Mario Rui: "Manolas accolto alla grande, glielo avevo detto. Insigne? Non è cambiato, è sempre lo stesso. La concorrenza con Ghoulam mi stimola e su James..." [VIDEO CN24]

Ritiro Napoli fonte : dai nostri inviati Guadagno, Guardasole, Novellino e Scala
Mario Rui, difensore del Napoli, a Calcio Napoli 24Mario Rui, difensore del Napoli, a Calcio Napoli 24

DIMARO-FOLGARIDA (TN) - Intervista a Mario Rui per CalcioNapoli24, difensore della SSC Napoli. Tanti argomenti per CalcioNapoli24

DIMARO-FOLGARIDA (TN) - Intervista Mario Rui ai microfoni di CalcioNapoli24. Il difensore del Napoli, Mario Rui, si confessa ai microfoni di CN24.

Mario Rui, intervista a Calcio Napoli 24 del difensore del Napoli

Mario Rui ai nostri microfoni racconta del suo rapporto con Cristiano Ronaldo, della possibilità di vincere in questa stagione, di James Rodriguez e di tanti altri argomenti.

Questa estate avete portato a casa 4 trofei internazionali, voi che siete stati impegnati in giro per il mondo. Nell'anno dello scudetto, Maradona vinse i Mondiali, non ci sono stati mondiali, però può essere uno sprono per voi?

"Lo speriamo, se potesse arrivare qualcosa di importante lo raccoglieremo a braccia aperte. La squadra come la città, siamo in ansia e speriamo di vincere qualcosa".

In Nazionale avrai sicuramente parlato con Cristiano Ronaldo, come vive la rivalità tra Napoli e Juve?

"In Nazionale non abbiamo parlato molto dei nostri club. Eravamo concentrati sulla competizione europea che dovevamo giocare e abbiamo lasciato le nostre squadre fuori".

E' cambiato molto in poco tempo. Ancelotti ti ha tolto dal mercato e ha speso parole importanti per te. Il rapporto con i tifosi è rinato, dopo che anche il tuo agente lo aveva ritenuto ostile per qualche critica che forse non meritavi

"Tutti sono liberi di esperimere i propri pareri. Dalla società e dal mister non mi erano arrivati imput di cessione, sono cose venute fuori ma che non mi toccavano. La società e il mister hanno ribadito la volontà che io restassi. Sto bene, mi trovo bene col gruppo e andiamo avanti così".

A livello tattico, Ancelotti ci ha spesso raccontato di questo Napoli più aggressivo con terzini più alti. Questi accorgimenti potrebbero aiutarti, potresti trovarti ancora meglio? Ti vedi anche da esterno alto?

"Quello che stiamo facendo a livello tattico è stato fatto anche lo scorso anno. Ora siamo ancora più preparati. Credo che sia difficile giocare da esterno per le qualità che hanno anche gli altri miei compagni. Dovesse capitarmi l'occasione, lo farò senza problemi".

Il presidente vuola vincere, Ancelotti non si accontenta pià del secondo posto, quanto consapevolezza c'è nel voler vincere in questa stagione qualcosa di importante? Cosa manca, ancora, per raggiungere la Juventus?

"Questa stagione sarà ancora più difficile ed equilibrata della passata stagione. Anche le altre squadre sono cresciute e migliorate. Noi dobbiamo cercare di dare qualche gioia importante ai tifosi. Speriamo che possa essere l'anno buono".

E' il nome caldo, James Rodriguez. Ne parla il presidente, ne parla anche il mister. Ma con voi lo fa? C'è la sensazione che si stia provando qualcosa anche tatticamente per il suo inserimento?

"Non so. Ne parla il mister, ne parla il presidente, è vero ma è giusto che di mercato ne parlino loro".

Si sta allenando con te Manolas, anche lui arriva dalla Roma. Come cambia la difesa con lui? Prima che lui arrivasse, vi siete sentiti?

"Prima della sua firma ci siamo sentiti. Non posso dirvi di cosa abbiamo parlato. Gli ho detto che sarebbe stato accolto alla grande perchè questo è un gruppo difficile da trovare. Il calciatore lo conoscete tutti, con il suo aiuto, spero che si possa fare qualcosa di importante".

Un altro tuo amico è Lorenzo Insigne. Si ferma agli autografi, accoglie i tifosi, è sempre disponibile. Scherza con te sotto gli spalti, ci racconti cosa è cambiato all'interno dello spogliatoio?  Com'è questo Insigne trascinatore del gruppo?

"Lorenzo non è cambiato di una virgola. E' sempre stato divertente, scherzoso, è il ragazzo che conoscete da sempre".

Quando sei arrivato c'è stata una crescita importante sui social, poi un buco e la ripresa nell'ultimo periodo. Com'è il tuo rapporto con i ragazzi che ti scrivono sui social? Condizionano un po' le tue prestazioni?

"Devo essere sincero, non sono uno che sta tanto tempo sui social. L'ho fatto, è vero, ma non posto tantissime cose. Metto poche cose. Ho cancellato quei messaggi non per le critiche che posso sopportare senza problemi, se fatte su di me, ma la gente pensa di poter dire qualsiasi cosa e se mettono in mezzo la mia famiglia, allora non lo sopporto".

Il migliore e il peggiore momento vissuto a Napoli?

"Il miglior momento è stata la vittoria allo Juventus Stadium che ci ha fatto credere che potessimo vincere lo scudetto. Il peggior momento la sconfitta con la Fiorentina che ci ha tolto questa possibilità".

La concorrenza con un Ghoulam ritrovato può essere lo stimolo per fare ancora meglio in questa stagione?

"Certo. Tutti sappiamo che calciatore è Faouzi. Sta tornando il calciatore che conosciamo, tra i migliori terzini sinistri. Lottare con lui mi motiva e mi regala stimoli per fare sempre meglio. Avere due calciatori forti per ruolo è sempre importante e regala tante alternative al mister".

L'obiettivo personale e quello di questo Napoli?

"Il mio obiettivo è quello di aiutare la squadra e migliorare, anche con la squadra: vogliamo arrivare in fondo a qualcosa di importante".

RIPRODUZIONE RISERVATA PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE: CALCIONAPOLI24

Ultimissime Notizie
I più letti
  • #1

  • #2

  • #3

  • #4

  • #5

Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    9

    3
    3
    0
    0
  • logo BolognaBolognaCL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo JuventusJuventusCL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo TorinoTorinoEL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo AtalantaAtalantaEL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo MilanMilan

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo RomaRoma

    5

    3
    1
    2
    0
  • logo LazioLazio

    4

    3
    1
    1
    1
  • 10º

    logo VeronaVerona

    4

    3
    1
    1
    1
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    4

    3
    1
    1
    1
  • 12º

    logo SassuoloSassuolo

    3

    3
    1
    0
    2
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    3

    3
    1
    0
    2
  • 14º

    logo BresciaBrescia

    3

    3
    1
    0
    2
  • 15º

    logo ParmaParma

    3

    3
    1
    0
    2
  • 16º

    logo SpalSpal

    3

    3
    1
    0
    2
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    3

    3
    1
    0
    2
  • 18º

    logo LecceLecceR

    3

    3
    1
    0
    2
  • 19º

    logo FiorentinaFiorentinaR

    1

    3
    0
    1
    2
  • 20º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    0

    3
    0
    0
    3
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare