Calcio a 5 - Valanga di gol per la Lollo Caffè Napoli, 7-4 all'Arzignano e secondo posto in classifica

Zoom  
Calcio a 5 - Valanga di gol per la Lollo Caffè Napoli, 7-4 all'Arzignano e secondo posto in classifica

Anno nuovo e il Lollo Caffè Napoli inizia alla grande mettendo a segno la prima vittoria del girone di ritorno che vale il secondo posto in classifica

Anno nuovo e il Lollo Caffè Napoli inizia alla grande mettendo a segno la prima vittoria del girone di ritorno che vale il secondo posto in classifica con 24 punti. Se le dirette concorrenti Acqua e Sapone e Italservice Pesaro steccano la prima del 2019, la squadra allenata da David Marìn non delude le attese e passeggia sul parquet del PalaCercola. 7-4 il risultato finale contro il Real Arzignano. Gli azzurri aprono le marcature con il solito Jelovcic al minuto 3’07”. Gli ospiti provano ad impensierire Molitierno con Paulinho e Linhares ma senza particolare fortuna. L’insistenza e la determinazione del Napoli ed i troppi spazi lasciati dagli avversari, permettono a Duarte di realizzare il 2-0 al minuto 12’26”. Il Napoli sembra avere il pieno controllo della gara e Jelovcic la mette ancora dentro al minuto 14’02”. Controllo, qualità e tempi dettati da Wilhelm che purtroppo è costretto a lasciare il rettangolo di gioco per infortunio: ancora botta al ginocchio destro. A fine primo tempo il Real Arzignano prova a riaprire la gara con Paulinho. Nei primi minuti della ripresa il Napoli perde in concentrazione e gli ospiti provano ad approfittare. Amoroso su punizione dal limite conclude alle spalle di Molitierno. E’ 3-2, ma gli azzurri non si lasciano intimorire e capitan De Luca al minuto 8’34” realizza la quarta rete. Arriva la prima marcatura in casa per Paolo Cesaroni che fa il quinto. Il Lollo Caffè domina la gara e dopo aver tanto cercato il gol, anche Rubio può esultare. Napoli incontenibile. Il Real Arzignano prova a salvare il salvabile inserendo il portiere di movimento (Tres). De Luca approfitta della porta sguarnita e con un tiro forte e preciso dalla lunga distanza realizza il 7-2. Gara praticamente finita. L’unico a tornare con il pallone a casa è pero Amoroso che realizza la tripletta personale, accorciando le distanze al 17′ e al 19’47”. Una vittoria convincente in attesa dell’arrivo dei tre nuovi acquisti e considerando le assenze. Sabato prossimo il Lollo Caffè Napoli sarà atteso dalla difficile trasferta di Catania contro la Meta.

A fine gara soddisfazione per Paolo Cesaroni: “Siamo contenti del risultato anche alla luce delle assenze che hanno caratterizzato questo periodo. Stiamo facendo bene e siamo in attesa di recuperare qualche giocatori e dell’arrivo dei nuovi innesti. Sono felice per il mio gol ma dico sempre che non è importante chi segna ma vincere“.

Lollo Caffè Napoli – Real Arzignano 7-4 (3-1)

LOLLO CAFFÈ NAPOLI: Molitierno, Duarte, Rubio, Cesaroni, Jelovcic, G. Moccia, Wilhelm, De Luca, P. Moccia, Amirante, Leonese, Bellobuono. All. Marìn

REAL ARZIGNANO: Pozzi, Murga, Jhonatan Linhares, Houenou, Amoroso, Tumiatti, Rosa, Tres, Zarantonello, Marzotto, Motta, Paulinho, Urbani. All. Lopez

MARCATORI: 3’07” p.t. Jelovcic (N), 12’26” Duarte (N), 14’02” Jelovcic (N), 19’24” Paulinho (A), 5’32” s.t. Amoroso (A), 8’34” De Luca (N), 9’46” Cesaroni (N), 10’42” Rubio (N), 13’47” De Luca (N), 17′ e 19’47” Amoroso (A)

AMMONITI: Rubio (N), Molitierno (N)

ARBITRI: Carmelo Loddo (Reggio Calabria), Luca Vincenzo Caracozzi (Foggia) CRONO: Antonio Marino (Agropoli)

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    90

    38
    28
    6
    4
  • logo NapoliNapoliCL

    79

    38
    24
    7
    7
  • logo AtalantaAtalantaCL

    69

    38
    20
    9
    9
  • logo InterInterCL

    69

    38
    20
    9
    9
  • logo MilanMilanEL

    68

    38
    19
    11
    8
  • logo RomaRomaEL

    66

    38
    18
    12
    8
  • logo TorinoTorino

    63

    38
    16
    15
    7
  • logo LazioLazio

    59

    38
    17
    8
    13
  • logo SampdoriaSampdoria

    53

    38
    15
    8
    15
  • 10º

    logo BolognaBologna

    44

    38
    11
    11
    16
  • 11º

    logo SassuoloSassuolo

    43

    38
    9
    16
    13
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    43

    38
    11
    10
    17
  • 13º

    logo SpalSpal

    42

    38
    11
    9
    18
  • 14º

    logo ParmaParma

    41

    38
    10
    11
    17
  • 15º

    logo CagliariCagliari

    41

    38
    10
    11
    17
  • 16º

    logo FiorentinaFiorentina

    41

    38
    8
    17
    13
  • 17º

    logo GenoaGenoa

    38

    38
    8
    14
    16
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    38

    38
    10
    8
    20
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    25

    38
    5
    10
    23
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    17

    38
    2
    14
    22
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Addio De Rossi, spunta anche il messaggio di Ghoulam [FOTO]