Gattuso in conferenza: "Quando dico che la squadra è pensante non offendo Ancelotti: facciamo il bene del Napoli, facciamo le persone serie. Mertens? Torna stasera e su Koulibaly..." [VIDEO]

Le Interviste fonte : dal nostro inviato, Ciro Novellino
Gattuso in conferenza: Quando dico che la squadra è pensante non offendo Ancelotti: facciamo il bene del Napoli, facciamo le persone serie. Mertens? Torna stasera e su Koulibaly... [VIDEO]

Ultime calcio Napoli, Gennaro Gattuso parla in conferenza stampa dopo la gara di Coppa Italia giocata al San Paolo

Notizie Calcio Napoli - Allo stadio San Paolo si è giocata la gara di coppa Italia tra Napoli e Perugia. Nel post partita la conferenza stampa di Gennaro Gattuso, L'allenatore del Napoli risponderà alle domande dei giornalisti dopo la partita interna contro il Perugia.

Conferenza stampa, Gennaro Gattuso dopo Napoli-Perugia

"Dopo la partita di Roma ho detto che abbiamo toccato il fondo e non ho tirato in ballo Ancelotti. Per me lui è stato un padre calcistico, ho sempre detto che giochiamo in maniera diversa. Quando dico che la squadra è pensante non offendo Ancelotti. Mi sveglio la mattina e lavoro, sono abituato a mettere la faccia. Facciamo il bene del Napoli, facciamo le persone serie. Alla fine vediamo di chi sarà la colpa".

"Non sono soddisfatto della partita di oggi. C'erano in campo 3-4 giocatori che non giocavano 90 minuti da troppo tempo. Per 35-40 minuti abbiamo fatto bene, poi siamo calati. Dobbiamo fare meglio, stiamo migliorando ma non sono soddisfatto anche se sono 20 allenamenti che stiamo insieme. Nel primo tempo di Sassuolo un disastro, con l'Inter meglio ma dobbiamo dare continuità al nostro gioco. Abbiamo fatto delle robe non buone, dobbiamo fare meglio".

"E' stanchezza anche, ma il mio mercato è recuperare i calciatori infortunati. Demme? Sono contento di quello che ha fatto, qualche volta pizzica avanti e lascia il buco. Dobbiamo farlo migliorare, ma non è una questione di testa quanto di stanchezza fisica. Se la squadra riesce a recuperare, fa sicuramente meglio. Abbiamo bisogno di chi è fuori".

"Ci mancano gli ultimi 30 metri, stiamo sui 28-30 metri, ma in avanti mi aspetto di più. Insigne lavora di catena come voglio io. Cerchiamo combinazioni e ha qualità per fare bene. Quando riusciamo a palleggiare bene lo troviamo tra le linee. Ha una gamba frizzantina. Bene anche Lozano. Dobbiamo proseguire così".

"Mertens? Arriva stasera, gli mancheranno 4-5 giorni visto che non tocca il pallone da 10 giorni. Parlerò con lui, spero di averlo settimana prossima. Koulibaly ha provato, ma non mi va di rischiare. Vorrei farlo giocare sempre, ma non posso rischiarlo. L'obiettivo è recuperarlo quando scompare l'edema. Sono 5 settimane, ce l'ha messa tutta. Ha fatto 4-5 giorni ad alte velocità, ma rispettiamo i tempi. Ghoulam? Ha fatto bene i primi giorni con me, poi ha avuto fastidi. Ha fatto cambi di direzione e spero di avere anche lui settimana prossima".

"La crescita e l'applicazione delle mie idee è cresciuta dal Parma ad oggi. La squadra sta facendo quello che sto chiedendo e anche fisicamente siamo cresciuti. Oggi se ci vengono a prendere e ci mettiamo nella condizione giusta, sappiamo palleggiare e possiamo mettere in difficoltà chiunque. Ci siamo fermati ai 70 metri, non voglio rischiare ancora. Dalla settimana prossima lavoreremo sulla fase offensiva".

"Piccoletti in attacco? Dipende, anche oggi ho provato ad avvicinare l'esterno al centrale, ma dipende da chi sta meglio in settimane. Quando usciamo dalla pressione, voglio attaccare la profondità degli avversari. Llorente ci ha dato una grossa mano e ci ha fatto risalire tanto".

"Ospina? Mi piace per come voglio giocare, voglio che il portiere giochi con i piedi. L'obiettivo è parare, ho scherzato con lui. Se il portiere si muove in maniera corretta, ti regala superiorità numerica. Non sono l'unico a volerlo fare. Meret è un patrimonio della società, ci stiamo lavorando ma sa che deve migliorare su questa cosa. Ora sto scegliendo così, ma Meret è un ragazzo giovane che para molto bene ma è un filino più indietro nel giocare con i piedi. Grande rispetto per Alex".

Gattuso

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    48

    19
    15
    3
    1
  • logo InterInterCL

    46

    19
    14
    4
    1
  • logo LazioLazioCL

    42

    18
    13
    3
    2
  • logo AtalantaAtalantaCL

    35

    19
    10
    5
    4
  • logo RomaRomaEL

    35

    19
    10
    5
    4
  • logo CagliariCagliariEL

    29

    19
    8
    5
    6
  • logo ParmaParma

    28

    19
    8
    4
    7
  • logo TorinoTorino

    27

    19
    8
    3
    8
  • logo VeronaVerona

    25

    18
    7
    4
    7
  • 10º

    logo MilanMilan

    25

    19
    7
    4
    8
  • 11º

    logo NapoliNapoli

    24

    19
    6
    6
    7
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    24

    19
    7
    3
    9
  • 13º

    logo BolognaBologna

    23

    19
    6
    5
    8
  • 14º

    logo FiorentinaFiorentina

    21

    19
    5
    6
    8
  • 15º

    logo SassuoloSassuolo

    19

    19
    5
    4
    10
  • 16º

    logo SampdoriaSampdoria

    19

    19
    5
    4
    10
  • 17º

    logo LecceLecce

    15

    19
    3
    6
    10
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    14

    19
    3
    5
    11
  • 19º

    logo BresciaBresciaR

    14

    19
    4
    2
    13
  • 20º

    logo SpalSpalR

    12

    19
    3
    3
    13
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Scambio Llorente-Politano, Tuttosport: nuovi contatti Giuntoli-Ausilio, ora potrebbe sbloccarsi!