"Napoli è casa mia, ora sono uno scugnizzo napoletano", il discorso da brividi di Spalletti | VIDEO CN24

Social  
Napoli è casa mia, ora sono uno scugnizzo napoletano, il discorso da brividi di Spalletti | VIDEO CN24

Notizie calcio. La Giunta Comunale, su proposta del Sindaco Gaetano Manfredi, ha approvato nei giorni scorsi la delibera con la quale conferisce la cittadinanza onoraria di Napoli a Luciano Spalletti, l’allenatore di Certaldo (FI) che ha guidato la SSCNapoli alla conquista dello scudetto nello scorso campionato di calcio. "

Mamma mia! Che responsabilità che mi date (ride, ndr). Voglio ringraziare il Sindaco Manfredi e tutti i Consiglieri Comunali. Il pensiero va a tutti quelli che hanno collaborato con me, i collaboratori, lo staff, gli autisti, i massaggiatori, chiunque ha lavorato col calcio Napoli. Ringrazio Giuntoli e il suo staff, ringrazio il presidente De Laurentiis e lo ringrazio anche per essere qui presente. Ringrazio tutta la società, ma soprattutto ringrazio i miei giocatori che sono gli artefici della bellezza che è venuta fuori la scorsa stagione che è andata in giro per tutto il mondo. Oggi mi conferite la Cittadinanza Onoraria per ciò che ho fatto in questi due anni al Napoli. Sono emozionatissimo come vedete, ma non so se merito tutto questo, perché alla fine è stato detto che io avevo una squadra fortissima ed è stato detto che tutti potevano vincere. Questa onorificenza è la dimostrazione del legame umano che c'è stato tra me e la gente di Napoli, questo è l'aspetto più importante. Quando sono diventato allenatore del Napoli chiedevo a tutti di avere sempre uno stadio pieno che ci sostenesse, come è accaduto in queste ultime due stagioni. Dopo anni di una media di circa 20-25 mila abbiamo avuto sempre lo stadio pieno e questo è stata una delle più grande vittorie mia e della squadra. Oggi siamo qui e abbiamo messo al centro dei desideri tutto questo che è accaduto. Questa è una testimonianza che ancora una volta l'unione di tutti può portare alla vittoria di un popolo come quello di Napoli. Oggi Napoli è la mia casa, e sono un official scugnizzo. Come ho detto più volte non merito tutto questo. Nessuno può meritare quello che voi avete trasferito a me. Nessun comune mortale può meritarlo, grazie. Voglio mostrare il video fatto ai calciatori che ho mostrato a loro prima dell'ultima partita, non c'era bisogno di discorsi. Avevo detto loro che l'avrei tenuto per me, invece, questa è l'occasione giusta per mostrarlo a tutti".

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    63

    24
    20
    3
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    54

    25
    16
    6
    3
  • logo MilanMilanCL

    52

    25
    16
    4
    5
  • logo AtalantaAtalantaCL

    45

    24
    14
    3
    7
  • logo BolognaBolognaEL

    45

    25
    12
    9
    4
  • logo RomaRomaECL

    41

    25
    12
    5
    8
  • logo LazioLazio

    40

    25
    12
    4
    9
  • logo FiorentinaFiorentina

    38

    25
    11
    5
    9
  • logo NapoliNapoli

    36

    24
    10
    6
    8
  • 10º

    logo TorinoTorino

    36

    25
    9
    9
    7
  • 11º

    logo MonzaMonza

    33

    25
    8
    9
    8
  • 12º

    logo GenoaGenoa

    30

    25
    7
    9
    9
  • 13º

    logo LecceLecce

    24

    25
    5
    9
    11
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    23

    25
    3
    14
    8
  • 15º

    logo FrosinoneFrosinone

    23

    25
    6
    5
    14
  • 16º

    logo EmpoliEmpoli

    22

    25
    5
    7
    13
  • 17º

    logo SassuoloSassuolo

    20

    24
    5
    5
    14
  • 18º

    logo VeronaVeronaR

    20

    25
    4
    8
    13
  • 19º

    logo CagliariCagliariR

    19

    25
    4
    7
    14
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    13

    25
    2
    7
    16
Back To Top