Bagni a CN24: "Napoli da scudetto ma se la giocherà con l'Inter. Lozano caratteriale, Elmas ancora da scoprire. Llorente? Sarà utile, ma Icardi..." [VIDEO]

Esclusive  
Bagni a CN24: Napoli da scudetto ma se la giocherà con l'Inter. Lozano caratteriale, Elmas ancora da scoprire. Llorente? Sarà utile, ma Icardi... [VIDEO]

Ultime calcio Napoli, Salvatore Bagni parla dell'avvio di stagione del Napoli e della corsa scudetto

Ultime calcio Napoli - Il Napoli è pronto a rituffarsi nel campionato di serie A, sabato si affronta la Sampdoria nella terza giornata. Gli azzurri, dopo la sconfitta di Torino, vogliono ripartire e bene, davanti ai propri tifosi. Di questo e di altro, ne abbiamo parlato con un ex azzurro, Salvatore Bagni:

Il 4-3 contro la Juventus. L'impressione è che si poteva insistere un pochino in più per portare a casa il risultato

“La partita va valutata nella sua interezza. La Juve aveva già dato tutto. Purtroppo per un'ora, come a Firenze, il pallino del gioco l'ha avuto la squadra bianconera. Il Napoli, dal canto suo, sa che può sempre recuperare e andare in gol. Farlo sotto di 3 gol e a Torino è già di per se un'impresa. Ci hanno creduto dopo il gol di Manolas. E' un peccato, si è visto poco di quello che ci aspettavamo. Il Napoli è da scudetto sicuramente. Sono passate solo due giornate, ma ci aspettavamo qualcosa in più sotto l'aspetto della personalità.

Modulo più offensivo varato da Ancelotti, anche se ha giocato Mario Rui con Di Lorenzo che spingeva dall'altro lato. Un Napoli che forse manca di equilibrio?

“Il problema è la mancanza di condizione e forse il cambio di modulo anche se Ancelotti lo aveva già fatto nel finale della passata stagione. Non è stato improvvisato nulla. Non essendo al top della condizione, i quattro davanti vengono superati facilmente e i due di centrocampo non riescono a coprire in orizzontale tutto il campo. Per questo si fa fatica. Ancelotti sa che il 4-4-2 regala maggiore equilibrio, ma il tecnico fa bene a cambiare, a provare e a cercare nuove soluzioni visto che i calciatori lo consentono. Ci meravigliano i 7 gol, pensavo li potesse subito nell'arco di tutto il girone di andata. Manolas va inserito e Koulibaly è in ritardo di condizione. Dopo la sosta sarà tutto risolto”.

Lozano ed Elmas?

“Li conosco alla perfezione tutti e due. Lozano l'ho sempre detto, per me è l'acquisto più importante. Può giocare in tutte le posizioni, fa gol e assist ed è messicano quindi caratteriale. Un grande acquisto. Elmas ha personalità, un '99, ma non ha ancora mostrato tutto. Ancelotti gli avrà chiesto di giocare a due o tre tocchi mentre in Turchia poteva divertirsi di più”.

Llorente l'acquisto che chiude bene la campagna acquisti del Napoli?

“Era l'unico acquisto possibile. Il migliore sarebbe stato Icardi, con lui sarebbe stata una stagione vincente. Llorente lo conosciamo, però ha caratteristiche diverse dall'argentino che è più forte dal punto di vista tecnico. Lo spagnolo può tornare utile in alcune circostanze anche se con i palleggiatori azzurri può andare in difficoltà”.

Il Napoli se la gioca fino alla fine con la Juve?

“Direi che ce la giocheremo di più con l'Inter. La Juve è rimasta la stessa dell'anno scorso, cambia l'allenatore e qualche calciatore ma non si sono inseriti nel calcio italiano”.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Clicca sul player per vedere le immagini

VIDEO ALLEGATI
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    9

    3
    3
    0
    0
  • logo BolognaBolognaCL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo JuventusJuventusCL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo TorinoTorinoEL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo AtalantaAtalantaEL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo MilanMilan

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo RomaRoma

    5

    3
    1
    2
    0
  • logo LazioLazio

    4

    3
    1
    1
    1
  • 10º

    logo VeronaVerona

    4

    3
    1
    1
    1
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    4

    3
    1
    1
    1
  • 12º

    logo SassuoloSassuolo

    3

    3
    1
    0
    2
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    3

    3
    1
    0
    2
  • 14º

    logo BresciaBrescia

    3

    3
    1
    0
    2
  • 15º

    logo ParmaParma

    3

    3
    1
    0
    2
  • 16º

    logo SpalSpal

    3

    3
    1
    0
    2
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    3

    3
    1
    0
    2
  • 18º

    logo LecceLecceR

    3

    3
    1
    0
    2
  • 19º

    logo FiorentinaFiorentinaR

    1

    3
    0
    1
    2
  • 20º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    0

    3
    0
    0
    3
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare