Il Roma - Una poltrona per tre tra i pali: con il recupero di Meret il colombiano Ospina verso la titolarità in Champions

Rassegna Stampa fonte : Il Roma
Il Roma - Una poltrona per tre tra i pali: con il recupero di Meret il colombiano Ospina verso la titolarità in Champions

Arriverà il momento in cui sarà dura scegliere, decidere, convincersi che uno sia meglio dell'altro e chissà poi per quale preciso motivo. Carlo Ancelotti aspetta con entusiasmo quest'opportunità. Non sarà di certo l'imbarazzo a metterlo in difficoltà, a stravolgerne le idee. Da anni è abituato a gestire rose ampie, campioni che s'accavallano, destini incrociati. Lo ha fatto ovunque, anche per la porta. Non esiste più il titolare, il dodicesimo e il terzo. Ognuno si equivale. Al Real Madrid è ormai storia, nell'anno della decima, la staffetta tra Casillas, in Champions League, e Diego Lopez, in campionato. Ecco perché il Napoli, segnando un netto distacco col passato, gli ha affidato tre portieri differenti tra di loro eppure non troppo distanti per valore, carriere, prospettive.

IL TITOLARE? All'appello mancava solo l'investimento principale, quell'Alex Meret che la società azzurra aveva acquistato dall'Udinese per circa venti milioni di euro. Un colpo a sorpresa sbucato dal nulla (o quasi) dopo aver inseguito a lungo Leno e Rui Patricio. De Laurentiis lo stimava da tempo, l'aveva cercato un anno fa, ha scelto d'acquistarlo in estate approfittando dell'amicizia con la famiglia Pozzo. L'infortunio a Dimaro lo ha costretto a fermarsi a lungo, ora Meret è rientrato in gruppo e spera di tornare in campo al più presto. Potrebbe essere convocato con l'Udinese, di sicuro ci vorrà più tempo per vederlo protagonista tra i pali. Che intanto, dopo le certezze iniziali, sono in ottime mani.

LA REAZIONE. Ospina è l'alter ego, più che la riserva, di Meret. Il Napoli lo ha ingaggiato in prestito, dall'Arsenal, ritenendolo profilo ideale per l'immediato, l'uomo d'esperienza e carisma in grado di favorire la crescita del giovane portiere friulano ma anche capace di guidare il Napoli in quest'avvio di stagione. Dopo le perplessità iniziali, e le critiche per qualche gol subito di troppo, il colombiano s'è rialzato e col Sassuolo, ricordando Garella per estetica e stile, ha strappato applausi con tre interventi decisivi coi quali ha blindato la vittoria. Ospina, oggi, è il portiere titolare. In totale sono sette le presenze stagionali, presto se ne aggiungeranno altre e il dubbio sorge spontaneo: quando Meret sarà definitivamente rientrato, cosa accadrà?

LE GERARCHIE. Ancelotti ha già calcolato tutto. La stagione è lunga, gli impegni molteplici. Ci sarà spazio per tutti. Ospina e Meret si alterneranno tra campionato e Champions League. Una volta a testa, senza dimenticare Karnezis. Probabilmente il colombiano diverrà il portiere di "coppa" data la sua esperienza. Meret potrà concentrarsi sul campionato, avrà tempo e modo per dimostrare tutto il suo valore. Di lui si dice un gran bene. Karnezis, solo teoricamente terzo, avrà altre chance dopo le tre avute in campionato contro Lazio, Fiorentina e Parma. Strapperà altre presenze. Anche lui, come Ospina, s'è riscattato dopo le critiche estive: un solo gol subito, da Immobile, e tanta sicurezza tra i pali. Un lusso, per il Napoli, considerarlo terzo portiere. Un reparto rinnovato, dove abbonda la concorrenza.

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    53

    19
    17
    2
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    44

    19
    14
    2
    3
  • logo InterInterCL

    39

    19
    12
    3
    4
  • logo LazioLazioCL

    32

    19
    9
    5
    5
  • logo MilanMilanEL

    31

    19
    8
    7
    4
  • logo RomaRomaEL

    30

    19
    8
    6
    5
  • logo SampdoriaSampdoria

    29

    19
    8
    5
    6
  • logo AtalantaAtalanta

    28

    19
    8
    4
    7
  • logo TorinoTorino

    27

    19
    6
    9
    4
  • 10º

    logo FiorentinaFiorentina

    26

    19
    6
    8
    5
  • 11º

    logo SassuoloSassuolo

    25

    19
    6
    7
    6
  • 12º

    logo ParmaParma

    25

    19
    7
    4
    8
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    20

    19
    4
    8
    7
  • 14º

    logo GenoaGenoa

    20

    19
    5
    5
    9
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    18

    19
    4
    6
    9
  • 16º

    logo SpalSpal

    17

    19
    4
    5
    10
  • 17º

    logo EmpoliEmpoli

    16

    19
    4
    4
    11
  • 18º

    logo BolognaBolognaR

    13

    19
    2
    7
    10
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    10

    19
    1
    7
    11
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    8

    19
    1
    8
    10
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
Back To Top