RETROSCENA - De Laurentiis attacca Brunelli, il Dg amareggiato dalle dichiarazioni pesanti del patron azzurro

Rassegna Stampa  

Sarà Londra il palcoscenico dove si deciderà la vendita dei diritti televisivi esteri 2018-21 della Serie A, anche se la giornata è stata caratterizzata dagli attacchi del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis: "Le squadre in Serie A dovrebbero essere 16 come negli anni '80, è un problema che ho affrontato varie volte con Tavecchio che però non ci sente perché vuole mantenere la sua poltrona. E Infront dice bugie che vanno bene alle piccole squadre".

De Laurentiis si è poi lamentato per la scelta di Nicoletti e Brunelli per la negoziazione dei diritti dell'estero: "Trovo completamente inadeguata la figura di Brunelli". Una dichiarazione molto pesante che, come racconta l'edizione odierna di Tuttosport, ha amareggiato il direttore generale.

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • NapoliCL

    24

    8
    8
    0
    0
  • InterCL

    22

    8
    7
    1
    0
  • JuventusCL

    19

    8
    6
    1
    1
  • LazioCL

    19

    8
    6
    1
    1
  • RomaEL

    15

    7
    5
    0
    2
  • SampdoriaEL

    14

    7
    4
    2
    1
  • Bologna

    14

    8
    4
    2
    2
  • Torino

    13

    8
    3
    4
    1
  • Chievo

    12

    8
    3
    3
    2
  • 10º

    Milan

    12

    8
    4
    0
    4
  • 11º

    Fiorentina

    10

    8
    3
    1
    4
  • 12º

    Atalanta

    9

    8
    2
    3
    3
  • 13º

    Udinese

    6

    8
    2
    0
    6
  • 14º

    Cagliari

    6

    8
    2
    0
    6
  • 15º

    Crotone

    6

    8
    1
    3
    4
  • 16º

    Genoa

    5

    8
    1
    2
    5
  • 17º

    Spal

    5

    8
    1
    2
    5
  • 18º

    SassuoloR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 19º

    VeronaR

    3

    7
    0
    3
    4
  • 20º

    BeneventoR

    0

    7
    0
    0
    7
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Mughini approva il 'metodo' Sarri: "Quel facce di cazzo è perfetto per comunicare il concetto" [VIDEO]