Doppia sfida già decisiva per Calzona: quanti punti deve fare il Napoli per andare in Champions

Champions League  
Doppia sfida già decisiva per Calzona: quanti punti deve fare il Napoli per andare in Champions

Quanti punti deve fare il Napoli per andare in Champions League? Calzona ha già una doppia sfida decisiva

Il cammino di Calzona in Serie A non può che iniziare in salita: il Bologna è a 48 punti e ha fissato il punteggio minimo per approdare in Champions, l'Atalanta ha due gare ancora da giocare e potenzialmente (ma sfiderà MilanInter nel recupero di campionato) può salire a 51 punti. Con il quinto posto nella prossima Champions League sempre più vicino, il Napoli può sperare ancora nell'ingresso nella prossima (e nuova UCL) ma resta un'impresa che al momento sembra davvero difficile da raggiungere.

Quinta squadra in Champions League: come funziona

Partiamo dal discorso quinto posto nell'Europa che conta: la prossima UEFA Champions Leagueavrà un nuovo format, con la partecipazione di 36 squadre. Due dei quattro posti aggiuntivi, rispetto agli attuali 32 club partecipanti, saranno assegnati alle due Federazioni che avranno ottenuto il miglior ranking per Paesi nella stagione 2023/24. E al momento l'Italia è saldamente in testa:

  1. Italia – 15.142 punti (un posto aggiuntivo in Champions)
  2. Germania – 14.071 punti (un posto aggiuntivo in Champions)
  3. Inghilterra – 13.875 punti
  4. Spagna – 13.062 punti
  5. Francia – 12.250 punti
  6. Belgio – 12.000 punti
  7. Repubblica Ceca – 12.000 punti
  8. Turchia – 11.000 punti
  9. Olanda – 9.200 punti
  10. Portogallo – 8.833 punti

IL CAMMINO DEL NAPOLI - Considerando quelle che sono oggi le due principali avversarie del Napoli per il quarto/quinto posto in Serie A, possiamo fare una proiezione punti per capire cosa dovrebbe fare il Napoli di Calzona per raggiungere l'obiettivo stagionale. Il Bolognagira a 48 punti in 26 giornate, con una media di 1,85 punti a partita (approssimato). Mantenendo lo stesso rendimento, chiuderebbe a circa 70 punti. Con l'Atalanta (45 punti in 24 giornate, 1,875 di media a partita) che chiuderebbe in proiezione a circa 71 punti.

Napoli in Champions: quanti punti servono

Il Napoli ha una media punti chiaramente più bassa: 1,5 punti a partita, con 36 punti in 24 giornate. Diventano chiaramente decisive le prossime due gare: CagliariSassuolo. Per la squadra di Calzona, che attualmente in proiezione chiuderebbe a 57 punti e sarebbe ben distante dalla zona Champions. Senza considerare che poi bisognerebbe tener conto anche del cammino da qui alla fine di Roma, Lazio e Fiorentina (attualmente davanti ai partenopei in classifica), il Napoli per far meglio di almeno una delle due fraAtalanta e Bologna (deve ancora affrontare entrambe al ritorno), dovrebbe aspirare a chiudere all'incirca a quota 70 punti. Insomma, servono circa 34 punti in 13 gare. Chiaro poi che nel concreto potrebbero servirne meno. Ma considerando che il Napoli finora ne ha conquistati 26 in 24 partite, significherebbe dover fare nell'ultimo terzo di campionato lo stesso numero di punti che finora ha raccolto in due terzi di Serie A.

Calzona sulla panchina del Napoli

Certo, il Napoli può anche sperare in passi falsi delle concorrenti (ma sono davvero troppe) e per questo diventano già decisive le prossime due gare in trasfertaCagliariSassuolo, provando a sfruttare i due big match che deve affrontare l'Atalanta contro le due milanesi. Se in questi due turni non si recupereranno punti sulla Dea, diventerebbe quasi impossibile puntare al quarto/quinto posto.

Va sottolineato anche come nelle ultime 13 sfide di Serie A (Cagliari, Sassuolo, Juventus, Torino, InterAtalanta, Monza, Frosinone, Empoli, Roma, Udinese, BolognaFiorentina, Lecce) il Napoli affronterà ben quattro rivali per la zona Champions e ben sei squadre attualmente più alte in classifica degli azzurri. Un cammino non semplice, che al tempo stesso può essere utile a rosicchiare punti alle avversarie con gli scontri diretti (e a sperare ancora). Considerando che col Bologna è finita 0-0 all'andata e che con l'Atalanta la squadra allenata da Mazzarri all'esordio vinse a Bergamo. L'Atalanta, inoltre, dopo le due milanesi, se la vedrà con BolognaJuventus (con lo Sporting in UEL in mezzo).

Insomma, le prossime settimane sono già cruciali per la corsa Champions. E Calzona è già alla doppia sfida decisiva per il futuro del Napoli in Europa. O perlomeno, nell'Europa che conta per De Laurentiis.

RIPRODUZIONE RISERVATA

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    82

    31
    26
    4
    1
  • logo MilanMilanCL

    68

    31
    21
    5
    5
  • logo JuventusJuventusCL

    62

    31
    18
    8
    5
  • logo BolognaBolognaCL

    58

    31
    16
    10
    5
  • logo RomaRomaEL

    55

    31
    16
    7
    8
  • logo AtalantaAtalantaECL

    50

    30
    15
    5
    10
  • logo NapoliNapoli

    48

    31
    13
    9
    9
  • logo LazioLazio

    46

    31
    14
    4
    13
  • logo TorinoTorino

    44

    31
    11
    11
    9
  • 10º

    logo FiorentinaFiorentina

    43

    30
    12
    7
    11
  • 11º

    logo MonzaMonza

    42

    31
    11
    9
    11
  • 12º

    logo GenoaGenoa

    38

    31
    9
    11
    11
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    30

    31
    7
    9
    15
  • 14º

    logo LecceLecce

    29

    31
    6
    11
    14
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    28

    31
    4
    16
    11
  • 16º

    logo EmpoliEmpoli

    28

    31
    7
    7
    17
  • 17º

    logo VeronaVerona

    27

    31
    6
    9
    16
  • 18º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    26

    31
    6
    8
    17
  • 19º

    logo SassuoloSassuoloR

    25

    31
    6
    7
    18
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    15

    31
    2
    9
    20
Back To Top