L'editoradio di Chiariello: "Ho difeso Carletto, non l'ho attaccato"

Le Interviste  
L'editoradio di Chiariello: Ho difeso Carletto, non l'ho attaccato

In diretta a Un Calcio Alla Radio, trasmissione in onda sulle frequenze di Radio CRC, è intervenuto Umberto Chiariello per il suo consueto Editoradio.

In diretta a Un Calcio Alla Radio, trasmissione in onda sulle frequenze di Radio CRC, è intervenuto Umberto Chiariello per il suo consueto Editoradio. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli24.it

"Mi sembra di essere stato frainteso in questi giorni. Mi sembra davvero che la gente faccia fatica a capire o io faccio fatica a spiegarmi e probabilmente la seconda è quella giusta perché se in molti non capiscono o c’è tanta malafede in giro o è più probabile che io non sia stato nelle parole o nei toni. Dovete capire che quando il Napoli perde io non riesco ad avere un approccio sereno e pacato nei toni di voce, sono incavolato nero e parlo in maniera rabbiosa. Qualcuno crede che in questi casi io mi scagli contro il Napoli, ma è solo l’animo del tifoso che non si riesce a trattenere. Oppure se io provo ad essere freddo, distaccato la gente mi dice che ero contento perché non vedevo l’ora. Allora mettiamoci d’accordo, metto una maschera, così evitiamo di giudicare l’aspetto esteriore. Ma i contenuti  quali sono? Quando io dico che il Napoli è a 0 titoli a dicembre, è ovvio che i titoli si contano a maggio. Per titoli però s’intendo i traguardi e non le coppe alzate al cielo. Il Napoli il primo titolo di stagione, cioè la qualificazione Champions, l’ha mancato e  non fallito. L’anno scorso l’ha fallito perché era favoritissimo in un girone con avversari abbordabili. Quest’anno con Liverpool e Psg era evidente che era l’outsider di lusso, ma sempre outsider. Ha  solo mancato un obiettivo che non era pronosticato da nessuno come fattibile e che invece è stato avvicinato fino al limite estremo. Questo che dico non va contro Ancelotti, ma suo favore perché se dovessimo giudicare il Napoli solo dai titoli dovremmo parlarne male, invece dico che il Napoli ha fatto un grande girone, sta facendo un ottimo campionato. Il Napoli è solo a meno tre da quello della passata stagione. Quando dico “zero tituli” voglio dire che il Napoli si giudica dal come ci si comporta e il Napoli ha fatto uno strepitoso girone e meritava di passare".

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo InterInterCL

    6

    2
    2
    0
    0
  • logo TorinoTorinoCL

    6

    2
    2
    0
    0
  • logo LazioLazioCL

    4

    2
    1
    1
    0
  • logo GenoaGenoaEL

    4

    2
    1
    1
    0
  • logo BolognaBolognaEL

    4

    2
    1
    1
    0
  • logo VeronaVerona

    4

    2
    1
    1
    0
  • logo SassuoloSassuolo

    3

    2
    1
    0
    1
  • logo ParmaParma

    3

    2
    1
    0
    1
  • 10º

    logo NapoliNapoli

    3

    2
    1
    0
    1
  • 11º

    logo AtalantaAtalanta

    3

    2
    1
    0
    1
  • 12º

    logo BresciaBrescia

    3

    2
    1
    0
    1
  • 13º

    logo MilanMilan

    3

    2
    1
    0
    1
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    3

    2
    1
    0
    1
  • 15º

    logo RomaRoma

    2

    2
    0
    2
    0
  • 16º

    logo FiorentinaFiorentina

    1

    3
    0
    1
    2
  • 17º

    logo SpalSpal

    0

    2
    0
    0
    2
  • 18º

    logo CagliariCagliariR

    0

    2
    0
    0
    2
  • 19º

    logo LecceLecceR

    0

    2
    0
    0
    2
  • 20º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    0

    2
    0
    0
    2
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Napoli-Sampdoria, le migliori giocate di Lozano e l'ovazione del San Paolo [VIDEO]