Multa Elmas, Sky spiega la scelta: ecco perchè non saranno puniti anche Lozano e Koulibaly

Notizie  
Elijf Elmas, centrocampista SSC NapoliElijf Elmas, centrocampista SSC Napoli

Elif Elmas, giocatore della SSC Napoli, è stato multato dal club dopo delle dichiarazioni lasciate dal ritiro della Macedonia sul Napoli nonostante il silenzio stampa

Ultimissime calcio Napoli -  Sta facendo molto discutere il comunicato SSC Napoli circa l'intervista rilasciata da Elijf Elmas dal ritiro della nazionale macedone. La società azzurra ha infatti annunciato di essere pronta a prendere provvedimenti contro il proprio tesserato, reo di aver violato il silenzio stampa senza alcun permesso. 

Elmas

Multa Elmas, i motivi

Secondo quanto riportato dalla redazione di Sky Sport, la presa di posizione del club partenopeo sarebbe dovuta proprio al tipo di dichiarazioni rilasciate dallo stesso Elmas. Essendo una vera e propria intervista, non conferenza stampa (come Hysaj) oppure pensiero pubblicato sui social (es. Lozano e Koulibaly), il giovane macedone avrebbe apertamente violato l'imposizione societaria del silenzio stampa. 

Intervista Elmas, l'intervista del calciatore

Di seguito ecco un estratto dell'intervista rilasciata da Elmas ai microfoni di Vecer Press

"Il Napoli ha una squadra di qualità, a prescindere dai singoli. La qualità media è molto alta ed il Napoli è una delle migliori squadre d’Italia. Per ogni match che giochiamo vogliamo i tre punti, e sarà così anche contro il Milan. Sarà un grande match, ma speriamo di vincere e di tornare a Napoli con i tre punti.

Scudetto? La Juventus deve difenderlo ormai da anni. Sappiamo tutti che tipo di giocatori ha a disposizione Maurizio Sarri, ma è tutto in gioco: può difenderlo e vincerlo ancora, ma anche perderlo. Nel calcio tutto è possibile, ci sono tante buone squadre come la nostra, come l’Inter o la Roma: sono tutte di ottimo livello e lottano per lo scudetto. Sarà incerto fino all’ultima giornata".

Lozano

Lozano, il messaggio su Instagram

Di seguito ecco il post pubblicato da Lozano sul proprio account ufficiale Instagram: 

"Per lasciare un segno devi toccare il suolo prima di volare. La tua vita fa parte di una catena di coincidenze in cui ti è stata data l'opportunità di cambiare il mondo. Quindi, nel caso in cui se ne sia dimenticato, ricordate che il successo non sta uscendo da un allenamento. Il successo sono le mani che ti tolgono le scarpe e ti chiedono se sei felice. Il successo non è una manciata di estranei che applaudono, che vogliono dirti che sono orgogliosi di te. Esattamente ciò che è più prezioso del silenzio e quando sei in grado di capire che ci sono cose che semplicemente non c'è bisogno di dire. Dato che ci sei, fai il favore e non essere una di quelle persone che toccano gli altri e se si sforzano di farlo sembrare amore. Questo è barare.

L'amore sono gli occhi capaci di guardare oltre la pelle, oltre il guscio. È la pelle che si setola senza toccarsi e le spalle che sostengono i mondi alieni quando stanno per crollare. L'amore non è un anello sull'anulare; è riempire le mani dell'ammirazione per un altro essere umano, della carne che viene tagliata e delle ossa rotte. L'amore non è qui e ora, è ovunque e sempre. Conosci il mio amore, tirati dall'alto e spingi dal basso.

Non sono d'accordo con niente o nessuno. Il coraggio non è solo di ingoiare e sorridere, ma anche dare un colpo sul tavolo e cambiare tutto, quindi se si tratta di rompere un barattolo e cucire una ferita. Il coraggio è quando qualcosa tocca il tuo cuore e te ne vai. Quando hai paura e ancora, vai. Un coraggioso non è chi non tiene mai la paura, questo è un bugiardo. Sarai in grado di vedere quanto bene stai facendo cose dove non lo sono. I suoi amici non dovrebbero essere intrappolati da coloro che sono solo scarpe pulite; Sono quello che vuole sentire il futuro dei piedi e tirarmi fuori da esso per farmi pensare che tu pensi che riuscirò a sopravvivere e raggiungere. Quindi mira alla vita frontale e dille se lo è, SEI PIÙ! #forzanapolisempre".

Koulibaly

Koulibaly, il messaggio su Instagram

Di seguito ecco il post pubblicato da Koulibaly sul proprio account ufficiale Instagram: 

"Qui sono nati i miei figli.
Qui sono cresciuto come uomo e come calciatore.
Qui, la mia famiglia e io ci sentiamo a casa".

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    37

    14
    12
    1
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    36

    14
    11
    3
    0
  • logo LazioLazioCL

    30

    14
    9
    3
    2
  • logo CagliariCagliariCL

    28

    14
    8
    4
    2
  • logo RomaRomaEL

    28

    14
    8
    4
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    25

    14
    7
    4
    3
  • logo NapoliNapoli

    20

    14
    5
    5
    4
  • logo ParmaParma

    18

    14
    5
    3
    6
  • logo VeronaVerona

    18

    14
    5
    3
    6
  • 10º

    logo TorinoTorino

    17

    14
    5
    2
    7
  • 11º

    logo MilanMilan

    17

    14
    5
    2
    7
  • 12º

    logo BolognaBologna

    16

    14
    4
    4
    6
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    16

    14
    4
    4
    6
  • 14º

    logo SassuoloSassuolo

    14

    13
    4
    2
    7
  • 15º

    logo LecceLecce

    14

    14
    3
    5
    6
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    14

    14
    4
    2
    8
  • 17º

    logo SampdoriaSampdoria

    12

    14
    3
    3
    8
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    10

    14
    2
    4
    8
  • 19º

    logo SpalSpalR

    9

    14
    2
    3
    9
  • 20º

    logo BresciaBresciaR

    7

    13
    2
    1
    10
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Udinese-Napoli, i convocati di Ancelotti: Koulibaly c'è, si rivede Leandrinho! Out Allan, Milik e Ghoulam