Vieri: "La Juve resta la squadra da battere, ma stiamo calmi: per lo scudetto c'è anche il Napoli"

Le Interviste  
Vieri: La Juve resta la squadra da battere, ma stiamo calmi: per lo scudetto c'è anche il Napoli

Dopo quelle dal Festival dello Sport, arrivano altre dichiarazioni di Christian Vieri. Stavolta, l'ex bomber parla a margine di un evento SportWeek a Milano: "Sarei dovuto rimanere a Madrid - sottolinea il giocatore dal palco -, si sta da dio lì e il campionato è anche più bello. Scelta non ponderata al cento per cento. Difensore più odioso? Ayala, entrava sempre in modo pesante da dietro".

Il campionato italiano? "Per trent'anni in Italia abbiamo avuto i più grandi giocatori del mondo, da un po' non è più così. L'Inter ora si sta riprendendo, il Milan è più indietro ma pian piano si riorganizzerà"

Il progetto Suning? "Si sbaglia a dire che l'Inter deve vincere lo scudetto, si mette pressione senza motivo alla squadra. La Juve è nettamente più forte delle altre in Serie A, ha una panchina incredibile. I nerazzurri possono e devono lottare fino alla fine. Ovvio che dal quarto posto della scorsa stagione a vincere il titolo sarebbe un balzo troppo netto. Marotta è un grandissimo dirigente, Conte è un allenatore che non ti fa mollare mai. Ma stiamo calmi, c'è pure il Napoli per lo scudetto".

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    32

    12
    10
    2
    0
  • logo InterInterCL

    31

    12
    10
    1
    1
  • logo LazioLazioCL

    24

    12
    7
    3
    2
  • logo CagliariCagliariCL

    24

    12
    7
    3
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    22

    12
    6
    4
    2
  • logo RomaRomaEL

    22

    12
    6
    4
    2
  • logo NapoliNapoli

    19

    12
    5
    4
    3
  • logo ParmaParma

    17

    12
    5
    2
    5
  • logo FiorentinaFiorentina

    16

    12
    4
    4
    4
  • 10º

    logo VeronaVerona

    15

    12
    4
    3
    5
  • 11º

    logo TorinoTorino

    14

    12
    4
    2
    6
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    14

    12
    4
    2
    6
  • 13º

    logo SassuoloSassuolo

    13

    11
    4
    1
    6
  • 14º

    logo MilanMilan

    13

    12
    4
    1
    7
  • 15º

    logo BolognaBologna

    12

    12
    3
    3
    6
  • 16º

    logo LecceLecce

    10

    12
    2
    4
    6
  • 17º

    logo GenoaGenoa

    9

    12
    2
    3
    7
  • 18º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    9

    12
    2
    3
    7
  • 19º

    logo SpalSpalR

    8

    12
    2
    2
    8
  • 20º

    logo BresciaBresciaR

    7

    11
    2
    1
    8
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare