"Presidente prendiamolo: è un crack", ricordiamoci anche chi ha avuto l'intuizione Osimhen

Editoriale  
<i>Presidente prendiamolo: è un crack</i>, ricordiamoci anche chi ha avuto l'intuizione Osimhen

Giuntoli è stato l'uomo che ha scoperto e protetto Osimhen nel momento difficile

CALCIO NAPOLI - Ora tutti vengono a dama. E' stupendo assistere alla beatificazione di Osimhen dopo la doppietta contro lo Spezia (la prima in Italia). Apri i social e sono diventati tutti pro Victor. Chi lo ha dileggiato nei mesi scorsi perché non aveva la tecnica giusta per giocare nel Napoli, da ieri ha iniziato a perdere ore nel cancellare con un click tutte le castronerie scritte tra novembre e febbraio quando il numero 9 non era in grado di difendersi sul campo perché alle prese con infortunio e Covid. Tra tifosotti, voltagabbana e addetti ai lavori, a Osimhen non è stato perdonato nulla. Certamente anche il ragazzo ci ha messo del suo. Quel video postato in Nigeria uscito poco dopo la notizia del contagio non è stato il massimo della vita. Non è piaciuto a nessuno, in primis a Gattuso e Giuntoli.

Giuntoli: "Osimhen al Napoli? L'agente ha aperto, vedremo in questi giorni"
Giuntoli

ESPLOSIONE OSIMHEN: IL LAVORO DI GIUNTOLI

In questa esplosione del bomber di Lagos c'è tutta la rivincita del diesse partenopeo. Dal punto di vista umano, molti forse non lo sanno, Giuntoli è stato colui che ha saputo ovattare Osimhen dalla burrasca mediatica utilizzando il bastone e la carota dopo quanto accaduto in quel video della discordia. Insieme a Gattuso ha lavorato sulla testa di questo ragazzo da sgrezzare facendogli capire, anche in maniera dura, come stanno le cose. La reazione di Victor è stata forte. Appena la condizione fisica e la buona sorte l'hanno assistito ha iniziato a dimostrare la bontà dell'investimento fatto. Giuntoli, nei continui incontri con De Laurentiis, ripeteva a quest'ultimo: "Presidente prendiamolo: è un crack". Alla fine il patron ha dato fiducia al capo dell'area tecnica tanto che in estate disse chiaramente: "Osimhen è stata una grandissima intuizione di Giuntoli". 

DA PACCO A IDOLO

Oggi Napoli scopre magicamente di avere uno degli attaccanti più promettenti del panorama calcistico europeo. Tutti se lo coccolano e nessuno mai si sognerebbe più di criticarlo. Tutto giusto per carità, anzi speriamo che questi consensi possano aumentare di ora in ora. Però non dimentichiamoci di quel 'pazzo' di Giuntoli che ha fatto buttare 70 milioni a De Laurentiis per un pacco...

Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    91

    38
    28
    7
    3
  • logo MilanMilanCL

    79

    38
    24
    7
    7
  • logo AtalantaAtalantaCL

    78

    38
    23
    9
    6
  • logo JuventusJuventusCL

    78

    38
    23
    9
    6
  • logo NapoliNapoliEL

    77

    38
    24
    5
    9
  • logo LazioLazioEL

    68

    38
    21
    5
    12
  • logo RomaRoma

    62

    38
    18
    8
    12
  • logo SassuoloSassuolo

    62

    38
    17
    11
    10
  • logo SampdoriaSampdoria

    52

    38
    15
    7
    16
  • 10º

    logo VeronaVerona

    45

    38
    11
    12
    15
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    42

    38
    10
    12
    16
  • 12º

    logo BolognaBologna

    41

    38
    10
    11
    17
  • 13º

    logo UdineseUdinese

    40

    38
    10
    10
    18
  • 14º

    logo FiorentinaFiorentina

    40

    38
    9
    13
    16
  • 15º

    logo SpeziaSpezia

    39

    38
    9
    12
    17
  • 16º

    logo CagliariCagliari

    37

    38
    9
    10
    19
  • 17º

    logo TorinoTorino

    37

    38
    7
    16
    15
  • 18º

    logo BeneventoBeneventoR

    33

    38
    7
    12
    19
  • 19º

    logo CrotoneCrotoneR

    23

    38
    6
    5
    27
  • 20º

    logo ParmaParmaR

    20

    38
    3
    11
    24
Back To Top