10 maggio, giornata speciale per Maradona Jr: messa al Duomo per celebrare Diego, c'era anche Ferlaino! [FOTO]

Rassegna Stampa  
10 maggio, giornata speciale per Maradona Jr: messa al Duomo per celebrare Diego, c'era anche Ferlaino! [FOTO]

Giornata per Maradona

Ultime calcio Napoli -  Ieri nella giornata di ricordo del primo scudetto del Napoli, datato 10 maggio '87, è stato sicuramente un giorno speciale per Mardona Jr.

L'edizione odierna di Repubblica racconta la giornata di ieri di Diego Armando Maradona jr, a San Gregorio Armeno:

Nel cuore di una Napoli che vuole ripartire attraverso il suo campione più rappresentativo. La benedizione è del Decano di Napoli, Don Carmine Amore, l’accompagnamento musicale è del tenore pop Giuseppe Gambi. Il taglio del nastro tocca a Diego junior. Arriva alle 18, accompagnato dalla moglie Nunzia e dai figli, Diego Matias e India. L’affetto lo travolge. Mascherina d’ordinanza e tanti applausi. Lui ringrazia tutti: « Sono felice di essere stato coinvolto in questa iniziativa. Sono vicino alla realtà di San Gregorio Armeno e sarò sempre disponibile. Rappresento papà e questo è un motivo di orgoglio. Non posso farlo in campo – è impossibile – ma per queste iniziative sì».

È 10 maggio. Il primo senza Diego: « Sicuramente ogni anniversario senza di lui è triste. Preferisco ricordarlo in campo. Ha regalato una gioia immensa alla gente » . Diego junior parla dell’attualità («Mi fa piacere la promozione della Salernitana e spero che il Benevento possa salvarsi, ma il Napoli non ha derby, ha una tradizione diversa») e si augura l’ingresso in Champions della squadra di Gattuso: «Siamo artefici del nostro destino e questo è importante. Non credo che la Juve vincerà le ultime tre partite, ma pensiamo al nostro cammino » . Poi passeggia, saluta tutti i maestri artigiani e si mette in posa con la birra Pibe de Oro prodotta a Ponticelli: « Questo affetto è meraviglioso » . Della gente comune ma anche degli ex compagni. Alcuni – Di Fusco, Caffarelli, Renica, Volpecina, Francini, Carannante e Puzone – lo ricordano nella Cappella di San Gennaro, all’interno del Duomo, per partecipare alla Santa Messa in memoria di Diego. C’è anche Corrado Ferlaino: « La partecipazione della gente al 10 maggio è incredibile. Ma Diego stavolta non c’è e mi commuovo: manca a me, a tutta la nostra famiglia e alla città». Che continua a celebrarlo ogni giorno. Perché i grandi amori non finiscono mai.

FOTO ALLEGATE
Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    91

    38
    28
    7
    3
  • logo MilanMilanCL

    79

    38
    24
    7
    7
  • logo AtalantaAtalantaCL

    78

    38
    23
    9
    6
  • logo JuventusJuventusCL

    78

    38
    23
    9
    6
  • logo NapoliNapoliEL

    77

    38
    24
    5
    9
  • logo LazioLazioEL

    68

    38
    21
    5
    12
  • logo RomaRoma

    62

    38
    18
    8
    12
  • logo SassuoloSassuolo

    62

    38
    17
    11
    10
  • logo SampdoriaSampdoria

    52

    38
    15
    7
    16
  • 10º

    logo VeronaVerona

    45

    38
    11
    12
    15
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    42

    38
    10
    12
    16
  • 12º

    logo BolognaBologna

    41

    38
    10
    11
    17
  • 13º

    logo UdineseUdinese

    40

    38
    10
    10
    18
  • 14º

    logo FiorentinaFiorentina

    40

    38
    9
    13
    16
  • 15º

    logo SpeziaSpezia

    39

    38
    9
    12
    17
  • 16º

    logo CagliariCagliari

    37

    38
    9
    10
    19
  • 17º

    logo TorinoTorino

    37

    38
    7
    16
    15
  • 18º

    logo BeneventoBeneventoR

    33

    38
    7
    12
    19
  • 19º

    logo CrotoneCrotoneR

    23

    38
    6
    5
    27
  • 20º

    logo ParmaParmaR

    20

    38
    3
    11
    24
Back To Top