112 mln spesi negli anni per l'alternativa a Callejon. Da Ounas e Giaccherini fino a Politano...esperimenti falliti! [FOCUS CN24]

Editoriale  
112 mln spesi negli anni per l'<i>alternativa</i> a Callejon. Da Ounas e Giaccherini fino a Politano...esperimenti falliti! [FOCUS CN24]

Il Napoli ha fatto acquisti per 112 milioni di euro con la speranza di trovare un vice Callejon: da Ounas e Giaccherini fino a Politano. Tutti esperimenti falliti.

Quante volte avete sentito parlare di ‘alternativa’ a Callejon oppure dell’’erede’ dello stesso? Troppe. E’ da diversi anni che, in qualsiasi sessione di mercato o quasi, il Napoli viene accostato a dei nomi relativi all’eventuale sostituto dell’ex Real Madrid. Questo è il momento, l’unico vero momento, in cui il Napoli dovrebbe seriamente pensare a come sostituire il numero 7. Il suo contratto scadrà a brevissimo e non c’è più speranza per un rinnovo che lo stesso Napoli ha provato ad intavolare in questi mesi, anche se alle sue condizioni. Però è stato difficile identificare in qualcun' altro un calciatore che potesse, per rendimento ed esperienza, ricoprire il ruolo di questo attaccante che è entrato nella storia del Napoli e nel cuore dei tifosi. Partiamo con ordine:

2013-2014: Arriva Callejon dal Real Madrid per poco meno di 10 mln di euro e l’etichetta dello ‘scarto dei blancos. C’era Rafa Benitez in panchina ed il suo apporto fu da subito determinante. Prima stagione in azzurra chiusa con 52 presenze, 20 goal ed 11 assist. Insomma non poteva cominciare meglio ed all’epoca c’era solo voglia di goderselo un calciatore così e non di cercarvi il sostituto. Era lui il titolare, ma Benitez lo alternava raramente con Mertens nel suo 4-2-3-1. 

2014-2015: Il Napoli prende de Guzman dal Villarreal per 10 mln che iniziò a convincere il suo allenatore Benitez a suon di un buon rendimento. Raramente si alternava con Callejon, era un jolly di centrocampo e mai fu una vera minaccia per il collega stesso. Lo spagnolo infatti chiuse la stagione con 59 presenze, 12 goal e 7 assist. 

2015-2016: Con l’approdo di Maurizio Sarri sulla panchina del Napoli fu sempre meno ipotizzabile vedere Callejon in panchina. In rosa non c’era un altro esterno destro da poter mettere in discussione lo stesso Callejon e la stagione fu portata a termine con 47 presenze, 13 goal e 7 assist. Con la variante che il suo ruolo cambiò perché, nella fase iniziale della stagione, anche se per poco, fu schierato seconda punta al fianco di Higuain nel 4-3-1-2 di Sarri. 

2016-2017: E’ da quest’anno che iniziarono che le ricerche per il sostituto di Callejon. L’Atletico Madrid si fiondò sul 7 del Napoli e si vociferava che gli azzurri cercassero qualcuno con le sue stesse caratteristiche. Il Napoli non lo vende e prende Emanuele Giaccherini (4.5 mln di euro dal Sunderland) per dargli un ricambio. Risultato? Le gioca quasi tutte, ne gioca 49, con ben 17 goal e 15 assist. Stagione straordinaria. 

2017-2018: Callejon compie 30 anni ed il Napoli inizia a cautelarsi. C’è ancora Sarri in panchina e la dirigenza acquista Ounas dal Bordeaux per 12 mln. Prima o poi bisognerà pensare al vice di Calleti ed eccolo qui. Pochissimo spazio per il giovane algerino, Callejon va ancora in doppia cifra. 50 gare stagionali, 12 goal e 10 assist. 

2018-2019: Ancelotti prende il posto di Sarri e mischia un po’ le carte. Dal Bologna arriva Simone Verdi, che fu vicinissimo al Napoli sei mesi prima. 24.5 mln di euro versati dal Napoli al club felsineo. Gioca a destra e anche a sinistra, Ancelotti lo vede benissimo sulla fascia di Callejon. Eppure floppa la stagione, deludente il rendimento del numero 9 che dopo un anno fu ceduto al Torino. Callejon chiude l’annata con 47 gare giocate, 4 goal e 15 assist. 

2019-2020: E’ l’anno del calciatore più pagato nella storia del Napoli. Hirving Lozano approda in azzurro per la bellezza di 42 mln più 8 di bonus da pagare al PSV. “Può fare il ruolo di Callejon”. “Quando andrà via Callejon ci sarà lui”. In tanti provavano ad immaginare un Lozano versione Callejon, ma la stagione, questa, del messicano è stata al di sotto delle aspettative. Schierato prima come seconda punta con Ancelotti nel 4-4-2 e poi da Gattuso come esterno d’attacco, prima a destra e poi a sinistra. Altro esperimento fallito. Il Napoli non si perde d’animo e sotto consiglio dell’allenatore compra Matteo Politano dall’Inter nel mercato di gennaio. Gattuso lo alterna con Callejon, ma nelle gare importanti c’è sempre stato il numero 7. Callejon matura 44 presenze, 4 reti e 10 assist, al netto di Barcellona-Napoli.

NON E’ FACILE trovarne uno che sappia interpretare il ruolo di esterno alto come lo fa e lo ha fatto Callejon. Sono stati spesi tanti soldi per prenderne uno alla sua altezza, ma il Napoli non c’è riuscito. Da de Guzman a Politano son stati tanti ad essere catalogati nel girone di ‘quelli che potrebbero prendere il posto di Callejon’, ma con scarsi risultati. Col Barcellona sarà l’ultima per l’attaccante di Motril, il mercato è appena cominciato, ma stavolta serve davvero un nuovo numero 7. 

di Fabio Cannavo (Twitter: @CannavoFabio)

Tutti i calciatori comprati dal Napoli per sostituire Callejon.

RIPRODUZIONE RISERVATA

FOTO ALLEGATE
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo GenoaGenoaCL

    3

    1
    1
    0
    0
  • logo JuventusJuventusCL

    3

    1
    1
    0
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    3

    1
    1
    0
    0
  • logo FiorentinaFiorentinaCL

    3

    1
    1
    0
    0
  • logo CagliariCagliariEL

    1

    1
    0
    1
    0
  • logo SassuoloSassuoloEL

    1

    1
    0
    1
    0
  • logo VeronaVerona

    1

    1
    0
    1
    0
  • logo RomaRoma

    1

    1
    0
    1
    0
  • logo AtalantaAtalanta

    0

    0
    0
    0
    0
  • 10º

    logo BeneventoBenevento

    0

    0
    0
    0
    0
  • 11º

    logo BolognaBologna

    0

    0
    0
    0
    0
  • 12º

    logo InterInter

    0

    0
    0
    0
    0
  • 13º

    logo LazioLazio

    0

    0
    0
    0
    0
  • 14º

    logo MilanMilan

    0

    0
    0
    0
    0
  • 15º

    logo SpeziaSpezia

    0

    0
    0
    0
    0
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    0

    0
    0
    0
    0
  • 17º

    logo SampdoriaSampdoria

    0

    1
    0
    0
    1
  • 18º

    logo TorinoTorinoR

    0

    1
    0
    0
    1
  • 19º

    logo ParmaParmaR

    0

    1
    0
    0
    1
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    0

    1
    0
    0
    1
Back To Top