Luperto: "Voglio restare a Napoli. Chiudiamo al meglio la stagione. Inter? Cerchiamo vendetta per l'andata. Su Ancelotti e Sarri..."

Primo Piano  
Luperto: Voglio restare a Napoli. Chiudiamo al meglio la stagione. Inter? Cerchiamo vendetta per l'andata. Su Ancelotti e Sarri...

Sebastiano Luperto, difensore del Napoli, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Kiss Kiss Napoli, emittente ufficiale del Calcio Napoli. 

“Anno molto importante per me per una crescita professionale. Il mister mi ha aiutato molto, gestendomi al meglio, lo ringrazio. Giocare nel Napoli è oro, non me l’aspettavo proprio di giocare così tante gare. 

Spero di restare ancora a lungo qui a Napoli. Ancelotti ha avuto le idee chiare fin da subito su di me.

Ieri c’è stato un clima giocoso e di festa, tanta allegri a Villa D’Angelo. 

Ci siamo promessi di chiudere la stagione al meglio, dobbiamo farlo per i tifosi e per noi. Secondo posto? Siamo contenti, abbiamo fatto un buon percorso, anche se potevamo fare meglio in qualche partita, gestendo meglio quella con l’Arsenal a Londra. Sfortuna del sorteggio? Se devi vincere la squadra forte prima o dopo la trovi, non è quello il problema. Dovevamo curare meglio i dettagli. 

Mio ruolo preferito? La mia duttilità è importante, poi decide Ancelotti dove farmi giocare. 

Stiamo lavorando sulle stesse idee di inizio anno, bisogna migliorare nella costruzione da dietro, ma la base è quella. 

Sull’Inter: troveremo una squadra agguerrita, si stanno giocando la qualificazione in Champions. Ma noi saremo professionali, vogliamo chiudere bene la stagione. Ci dobbiamo vendicare dell’andata.

Sul pubblico: la sua spinta ci può aiutare, nel corso della stagione non ha influito il calo. 

Sul Lecce: emozione unica tornare nella città in cui sono cresciuto in una partita di Serie A. 

Ancelotti e Benitez svolgono un calcio più internazionale, con velocità di palla. Sarri ci ha fatto migliorare dal punto di vista difensivo, non è facile da capire, ma quando lo capisci ti apre un mondo. 

Il mister ci chiede tanta verticalizzazione anche dalla difesa, non vuole i passaggi orizzontali. Questo ci permette di prendere campo e attaccare in avanti. 

Sulla Nazionale: spero nella convocazione, sarebbe molto importante per gli Under 21”.

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    9

    3
    3
    0
    0
  • logo BolognaBolognaCL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo JuventusJuventusCL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo TorinoTorinoEL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo AtalantaAtalantaEL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo MilanMilan

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo RomaRoma

    5

    3
    1
    2
    0
  • logo LazioLazio

    4

    3
    1
    1
    1
  • 10º

    logo VeronaVerona

    4

    3
    1
    1
    1
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    4

    3
    1
    1
    1
  • 12º

    logo SassuoloSassuolo

    3

    3
    1
    0
    2
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    3

    3
    1
    0
    2
  • 14º

    logo BresciaBrescia

    3

    3
    1
    0
    2
  • 15º

    logo ParmaParma

    3

    3
    1
    0
    2
  • 16º

    logo SpalSpal

    3

    3
    1
    0
    2
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    3

    3
    1
    0
    2
  • 18º

    logo LecceLecceR

    3

    3
    1
    0
    2
  • 19º

    logo FiorentinaFiorentinaR

    1

    3
    0
    1
    2
  • 20º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    0

    3
    0
    0
    3
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Ultras Juve True Boys, il leader sfida il razzismo in curva: "Napoli non si tocca! Siete dei codardi e amici Digos" [VIDEO]