Allegri: "Col Napoli scontro diretto, ma non dobbiamo esaltarci! C'è un'assenza certa. Voglio dire una cosa a Mazzarri. L'anno scorso abbiam preso una batosta. Sugli attacchi di De Laurentiis..."

Le Interviste fonte : dal nostro inviato a Torino, Marco Lombardi
Allegri: Col Napoli scontro diretto, ma non dobbiamo esaltarci! C'è un'assenza certa. Voglio dire una cosa a Mazzarri. L'anno scorso abbiam preso una batosta. Sugli attacchi di De Laurentiis...

Ultimissime Calcio Napoli - Juventus-Napoli, appuntamento venerdì 8 dicembre alle ore 20:45 all'Allianz Stadium di Torino. Gli azzurri ripartono dallo Stadium dopo la batosta casalinga subita contro l'Inter e la sconfitta per 3-0 al Maradona, con i bianconeri che invece arrivano a questa gara al secondo posto e sulle ali dell'entusiasmo, con la possibilità ancora una volta di superare momentaneamente l'Inter in attesa della sfida di sabato sera contro l'Udinese. 

Walter Mazzarri ha parlato in conferenza stampa dal Konami Training Center di Castel Volturno alle ore 11:15, invece Massimiliano Allegri è atteso in sala stampa alle ore 14:00, con i bianconeri che si alleneranno in mattinata. Potrete seguire qui la diretta testuale della conferenza con il nostro inviato all'Allianz Stadium

Juventus-Napoli, Allegri live in conferenza stampa 

Dalle 14:00 potrete seguire live la conferenza di Massimiliano Allegri alla vigilia di Juventus-Napoli che si giocherà il giorno dell'Immacolata. 

14:18 - Allegri: "Danilo? Se domani gioca giocherà in difesa". 

14:17 - Allegri: "Calciomercato? Credo sia meglio non parlarne ora, la cosa più importante è fare punti". 

14:15 - Allegri: "L'anno scorso è stato fatto un buon girone d'andata rispetto alle difficoltà che abbiamo avuto. Il percepito, non è la realtà. Bisogna stare molto attenti e calmi. Bisogna stare calmi e pensare a lavorare. Facciamo un lavoro dove alla fine della partita bisogna portare a casa i tre punti. Migliorare la posizione in classifica rispetto al girone d'andata dell'anno scorso è il nostro obiettivo. Fino al 7 di gennaio non sapremo se riusciremo a farlo". 

14:13 - Allegri: "Cos'è cambiato da Napoli-Juventus 5-1 di gennaio? L'anno scorso noi avevamo giocatori che erano al primo anno di Juventus. In un'annata sicuramente non facile. Tutte le situazioni aiutano a crescere, se le vivi come un'opportunità di crescita. I ragazzi sono stati bravi. Ogni giorno vengono a lavorare per crescere e far bene". 

14:12 - Allegri: "Rispondere a De Laurentiis e agli attacchi contro la Juve? Non rispondo, penso che sia meglio solo lavorare e portare a casa i risultati". 

14:11 - Allegri risponde a CalcioNapoli24: "Innanzitutto dico che è un piacere ritrovare Mazzarri dopo tanto tempo, ma non so come ha preparato la partita. Non tutto sarà precluso. Sarà una bella partita". 

14:10 - Allegri: "Pressione sulla squadra? Quando sei tra le squadre che puntano al vertice e quando sei alla Juventus devi sapere convivere con la pressione addosso". 

14:09 - Allegri: "Cosa mi aspetto da domani? Quello che ha fatto fino ad ora, oltre le prestazioni che sono state fatte bene o meno bene. Mi aspetto la voglia e il desiderio di voler vincere tutte le partite che vogliamo". 

14:08 - Allegri: "Voglia di rivincita rispetto allo scorso campionato? Tutte le annate sono diverse. A Napoli prendemmo una brutta batosta al Maradona l'anno scorso. Prendemmo il gol del 3-1 con Locatelli mezzo moribondo in campo. Il Napoli l'anno scorso viaggiava su numeri importanti, non cambia il valore della squadra e l'hanno dimostrato contro l'Inter. Siamo un gruppo importante anche a livello di valori. Desideriamo tutti i giorni di migliorare e desideriamo di battere l'avversario". 

14:07 - Allegri: "Cambiaso? E' un giocatore molto forte e molto intelligente. Da destra può darci una mano nello sviluppo nel gioco". 

14:06 - Allegri: "Chiesa sta facendo bene, deve confermarsi ancora". 

14:04 - Allegri: "Vlahovic sta bene, i rigori si sbagliano e li sbagliano tutti. Il Napoli è diverso rispetto all'anno scorso, cambiano le annate ma i giocatori sono gli stessi Kim a parte. Sono una squadra forte, lo dimostrano le prestazioni che stanno facendo e i numeri in trasferta". 

14:03 - Allegri: "Può essere che domani possa dividere la partita tra Alex Sandro e Danilo, stanno tutti bene per fortuna. Dopo la partita con l'Inter, dopo la vittoria col Monza, c'è euforia giustamente. Vengono scritte e dette tante cose. La cosa importante per noi è questa. Avere gli obiettivi chiari. Non dobbiamo esaltarci troppo. Contro l'Inter il Napoli ha giocato molto bene, è stata in partita fino al 2-0. In trasferta ha fatto 17 punti e ha un ruolino di marcia molto importante. La Juventus nelle ultime 7 partite contro il Napoli ha vinto solo 1 volta". 

14:02 - Allegri: "Su Pogba non posso rispondere. Locatelli sta bene, a parte Weah sono tutti recuperati". 

14:00 - Allegri: "Mi aspetto una partita che sarà uno scontro diretto, mancano 5 partite alla fine del girone d'andata, abbiamo due scontri diretti in casa contro Napoli e Roma. Avremo anche trasferte complicate. Credo che il nostro principale obiettivo sia quello di fare più punti rispetto al girone d'andata dell'anno scorso. L'anno scorso facemmo 38 punti, non pochi. Quest'anno siamo a 33 e mancano 5 partite. L'obiettivo principale è quello". 

13:54 - L'allenamento della Juve è terminato e a breve arriverà il tecnico Massimiliano Allegri in conferenza stampa

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    63

    24
    20
    3
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    54

    25
    16
    6
    3
  • logo MilanMilanCL

    52

    25
    16
    4
    5
  • logo AtalantaAtalantaCL

    45

    24
    14
    3
    7
  • logo BolognaBolognaEL

    45

    25
    12
    9
    4
  • logo RomaRomaECL

    41

    25
    12
    5
    8
  • logo LazioLazio

    40

    25
    12
    4
    9
  • logo FiorentinaFiorentina

    38

    25
    11
    5
    9
  • logo NapoliNapoli

    36

    24
    10
    6
    8
  • 10º

    logo TorinoTorino

    36

    25
    9
    9
    7
  • 11º

    logo MonzaMonza

    33

    25
    8
    9
    8
  • 12º

    logo GenoaGenoa

    30

    25
    7
    9
    9
  • 13º

    logo LecceLecce

    24

    25
    5
    9
    11
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    23

    25
    3
    14
    8
  • 15º

    logo FrosinoneFrosinone

    23

    25
    6
    5
    14
  • 16º

    logo EmpoliEmpoli

    22

    25
    5
    7
    13
  • 17º

    logo SassuoloSassuolo

    20

    24
    5
    5
    14
  • 18º

    logo VeronaVeronaR

    20

    25
    4
    8
    13
  • 19º

    logo CagliariCagliariR

    19

    25
    4
    7
    14
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    13

    25
    2
    7
    16
Back To Top