Callejon, quel tassello imprescindibile...

Editoriale  
Callejon in azioneCallejon in azione

Ultime calcio Napoli, Callejon è il calciatore più impiegato dai suoi allenatori in azzurro

E' stato uno dei giocatori più in forma dell'estate, come sempre dimostrato anche negli anni passati. Da Benitez che lo portò in azzurro a Sarri e Ancelotti. Spesso messo in discussione, ma sempre in campo. In estate vicino alla cessione e poi riferimento per tutti, dagli allenatori ai compagni. Josè Maria Callejon è sempre calciatore imprescindibile, lo è dal suo arrivo. I suoi tagli alle spalle della difesa un marchio di fabbrica che, con Insigne all'assist, ha fatto si che diventasse schema da ripetere e ripetere per creare scompiglio.

Callejon cambia ruolo?

In vista della nuova stagione, il Napoli prova a rinnovarsi. Non solo sul mercato, con gli arrivi di Manolas, Elmas e Di Lorenzo e ormai anche Lozano, ma anche con esperimenti tattici di Carlo Ancelotti. E Callejon ne diventa protagonista. Si, perchè si sa che il suo ruolo naturale è sull'out di destra, dove riesce con le sue qualità a ricoprire l'intera fascia sia in fase difensiva che offensiva, ma diventa prezioso anche nella zona nevralgica del campo, da mediano davanti alla difesa come contro il Liverpool. In passato lo spagnolo aveva già giocato a centrocampo, ma come interno. Mai prima d'ora aveva invece coperto il ruolo di mediano, vicino a un altro giocatore con spiccate caratteristiche offensive.

Cosa accade con l'arrivo di Lozano

L'arrivo di Lozano, però, ora crea ancora più concorrenza, il messicano è calciatore che ricopre soprattutto il ruolo di esterno destro d'attacco, anche se non disdegna la posizione larga a sinistra. Data per certa la possibilità di ruotare in vista delle tante gare da disputare in stagione su più fronti, Lozano potrebbe togliere un po' di spazio a Callejon. Cosa accadrà? Come detto in precedenza, potrebbe trovare anche posto a centrocampo, in alcune occasioni, ma sicuramente avrà il suo spazio nel suo ruolo naturale.

Callejon e il rinnovo

Dal campo alla scrivania, però, il discorso si sposterebbe rapidamente verso la situazione contrattuale dello spagnolo, il cui contratto andrà in scadenza tra un anno. Eventuali ragionamenti sono rimandati a data da destinarsi. Una cosa è certa, in casa Napoli si discute, ma alla fine lo spagnolo riuscirà ad essere il solito elemento imprescindibile, in attesa del rinnovo.

di Ciro Novellino

RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    9

    3
    3
    0
    0
  • logo BolognaBolognaCL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo JuventusJuventusCL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo TorinoTorinoEL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo AtalantaAtalantaEL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo MilanMilan

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo RomaRoma

    5

    3
    1
    2
    0
  • logo LazioLazio

    4

    3
    1
    1
    1
  • 10º

    logo VeronaVerona

    4

    3
    1
    1
    1
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    4

    3
    1
    1
    1
  • 12º

    logo SassuoloSassuolo

    3

    3
    1
    0
    2
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    3

    3
    1
    0
    2
  • 14º

    logo BresciaBrescia

    3

    3
    1
    0
    2
  • 15º

    logo ParmaParma

    3

    3
    1
    0
    2
  • 16º

    logo SpalSpal

    3

    3
    1
    0
    2
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    3

    3
    1
    0
    2
  • 18º

    logo LecceLecceR

    3

    3
    1
    0
    2
  • 19º

    logo FiorentinaFiorentinaR

    1

    3
    0
    1
    2
  • 20º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    0

    3
    0
    0
    3
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Napoli-Liverpool, le casse azzurre ringraziano: la vittoria contro i reds vale 2.7 milioni di entrate dall'UEFA