Poter migliorare peggiorando? Questa dev’essere la lezione

Editoriale  
Gennaro Gattuso, allenatore del NapoliGennaro Gattuso, allenatore del Napoli

Napoli sconfitto con l'Atalanta nel match di Serie A. Una lezione da poter imparare

Poter migliorare peggiorando? Questa dev’essere la lezione che deve imparare il Napoli uscito sconfitto dal Gewiss Stadium contro un’Atalanta cinica nel punire gli errori difensivi azzurri. Non è da buttare la prestazione azzurra, anzi.

Dieci minuti di annebbiamento difensivo, ed il migliore attacco del campionato che punisce inesorabilmente. Troppo poco per riassumere la prestazione? Probabile, perchè - soprattutto nel primo tempo - si è visto un Napoli come sempre ordinato, una squadra che ‘sa tenere il campo’ come chiedeva Gattuso sin dal giorno 1, ed in grado di andare a creare chance offensive nonostante un terzetto offensivo incappato in una prestazione negativa. Sacrificio difensivo sì, lucidità offensiva un po’ meno (tant’è vero che Lozano, sul 2-0, è stato tra i più positivi).

I gol arrivano su due errori difensivi, su una uscita confusa di Fabian e su un buco centrale poco coperto da Demme e Koulibaly che lascia spazio a Toloi (fortunato poi sul tiro-assist per Gosens): questione di concentrazione ed attenzione, come già analizzato dopo la vittoria contro la Spal. Una questione di continuità che spetta esclusivamente a Gattuso, davanti al Napoli c’è un mese sostanzialmente di partite utili solo a sperimentare eventuali mosse in vista del Barcellona.

Non è da buttare tutta la prestazione - al netto di alcune prestazioni individuali scialbe: si può migliorare anche peggiorando (il risultato). Bisogna considerare anche l’avversario: non c’è nulla di male nell’ammettere, ad oggi, la superiorità dell’Atalanta.

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    83

    38
    26
    5
    7
  • logo InterInterCL

    82

    38
    24
    10
    4
  • logo AtalantaAtalantaCL

    78

    38
    23
    9
    6
  • logo LazioLazioCL

    78

    38
    24
    6
    8
  • logo RomaRomaEL

    70

    38
    21
    7
    10
  • logo MilanMilanEL

    66

    38
    19
    9
    10
  • logo NapoliNapoli

    62

    38
    18
    8
    12
  • logo SassuoloSassuolo

    51

    38
    14
    9
    15
  • logo FiorentinaFiorentina

    49

    38
    12
    13
    13
  • 10º

    logo ParmaParma

    49

    38
    14
    7
    17
  • 11º

    logo VeronaVerona

    49

    38
    12
    13
    13
  • 12º

    logo BolognaBologna

    47

    38
    12
    11
    15
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    45

    38
    11
    12
    15
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    45

    38
    12
    9
    17
  • 15º

    logo SampdoriaSampdoria

    42

    38
    12
    6
    20
  • 16º

    logo TorinoTorino

    40

    38
    11
    7
    20
  • 17º

    logo GenoaGenoa

    39

    38
    10
    9
    19
  • 18º

    logo LecceLecceR

    35

    38
    9
    8
    21
  • 19º

    logo BresciaBresciaR

    25

    38
    6
    7
    25
  • 20º

    logo SpalSpalR

    20

    38
    5
    5
    28
Sprintsped
Dapa Trasporti
Its shipping
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top