Presidente...i centrocampisti!

Editoriale  
Presidente...i centrocampisti!

Ultimissime SSC Napoli, si lavora sul mercato per rinforzare l'organico: occhio al centrocampo che dovrà essere ritoccato

Calciomercato. Il Napoli e il mercato, questo è il momento dei primi contatti, dei primi approcci, dei primi accordi e delle prime speranze. Un calciatore di qua, uno di là, in attesa di completare un organico. In attesa di vedere, tra entrate ed uscite, quale sarà la rosa a disposizione di Carlo Ancelotti per la prossima stagione.

Calciomercato SSC Napoli, si lavora in attacco e sugli esterni

"Abbiamo bisogno di mettere a posto attacco e terzini, quando saranno messi a posto allora avremmo fatto un gap in più", le parole di Aurelio De Laurentiis di qualche giorno fa. Eppure si parla tanto di attaccanti, si parla tanto di un esterno rapido come Lozano, oppure di una punta centrale che possa essere alternativa a Milik, magari sognando Cavani o Icardi. Si lavora sugli esterni, Hysaj e Mario Rui sono in partenza, da Trippier a Di Lorenzo, passando per Lazzari o Grimaldo e Castagne. Tanti nomi, Ilicic per la trequarti, sembra esserci l'accordo. Verdi, ma anche Ounas in uscita. Ma siamo così sicuri di non aver bisogno di qualcosa anche a centrocampo?

Problema numerico, serve qualche acquisto a centrocampo

A dirla tutta, sembra difficile che il Napoli possa acquistare, dal prossimo calciomercato, con l'impegno del suo direttore sportivo Cristiano Giuntoli, solo attaccanti e terzini. La rosa attuale, infatti, ha soltanto quattro centrocampisti: Fabian Ruiz, Allan, Zielinski e Diawara. Effettivamente pochini per affrontare una stagione lunga e su tre competizioni. Anche perchè le voci sono insistenti, in Francia si continua a parlare di Allan e del Psg, con i transalpini pronti a fare l'offerta irrinunciabile per chiudere i giochi. E allora serve un titolare, serve un calciatore in grado di sostituirlo, Veretout, per esempio. Centrocampista della Viola, però, che potrebbe arrivare anche senza alcuna partenza, ma occhio a Diawara, lui si che sembra vicino all'addio. E allora ne servirebbero addirittura due in mediana. Non c'è dubbio, bisognerebbe guardare anche nella zone centrale del campo, non una ma due volte, al di là del modulo prescelto da Ancelotti: 4-4-2 o 4-3-3. E' una questione numerica!

Le vie del mercato sono infinite. Il 2 settembre è lontano ancora oltre 3 mesi. C'è tempo per ragionare, c'è tempo per capire, c'è tempo per completare la rosa...anche a centrocampo.

di Ciro Novellino

RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime notizie di Calciomercato

Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    90

    38
    28
    6
    4
  • logo NapoliNapoliCL

    79

    38
    24
    7
    7
  • logo AtalantaAtalantaCL

    69

    38
    20
    9
    9
  • logo InterInterCL

    69

    38
    20
    9
    9
  • logo MilanMilanEL

    68

    38
    19
    11
    8
  • logo RomaRomaEL

    66

    38
    18
    12
    8
  • logo TorinoTorino

    63

    38
    16
    15
    7
  • logo LazioLazio

    59

    38
    17
    8
    13
  • logo SampdoriaSampdoria

    53

    38
    15
    8
    15
  • 10º

    logo BolognaBologna

    44

    38
    11
    11
    16
  • 11º

    logo SassuoloSassuolo

    43

    38
    9
    16
    13
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    43

    38
    11
    10
    17
  • 13º

    logo SpalSpal

    42

    38
    11
    9
    18
  • 14º

    logo ParmaParma

    41

    38
    10
    11
    17
  • 15º

    logo CagliariCagliari

    41

    38
    10
    11
    17
  • 16º

    logo FiorentinaFiorentina

    41

    38
    8
    17
    13
  • 17º

    logo GenoaGenoa

    38

    38
    8
    14
    16
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    38

    38
    10
    8
    20
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    25

    38
    5
    10
    23
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    17

    38
    2
    14
    22
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare