Napoli e Ounas ad un bivio: plusvalenza o rinnovo? Spalletti ha già fatto un doppio capolavoro

Editoriale  
Napoli e Ounas ad un bivio: plusvalenza o rinnovo? Spalletti ha già fatto un doppio capolavoro

Quale sarà il futuro di Ounas?

Napoli calcio - Ma cosa gli avrà fatto Spalletti?  E' questa un po' la domanda che tutti gli addetti ai lavori si stanno facendo guardando le prime uscite stagionali di Stanislav Lobotka e Adam Ounas. Lo slovacco si è ripresentato ai nastri di partenza con un fisico più asciutto rispetto ai mesi precedenti (merito anche della cura ad hoc studiata dallo staff medico del dottor Canonico). Oggi sembra davvero un nuovo acquisto a tutti gli effetti per il centrocampo del Napoli che, con l'assenza forzata di Demme, rischia di essere più che mai confusionario sotto l'aspetto tattico. Il merito della rinascita di Stanislav è in primis del diretto interessato ma anche del buon Luciano il quale ha saputo entrare nella testa di un ragazzo deprezzato nel cartellino e nell'animo dopo aver vissuto un'annata praticamente disastrosa. Una rondine non fa primavera ed il calcio d'agosto è tutta un'altra cosa rispetto alle partite che contano ma è fuori discussione che Lobotka sia ritornato abile ed arruolabile nelle scelte.

Ounas illusione o no?

Senza dubbio Adam è l'uomo copertina di questa prima fase di preparazione. Dopo l'ottima esperienza al Crotone, l'algerino è tornato alla base con una voglia di mettersi in mostra per potersi giocare le sue chance agli ordini di Spalletti il quale voleva questo calciatore già dai tempi in cui allenava la Roma. Ounas troppo spesso ci ha illuso e fatto dannare: accorgersene oggi delle qualità tecniche vuol dire aver vissuto su Marte. Questi strappi, questi dribbling e passaggi li ha sempre avuti fin dai tempi del Bordeaux. Giuntoli non esitò a prenderlo, ma Adam (anche per demeriti suoi caratteriali) non ha saputo imporsi nelle varie gestioni tecniche. Spalletti avrebbe piacere nel riconfermarlo ma c'è da risolvere la situazione contrattuale. Ounas ha solo un altro anno ed il Napoli l'ha praticamente ammortizzato tutto il cartellino. Questo vuol dire che, qualora fosse venduto, ci sarebbe una grande plusvalenza. Siamo giunti al momento della scelta definitiva: venderlo oppure rinnovargli il contratto (magari fino al 2026)? Tra qualche giorno capiremo tante cose.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo RomaRomaCL

    9

    3
    3
    0
    0
  • logo MilanMilanCL

    9

    3
    3
    0
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    9

    3
    3
    0
    0
  • logo FiorentinaFiorentinaCL

    9

    4
    3
    0
    1
  • logo InterInterEL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo UdineseUdineseEL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo BolognaBologna

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo LazioLazio

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo TorinoTorino

    6

    4
    2
    0
    2
  • 10º

    logo AtalantaAtalanta

    4

    3
    1
    1
    1
  • 11º

    logo SassuoloSassuolo

    4

    4
    1
    1
    2
  • 12º

    logo EmpoliEmpoli

    3

    3
    1
    0
    2
  • 13º

    logo VeneziaVenezia

    3

    3
    1
    0
    2
  • 14º

    logo GenoaGenoa

    3

    4
    1
    0
    3
  • 15º

    logo SampdoriaSampdoria

    2

    3
    0
    2
    1
  • 16º

    logo JuventusJuventus

    1

    3
    0
    1
    2
  • 17º

    logo CagliariCagliari

    1

    3
    0
    1
    2
  • 18º

    logo SpeziaSpeziaR

    1

    3
    0
    1
    2
  • 19º

    logo VeronaVeronaR

    0

    3
    0
    0
    3
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    0

    3
    0
    0
    3
Back To Top