Napoli-Feralpisalò, pienone a Carciato: 3500 spettatori per il pokerissimo degli azzurri

Ritiro Napoli fonte : Ufficio stampa Nicer Trento
Napoli-Feralpisalò, pienone a Carciato: 3500 spettatori per il pokerissimo degli azzurri

DIMARO FOLGARIDA (VAL DI SOLE - TRENTINO), 18 LUGLIO 2019 - Il Napoli ha vinto 5-0 (1-0) l'amichevole giocata con il FeralpiSalò sul campo di Carciato a Dimaro Folgarida. Ad aprire le marcature il neo acquisto Manolas allÂesordio con la maglia azzurra. Un gol di testa (6') su punizione di Mario Rui. A rete anche Verdi (53' e 62') Tonelli (58') e Tutino (84'). Nel Feralpi è entrato nel secondo tempo il veterano Caracciolo: l'airone è chiamato in questa stagione a dare un contributo importante ai gardesani nella scalata alla serie B, forte dei 58 gol realizzati in serie A, 132 in serie B e 12 in Lega Pro e 2 in Coppa Uefa. Con due presenze in nazionale.


NAPOLI-FERALPISALOÂ 5-0 (1-0)

NAPOLI (4-2-3-1): Contini (74Â Idasiak); Di Lorenzo (46Â Malcuit), Manolas (46Â Tonelli), Maksimovic (46Â Luperto), Mario Rui (46Â Hysaj); Gaetano, Zielinski (60Â Palmiero); Callejon (65Â Tutino), Younes (46Â Verdi), Insigne; Mertens.

FERALPISALOÂ (4-3-2-1): Liverani (46' De Lucia); Eleutieri (60Â Menni), Contessa, Giani (46Â Legati), Rinaldi; Magnino (46Â Caracciolo), Scarsella (60Â Travaglini), Pesce (60Â Miceli); Altare (60Â Rigamonti), Marchi (46Â Hergheligiu); Ferretti (46Â Mauri, 77Â Ceccarelli).

  • Marcatori: 6Â Manolas, 53Â Verdi, 58Â Tonelli, 62Â Verdi, 82Â Tutino
  • Arbitro: Calvara
  • Ammoniti: Gaetano (N), Rigamonti (F)
  • Note: 3500 spettatori

In estate il risultato delle amichevoli si sa è relativamente importante ma contro la Feralpisalò il Napoli di Ancelotti ha messo in campo lÂentusiasmo e la voglia di riscatto. Ne è uscito un risultato tondo capace di cancellare il ricordo amaro della sconfitta con il Benevento di Pippo Inzaghi e soprattutto di far sorridere con il bel gioco i 3.500 innamorati che hanno riempito gli spalti e il prato adiacente al campo di Carciato. In evidenzia Verdi. Conteso da Sampdoria e Torino lÂavanti azzurro è stato protagonista di una pregevole doppietta.

È questa la quarta sfida giocata in Val di Sole tra Napoli e a Feralpisalò (che sta svolgendo il ritiro nella vicina Val Rendena tra Spiazzo e Pinzolo) e quella odierna è stata la vittoria più larga. Nelle precedenti gare il Napoli aveva vinto 5-2, 5-1 e 2-0. Stavolta Mertens e compagni sono stati protagonisti di pokerissimo centrato nel secondo tempo dopo il gol iniziale di Manolas con un pungente colpo di testa su punizione secondo uno schema provato a lungo in mattinata.

C'era grande curiosità per il debutto di Manolas e proprio il possente difensore al 6' ha iniziato il suo percorso con la maglia del Napoli, con la rete su suggerimento da Mario Rui. Il primo tempo è vibrante, al 20' Mertens viene steso in area di rigore dopo una parata di Liverani su tiro di Gaetano ma è fermato per una posizione di fuorigioco. Gli azzurri sprecano anche altre occasioni ma anche la Feralpisalò si rende pericolosa, al 38' Contini di piede dice no alla conclusione di Ferretti su cross di Contessa.

Nella ripresa il Napoli domina la gara, prende pieno possesso del campo ed è costantemente pericoloso, al 53' è Verdi a realizzare la rete del raddoppio, Insigne recupera palla e premia l'esterno offensivo azzurro che batte di sinistro Liverani per la rete del 2-0. Anno nuovo è il caso di affermare per Lorenzo Tonelli che il 29 luglio 2018 al Briamasco di Trento contro il Chievo segnava il suo ultimo gol in maglia azzurra. Dodici mesi dopo, Tonelli torna al gol nel Napoli realizzando coni bresciani  il momentaneo 3-0 al 59'.

È ancora l'asse Insigne-Verdi ad essere produttivo, i due compagni di squadra che hanno condiviso le vacanza in Sardegna a giugno. L'intesa quest'oggi è sembrata molto brillante. Al 62 il capitano azzurro, sbarcato in Val di Sole con grande entusiasmo sabato scorso, serve di nuovo l'assist vincente a Verdi per la rete del 4-0. Ci pensa Tutino a chiudere i conti all'82, l'attaccante azzurro raccoglie un assist di Insigne, si libera della copertura dell'avversario e batte Liverani per la rete che inchioda il risultato sul 5-0. Il Napoli domani tornerà a lavorare, ci sarà solo la seduta mattutina per recuperare le energie dopo le fatiche di oggi e prepararsi gradualmente alla prossima amichevole in programma mercoledì 24 luglio contro la Cremonese, il calcio d'inizio è previsto alle 17:30. Sarà possibile acquistare, oltre che nell'ufficio Apt di Dimaro, anche online i biglietti (ecco il link: https://www.liveticket.it/ritironapolivaldisole).

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    22

    8
    7
    1
    0
  • logo InterInterCL

    18

    7
    6
    0
    1
  • logo AtalantaAtalantaCL

    17

    8
    5
    2
    1
  • logo NapoliNapoliCL

    16

    8
    5
    1
    2
  • logo RomaRomaEL

    12

    7
    3
    3
    1
  • logo LazioLazioEL

    12

    8
    3
    3
    2
  • logo CagliariCagliari

    11

    7
    3
    2
    2
  • logo FiorentinaFiorentina

    11

    7
    3
    2
    2
  • logo TorinoTorino

    10

    7
    3
    1
    3
  • 10º

    logo BolognaBologna

    9

    8
    2
    3
    3
  • 11º

    logo VeronaVerona

    9

    8
    2
    3
    3
  • 12º

    logo ParmaParma

    9

    7
    3
    0
    4
  • 13º

    logo MilanMilan

    9

    7
    3
    0
    4
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    7

    7
    2
    1
    4
  • 15º

    logo SassuoloSassuolo

    6

    6
    2
    0
    4
  • 16º

    logo BresciaBrescia

    6

    6
    2
    0
    4
  • 17º

    logo SpalSpal

    6

    7
    2
    0
    5
  • 18º

    logo LecceLecceR

    6

    7
    2
    0
    5
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    5

    7
    1
    2
    4
  • 20º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    3

    7
    1
    0
    6
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Ibrahimovic si propone al Napoli: "Vorrei un'esperienza in azzurro, con me il San Paolo sarebbe sempre pieno: Ancelotti è un grande"