLecceR

    3

    3
    1
    0
    2
  • 19º

    logo FiorentinaFiorentinaR

    1

    3
    0
    1
    2
  • 20º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    0

    3
    0
    0
    3
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Llorente bacia la maglia del Napoli, da Torino: "Forse ci siamo persi qualcosa..."