GeVi Napoli Basket-Reggio Emilia 87-89: altra sconfitta per la squadra di Milicic | VIDEO CN24

Basket  
GeVi Napoli Basket-Reggio Emilia 87-89: altra sconfitta per la squadra di Milicic | VIDEO CN24

Napoli - GeVi Napoli Basket-Reggio Emilia 87-89: altra sconfitta per la squadra di Milicic che perde in casa ed è la seconda sconfitta consecutiva ora.

Generazione Vincente Napoli Basket – UnaHotels Reggio Emilia 87-89 (18-31, 26-19, 25-25, 18-14)

Seconda sconfitta consecutiva per la Generazione Vincente Napoli Basket che esce battuta di misura dal Fruit Village Arena dalla UnaHotels Reggio Emilia con il punteggio di 87-89. Alla squadra di coach Milicic, sempre sotto nel punteggio per tutta la gara, non riesce la rimonta finale per portare la partita all’over time. Sokolowski sbaglia i liberi decisivi a due secondi dalla sirena e Reggio Emilia vince una sfida durissima.

Parte molto bene la UnaHotels Reggio Emilia che piazza un parziale 7-0. La squadra di coach Milicic è imprecisa al tiro, e soffre la difesa forte di Reggio Emilia che chiude il primo quarto avanti di 13 lunghezze 18-31 non sbagliando praticamente nulla. Nella seconda frazione di gioco la Gevi Napoli reagisce, ed a metà tempo arriva ad accorciare a meno cinque lo svantaggio grazie a 5 punti di Lever, ed una bomba di Owens. La Generazione Vincente Napoli Basket difende meglio, ed Owens ispiratissimo, riporta in partita gli azzurri. Reggio Emilia comunque resiste all’intervallo lungo, e chiude avanti di sei lunghezze. Perfetto equilibrio nella terza frazione di gioco. Nell’ultimo tempo Reggio Emilia prova ad andar via definitivamente, ma la Generazione Vincente non molla mai. La tensione sale nel finale incandescente con alcune decisioni arbitrali contestate. Napoli ha molte volte la palla per riportarsi in parità, ma non riesce la rimonta finale nonostante lo sforzo con Sokolowski che fallisce i tiri liberi finali.

Zubcic e Owens  sono stati i migliori realizzatori della Gevi Napoli rispettivamente con 19 e 17 punti.

Tabellino:
Pullen 2, Zubcic 19, Ennis 14, De Nicolao 12, Jaworski 9, Owens 17, Sokolowski 3, Ebeling, Lever 11, Mabor n.e, Bamba n.e., Saccoccia n.e.

Domenica prossima 17 Dicembre alle ore 18:15, per la dodicesima giornata del campionato di serie A, la Gevi Napoli Basket giocherà in trasferta alla Beta Ricambi Arena Pala Mangano nel derby contro la Givova Scafati.

Dichiarazione di Coach Igor Milicic:

“Dispiace per il risultato, dobbiamo trovare il modo di uscire da questo momento, ma di base bisogna capire che le squadre vengono a Napoli a giocare molto preparate, sia dal punto di vista mentale, che tattico, ed ogni prossimo avversario per questo motivo sarà sempre più duro da affrontare. Abbiamo quello che abbiamo guadagnato finora, combattiamo per i nostri traguardi, lo stiamo facendo in maniera dura e forte, ma bisogna capire che affrontiamo grandi squadre con giocatori forti, e quindi abbiamo bisogno di trovare quel pizzico di follia che ci consente di portare a casa queste vittorie, ed oggi è mancato. Accettiamo che per alcuni dettagli si possa perdere una partita, è la pallacanestro. Dobbiamo tornare con maggiore energia, tutti quanti noi, e sperimentare anche questo tipo di momento di delusione dopo una sconfitta. Che sia questo il modo per avere in cambio aiuto, ed essere tutti insieme: noi e il pubblico.”

Dichiarazione di Pedro Llompart, Responsabile Area Tecnica della Gevi Napoli Basket:

“Complimenti a Reggio Emilia che ha fatto una partita molto completa, hanno una squadra costruita bene con tanta qualità. La chiave della partita è stato l’inizio. Noi non siamo partiti bene. Freddi, senza la necessaria mentalità difensiva che occorre alla nostra squadra per superare le formazioni che possiedono questo talento. Nella seconda parte per fortuna abbiamo capito, lottato e siamo rientrati in partita arrivando ad un finale punto a punto, nonostante non aver offerto la nostra migliore pallacanestro. Questo significa che abbiamo la mentalità giusta per fare bene, ma ora dobbiamo capire che questo livello di sforzo di lottare, e di intensità difensiva, è quello che dobbiamo portare in campo sin dal primo all’ultimo minuto. Voglio ringraziare i nostri tifosi che ci hanno aiutato tanto fino alla fine nonostante una partita non brillante. ”

Dichiarazione di Giovanni De Nicolao:

“E’ stata una partita complicata da subito. Reggio Emilia è stata molto brava a metterci in difficoltà con la loro fisicità. Noi nel primo quarto non siamo stati capaci di rispondere nel modo giusto. Il distacco accumulato ci ha reso difficile il recupero nel prosieguo della gara. Non possiamo permetterci di lasciarci scappare queste opportunità in casa. Adesso dobbiamo voltare pagina e concentrarci con tutte le nostre energie al derby contro Scafati che sarà molto importante perché dopo due sconfitte vogliamo tornare alla vittoria.”

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    63

    24
    20
    3
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    54

    25
    16
    6
    3
  • logo MilanMilanCL

    52

    25
    16
    4
    5
  • logo AtalantaAtalantaCL

    45

    24
    14
    3
    7
  • logo BolognaBolognaEL

    45

    25
    12
    9
    4
  • logo RomaRomaECL

    41

    25
    12
    5
    8
  • logo LazioLazio

    40

    25
    12
    4
    9
  • logo FiorentinaFiorentina

    38

    25
    11
    5
    9
  • logo NapoliNapoli

    36

    24
    10
    6
    8
  • 10º

    logo TorinoTorino

    36

    25
    9
    9
    7
  • 11º

    logo MonzaMonza

    33

    25
    8
    9
    8
  • 12º

    logo GenoaGenoa

    30

    25
    7
    9
    9
  • 13º

    logo LecceLecce

    24

    25
    5
    9
    11
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    23

    25
    3
    14
    8
  • 15º

    logo FrosinoneFrosinone

    23

    25
    6
    5
    14
  • 16º

    logo EmpoliEmpoli

    22

    25
    5
    7
    13
  • 17º

    logo SassuoloSassuolo

    20

    24
    5
    5
    14
  • 18º

    logo VeronaVeronaR

    20

    25
    4
    8
    13
  • 19º

    logo CagliariCagliariR

    19

    25
    4
    7
    14
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    13

    25
    2
    7
    16
Back To Top