Torino, il piccolo Kevin salvato da un ragazzo di colore "Lo stavano stritolando, nessuno sentiva le urla"

Rassegna Stampa  
Che serva da lezione. Proprio nella città che vede vomitare insulti razzisti ogni domenica nel proprio stadio spunta una bellissima storia di amore per il prossimo e fratellanza.
 
Kevin, 7 anni, è il bambino ricoverato in gravissime condizioni nel reparto di Rianimazione del Regina Margherita di Torino. Sabato sera era a vedere la finale di Champions in piazza insieme alla sua sorella, Zhiji, di 20 anni. Lui era ancora troppo piccolo per andarci da solo e i suoi genitori non potevano accompagnarlo. È bastato un attimo per cambiare per sempre quella che doveva essere una serata di festa. «All’improvviso — racconta la sorella all'edizione Nazionale de La Repubblica — si sono messi tutti a correre. Erano così tante persone. Non c’è stato nulla da fare: erano più forti di noi: siamo caduti entrambi. Non riuscivamo più a rialzarci». La piazza era stracolma di persone: le ultime stime parlano di almeno 30mila tifosi. «Kevin era per terra, con tutti che lo pestavano e gli passavano sopra con il loro peso. Io provavo a gridare, ma non mi sentivano. Per fortuna un ragazzo di colore si è accorto che lì sotto c’era un bambino. Si è tuffato tra la folla ed è riuscito a prenderlo, a tirarlo su. Era molto muscoloso e con il suo corpo è riuscito a fagli da scudo. Se non fosse stato per lui mio fratello sarebbe morto. Vorremo tanto poterlo ringraziare». Dopo averlo portato in un luogo sicuro, ha chiamato i soccorsi. Ad aiutarlo è arrivato anche un altro signore italiano, Enrico, che ieri è andato a trovare la famiglia in ospedale. «Ci hanno portati prima al Mauriziano — dice ancora Zhiji — poi visto che mio fratello era molto grave lo hanno trasferito al Regina Margherita, l’ospedale pediatrico di Torino». 
Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • NapoliCL

    24

    8
    8
    0
    0
  • InterCL

    22

    8
    7
    1
    0
  • JuventusCL

    19

    8
    6
    1
    1
  • LazioCL

    19

    8
    6
    1
    1
  • RomaEL

    15

    7
    5
    0
    2
  • SampdoriaEL

    14

    7
    4
    2
    1
  • Bologna

    14

    8
    4
    2
    2
  • Torino

    13

    8
    3
    4
    1
  • Chievo

    12

    8
    3
    3
    2
  • 10º

    Milan

    12

    8
    4
    0
    4
  • 11º

    Fiorentina

    10

    8
    3
    1
    4
  • 12º

    Atalanta

    9

    8
    2
    3
    3
  • 13º

    Udinese

    6

    8
    2
    0
    6
  • 14º

    Cagliari

    6

    8
    2
    0
    6
  • 15º

    Crotone

    6

    8
    1
    3
    4
  • 16º

    Verona

    6

    8
    1
    3
    4
  • 17º

    Genoa

    5

    8
    1
    2
    5
  • 18º

    SpalR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 19º

    SassuoloR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 20º

    BeneventoR

    0

    8
    0
    0
    8
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Critiche feroci, Higuain prova ad ingraziarsi i tifosi della Juve: "Meritate rispetto, abbiamo bisogno di voi"