Abete: "Al posto di Orsato avrei detto che con l'aiuto del VAR le riflessioni sarebbero state diverse. Lazio-Torino? Situazione non edificante"

Le Interviste  
Abete: Al posto di Orsato avrei detto che con l'aiuto del VAR le riflessioni sarebbero state diverse. Lazio-Torino? Situazione non edificante

Abete parla di Orsato

Napoli Calcio - A Radio Marte nel corso della trasmissione "Si gonfia la rete" di Raffaele Auriemma è intervenuto Giancarlo Abete, ex Presidente FIGC.

"Lazio-Torino? Episodi del genere non sono edificanti ma la stagione è particolare, purtroppo qualcosa andava messa in preventivo. L'eccezionalità della situazione anche in Juventus-Napoli ha evidenziato la complessità di una realtà nella quale da un parte c'è un protocollo e dall'altra c'è un'autorità statuale e pubblica che continua a mantenere la sua priorità sull'ordinamento sportivo. Ciò che è accaduto non è edificante ma se il protocollo è rimasto fermo è normale che la federazione si sia un po' incartata. Certamente non ne ha giovato il calcio a livello di immagine ma gli organi di giustizia faranno chiarezza. L'unica preoccupazione che emerge è quella del ripetersi di queste situazioni con l'avvicinarsi delle giornate finali di campionato.
Ricorso? Se il Giudice Sportivo riterrà che si sia creata una situazione giurisprudenziale dopo il pronunciamento del CONI e che la fattispecie sia simile, può anche darsi che recepisca la valutazione del Collegio di Garanzia e, al di là delle riflessioni fatte in altre occasioni, immediatamente si intervenga in un certo modo. Se invece riterrà di mantenere una sua posizione si farà l'iter del primo grado, poi del secondo grado e poi eventualmente al Collegio di Garanzia.
Nuovo corso AIA e arbitri in tv? La scelta dell'apertura è una scelta senza dubbio culturalmente positiva, perché siamo in una realtà in cui tutti dobbiamo fare uno sforzo nella diversità di opinioni e interessi. Il fatto che ci sia una situazione di maggiore apertura al confronto e al dibattito è un fatto positivo. Poi bisogna declinare questa situazione in termini di comportamenti. Per l'informazione sportiva è manna dal cielo. Abbiamo visto che anche rispetto alle posizoni assunte evidentemente ci possono essere delle critiche. Lo stesso intervento di Orsato, un arbitro di primissima qualità, da una parte hanno generato applausi e dall'altra un po' di critiche per ciò che è stato detto. Non voglio apparire troppo politichese e prudente ma io magari avrei detto che con l'aiuto del VAR avrei fatto riflessione diverse. Non leggere bene le azioni accade anche oggi e su questo dobbiamo essere lucidi.
Tecnologia? Consente di rimediare ad alcuni errori, c'è un'accettazione elevata anche se abbiamo elementi di rischio. Anche la prova tv oggi sembra preistoria. Nicchi era contrario alla moviola in campo? Alla fine si cambia idea, non si parla di verità assolute. Ci sono anche periodi storici che aiutano determinate riforme e altri in cui si è un po' più frenati. Il VAR è stata un'ottima idea, fece bene il presidente Tavecchio a proporre l'Italia come Paese sperimentatore e infatti siamo avanti rispetto all'Europa".

Ultimissime Notizie
I più letti
  • #1

  • #2

  • #3

  • #4

  • #5

Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    74

    30
    23
    5
    2
  • logo MilanMilanCL

    63

    30
    19
    6
    5
  • logo JuventusJuventusCL

    62

    30
    18
    8
    4
  • logo AtalantaAtalantaCL

    61

    30
    18
    7
    5
  • logo NapoliNapoliEL

    59

    30
    19
    2
    9
  • logo LazioLazioEL

    55

    29
    17
    4
    8
  • logo RomaRoma

    54

    30
    16
    6
    8
  • logo VeronaVerona

    41

    30
    11
    8
    11
  • logo SassuoloSassuolo

    40

    29
    10
    10
    9
  • 10º

    logo SampdoriaSampdoria

    36

    30
    10
    6
    14
  • 11º

    logo BolognaBologna

    34

    30
    9
    7
    14
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    33

    30
    8
    9
    13
  • 13º

    logo GenoaGenoa

    32

    30
    7
    11
    12
  • 14º

    logo SpeziaSpezia

    32

    30
    8
    8
    14
  • 15º

    logo FiorentinaFiorentina

    30

    30
    7
    9
    14
  • 16º

    logo BeneventoBenevento

    30

    29
    7
    9
    13
  • 17º

    logo TorinoTorino

    27

    29
    5
    12
    12
  • 18º

    logo CagliariCagliariR

    22

    30
    5
    7
    18
  • 19º

    logo ParmaParmaR

    20

    30
    3
    11
    16
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    15

    30
    4
    3
    23
Back To Top