Montuori: "Hanno 'sfottuto' Callejon, l'hanno fatto scaldare senza farlo entrare. Dietro il nuovo ritiro c'è De Laurentiis. La stampa non sa niente e lecca!"

Le Interviste  
Montuori: Hanno 'sfottuto' Callejon, l'hanno fatto scaldare senza farlo entrare. Dietro il nuovo ritiro c'è De Laurentiis. La stampa non sa niente e lecca!

A Tifosi Napoletani, in diretta su Tele A, è intervenuto Gennaro Montuori, ex capotifoso e conduttore della trasmissione. Ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24.it:

“Callejon è stato messo fuori ruolo, ma di lui si sente la mancanza. L’hanno sfottuto quando l’hanno fatto scaldare senza farlo entrare. Per me è uno dei calciatori più forti della storia del Napoli. Si stanno facendo male a vicenda, allenatore e De Laurentiis. Un operaio prende 1200 euro al mese e si tengono ben stretto il loro lavoro. Mertens, per 2 milioni di euro in più è normale che vada via, poi viene chiamato markettaro dal presidente. Nuovo ritiro? Non credo che all’improvviso Ancelotti abbia cambiato idea, chissà che non ci sia De Laurentiis dietro questa scelta. Meret è rimasto fuori squadra, Mertens, Callejon anche fuori così come Mario Rui, il Napoli equivaleva il Bologna in campo sulla carta. Mi preoccupa Ancelotti come mi preoccupava Benitez, quando fece fuori Koulibaly e Jorginho. Come se stesse facendo un dispetto a qualcuno Carlo Ancelotti. Molte volte vedo che qualcuno ‘lecca’ e si schiera a favore della società, ma poi si mettono contro la gente. Chi dirige l’orchestra è la SSC Napoli con certi personaggi che in un certo senso fanno parte della società. La stampa è povera e ricca di notizie, ma in realtà non sa niente. Tifoseria di oggi? A Roma, Pallotta, ha deciso di togliere di mezzo questa videosorveglianza sugli spalti dello stadio. Si è reso conto che stavano uccidendo il tifo. Se tolgono bandiere e tamburi uccidono il calcio. Io mi siedo al mio posto nei Distinti.  Mi chiedo perché De Laurentiis voglia togliere le bandiere ai tifosi in Curva, parliamo di gente che ha sacrificato una vita per il Napoli. La società ha detto ad Ancelotti di far giocare tutti. Younes è più giovane di Callejon, per cui gioca Younes e non Callejon. Tempo fa chiesi al Napoli di farmi affiancare da un altro collega per essere aiutato, me l’hanno rifiutato. Così decisi di non andare più. Poi Baldari mi chiedeva che domande avrei fatto, assurdo”. 

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    51

    20
    16
    3
    1
  • logo InterInterCL

    47

    20
    14
    5
    1
  • logo LazioLazioCL

    45

    19
    14
    3
    2
  • logo RomaRomaCL

    38

    20
    11
    5
    4
  • logo AtalantaAtalantaEL

    35

    20
    10
    5
    5
  • logo CagliariCagliariEL

    30

    20
    8
    6
    6
  • logo ParmaParma

    28

    20
    8
    4
    8
  • logo MilanMilan

    28

    20
    8
    4
    8
  • logo TorinoTorino

    27

    20
    8
    3
    9
  • 10º

    logo VeronaVerona

    26

    19
    7
    5
    7
  • 11º

    logo NapoliNapoli

    24

    20
    6
    6
    8
  • 12º

    logo BolognaBologna

    24

    20
    6
    6
    8
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    24

    20
    6
    6
    8
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    24

    20
    7
    3
    10
  • 15º

    logo SassuoloSassuolo

    22

    20
    6
    4
    10
  • 16º

    logo SampdoriaSampdoria

    19

    20
    5
    4
    11
  • 17º

    logo LecceLecce

    16

    20
    3
    7
    10
  • 18º

    logo SpalSpalR

    15

    19
    3
    3
    13
  • 19º

    logo BresciaBresciaR

    15

    20
    4
    3
    13
  • 20º

    logo GenoaGenoaR

    14

    20
    3
    5
    12
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Allan diventa papà e vola in Brasile, Repubblica conferma: ha male al fianco, salterà la Juve