Covid ed infortuni azzoppano il Napoli: in 17 sopra il 40% di utilizzo, se qualcuno vi sembra stanco è facile capire il motivo

Primo Piano  
Covid ed infortuni azzoppano il Napoli: in 17 sopra il 40% di utilizzo, se qualcuno vi sembra stanco è facile capire il motivo

In un calcio dove si gioca ogni tre giorni, le rotazioni sono fondamentali. Nel Napoli, tuttavia, il covid e gli infortuni hanno complicato tutto

Ultime notizie Napoli - A Gennaro Gattuso piace il 4-2-3-1, in estate ha spinto e ottenuto l’acquisto di Victor Osimhen e nella sua mente c’era l’idea di giocare con lui e con Dries Mertens. Senza questi due, ha continuato a giocare con il 4-2-3-1 complicandosi la vita tra il filtro mancato a centrocampo e distanza trovate a sprazzi.

In un calcio in cui si gioca ogni tre giorni, le alternative assumono fondamentale importanza. Che siano di quantità o di qualità, servono eccome. E al Napoli, nel 4-2-3-1, nel 4-3-3 o nel 3-4-3 o 5-4-1 che dir si voglia, sono mancate maledettamente. Ed il poco utilizzo di alcuni azzurri da parte di Gattuso non aiuta, sebbene nei momenti di difficoltà ci si affidi agli uomini di cui ci si fida di più.

Se c’è poco tempo per riposarsi e per recuperare dai vari impegni, le rotazioni sono vitali per mantenere sempre freschi gli uomini. Ma il covid e gli infortuni hanno azzoppato il Napoli, annullando i minutaggi previsti e creando scompensi fisici che portano a condizioni atletiche non sempre brillanti.

I dati, tutto sommato, lo confermano in pieno. Di seguito vi proponiamo la suddivisione reparto per reparto, con presenze, minuti giocati e percentuale di tempo giocato. Se qualche azzurro vi sembra stanco, è facile capire il perchè. E se qualcun altro gioca poco nonostante stia bene, è semplice il pensiero di considerarlo ai margini delle rotazioni.

  • PORTIERI
  1. David Ospina: 18 presenze (30 convocazioni), 1620 minuti giocati - 60% di utilizzo
  2. Alex Meret: 12 presenze (30 convocazioni), 1080’ - 40%
  • TERZINI
  1. Giovanni Di Lorenzo: 29 presenze (29 convocazioni), 2461 minuti giocati - 91,14% di utilizzo
  2. Mario Rui: 22 presenze (28 convocazioni), 1537’ - 56,92%
  3. Elseid Hysaj: 14 presenze (23 convocazioni), 1113’ - 41,2%
  4. Faouzi Ghoulam: 12 presenze (28 convocazioni), 406’ - 15,03%
  5. Kevin Malcuit (ceduto): 2 presenze (9 convocazioni), 31’ - 1,14%
  • CENTRALI
  1. Kalidou Koulibaly: 25 presenze (26 convocazioni), 2208 minuti giocatori - 81,77% di utilizzo
  2. Kostas Manolas: 22 presenze, (29 convocazioni) 1770’ - 65,55%
  3. Nikola Maksimovic: 17 presenze (30 convocazioni), 1308’ - 48,44%
  4. Amir Rrahmani: 5 presenze (23 convocazioni), 171’ - 6,33%
  • CENTROCAMPISTI
  1. Tiemoué Bakayoko: 26 presenze (27 convocazioni), 1677 minuti giocati - 62,11% di utilizzo
  2. Piotr Zielinski: 26 presenze (27 convocazioni), 1631’ - 60,4%
  3. Fabian: 22 presenze (23 convocazioni), 1414’ -  52,3%
  4. Diego Demme: 23 presenze (29 convocazioni), 1399’ - 51,81%
  5. Eljif Elmas: 25 presenze (27 convocazioni), 827’ - 30,62%
  6. Stanislav Lobotka: 17 presenze (30 convocazioni), 423’ - 15,66%
  • ATTACCANTI
  1. Hirving Lozano: 30 presenze (30 convocazioni), 2055 minuti giocati - 76,1% di utilizzo
  2. Lorenzo Insigne: 27 presenze (27 convocazioni), 1896’ - 70,22%
  3. Andrea Petagna: 28 presenze (30 convocazioni), 1383’ - 51,22%
  4. Matteo Politano: 29 presenze (29 convocazioni), 1316’ - 48,74%
  5. Dries Mertens: 21 presenze (22 convocazioni), 1208’ - 44,74%
  6. Victor Osimhen: 12 presenze (13 convocazioni), 650’ - 24,07%
  7. Fernando Llorente (ceduto): 5 presenze (13 convocazioni), 56’ - 2,07%
  8. Antonio Cioffi: 1 presenza (10 convocazioni), 11’ - 0,4%
Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    91

    38
    28
    7
    3
  • logo MilanMilanCL

    79

    38
    24
    7
    7
  • logo AtalantaAtalantaCL

    78

    38
    23
    9
    6
  • logo JuventusJuventusCL

    78

    38
    23
    9
    6
  • logo NapoliNapoliEL

    77

    38
    24
    5
    9
  • logo LazioLazioEL

    68

    38
    21
    5
    12
  • logo RomaRoma

    62

    38
    18
    8
    12
  • logo SassuoloSassuolo

    62

    38
    17
    11
    10
  • logo SampdoriaSampdoria

    52

    38
    15
    7
    16
  • 10º

    logo VeronaVerona

    45

    38
    11
    12
    15
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    42

    38
    10
    12
    16
  • 12º

    logo BolognaBologna

    41

    38
    10
    11
    17
  • 13º

    logo UdineseUdinese

    40

    38
    10
    10
    18
  • 14º

    logo FiorentinaFiorentina

    40

    38
    9
    13
    16
  • 15º

    logo SpeziaSpezia

    39

    38
    9
    12
    17
  • 16º

    logo CagliariCagliari

    37

    38
    9
    10
    19
  • 17º

    logo TorinoTorino

    37

    38
    7
    16
    15
  • 18º

    logo BeneventoBeneventoR

    33

    38
    7
    12
    19
  • 19º

    logo CrotoneCrotoneR

    23

    38
    6
    5
    27
  • 20º

    logo ParmaParmaR

    20

    38
    3
    11
    24
Back To Top