UFFICIALE - Scandalo lega Serie A, Micciché si dimette da presidente dopo l'inchiesta de Il Fatto Quotidiano

Serie A fonte : gazetta.it
UFFICIALE - Scandalo lega Serie A, Micciché si dimette da presidente dopo l'inchiesta de Il Fatto Quotidiano

Serie A, Gaetano Miccichè ha rassegnato le dimissioni

Serie A - Gaetano Micciché non è più il presidente della Lega Serie A. Il 69enne dirigente ha rassegnato le sue dimissioni. A nulla è valso il tentativo di molti presidenti di convincerlo a ripensarci. Micciché era alla presidenza della Lega dal 19 marzo 2018.

Nei mesi scorsi erano emersi alcuni conflitti d’interessi, denunciati su Il Fatto Quotidiano. L'ormai ex presidente di Lega ricopriva anche altri ruoli che non lo rendevano eleggibile (è nel cda della Rcs di Urbano Cairo, è presidente di Banca Imi che cura il titolo della Juventus per la quale ha magnificato il bond da 175 milioni ecc.).

Il Fatto Quotidiano ricostruì i fatti risalenti all'elezione di Miccichè

Malagò cambiò lo statuto con una modifica ad personam che ne consente la nomina purché a voto unanime. 

Nonostante l’art. 9, comma 8, dello Statuto stabilisca che “tutte le votazioni che riguardano persone devono tenersi a scrutinio segreto”, a fine dibattito il presidente della Juventus Andrea Agnelli, col sostegno di Malagò, propone che Micciché venga eletto per acclamazione. 

“Non si può fare”, si oppongono i garanti Mastrandrea e Simonelli, “è contro le regole”. Vengono così distribuite le 20 schede e si procede al voto segreto. Ma al momento dello scrutinio, temendo il pericolo-franchi tiratori (una sola scheda bianca metterebbe fuori gioco Micciché) il vicepresidente della Roma Baldissoni ripropone la nomina del candidato per voto palese: la parola d’ordine è: “Le schede non devono essere aperte”

I garanti hanno appena spiegato che la prassi è vietata, ma la claque appoggia Baldissoni, e Malagò dichiara Micciché nuovo presidente e dispone che le schede non vengano scrutinate, ma chiuse in un plico, sigillate e blindate in cassaforte. Tutto nella più aperta illegalità. Ed è davvero vergognoso che oggi non lo si voglia nemmeno ammettere".

Ultimissime Notizie
Guarda la diretta su YouTube
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    37

    14
    12
    1
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    36

    14
    11
    3
    0
  • logo LazioLazioCL

    30

    14
    9
    3
    2
  • logo CagliariCagliariCL

    28

    14
    8
    4
    2
  • logo RomaRomaEL

    28

    14
    8
    4
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    25

    14
    7
    4
    3
  • logo NapoliNapoli

    20

    14
    5
    5
    4
  • logo ParmaParma

    18

    14
    5
    3
    6
  • logo VeronaVerona

    18

    14
    5
    3
    6
  • 10º

    logo TorinoTorino

    17

    14
    5
    2
    7
  • 11º

    logo MilanMilan

    17

    14
    5
    2
    7
  • 12º

    logo BolognaBologna

    16

    14
    4
    4
    6
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    16

    14
    4
    4
    6
  • 14º

    logo SassuoloSassuolo

    14

    13
    4
    2
    7
  • 15º

    logo LecceLecce

    14

    14
    3
    5
    6
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    14

    14
    4
    2
    8
  • 17º

    logo SampdoriaSampdoria

    12

    14
    3
    3
    8
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    10

    14
    2
    4
    8
  • 19º

    logo SpalSpalR

    9

    14
    2
    3
    9
  • 20º

    logo BresciaBresciaR

    7

    13
    2
    1
    10
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Ipotesi traghettatore, Il Mattino: Reja o Prandelli se non si vince a Udine, accetterebbero incarico a tempo