Spostamenti tra Regioni, ecco cosa cambia dal 3 giugno! Resta il divieto di assembramenti

Notizie fonte : tuttomercatoweb
Spostamenti tra Regioni, ecco cosa cambia dal 3 giugno! Resta il divieto di assembramenti

Riapre l’Italia. A partire dal 3 giugno, sarà infatti possibile tornare a circolare liberamente tra le Regioni, senza necessità di autocertificazione e senza vincoli. Cadono così i divieti di spostamento all’interno del territorio nazionale, anche se sarà possibile prevedere nuove zone rosse (al momento non previste).

Distanziamento e mascherine. Resta vigente, almeno fino al 14 giugno (data di “scadenza” del DPCM), l’obbligo di distanziamento sociale e il divieto di creare assembramenti. Per quanto riguarda le mascherine, resterà l’obbligo di indossarle al chiuso, mentre all’aperto bisognerà fare riferimento alle singole normative regionali (per fare alcuni esempi, in Lombardia o Campania sono obbligatorie, in Puglia o Veneto no), che peraltro possono intervenire anche su eventuali quarantene (o altre misure) da rispettarsi per l’ingresso nel proprio territorio. Chi ha sintomi febbrili (temperatura superiore a 37,5°) deve rimanere a casa, contattando il proprio medico di fiducia.

Viaggi da e per l’estero. Sono consentiti verso gli Stati membri dell’Unione Europea, gli altri Paesi Schengen, il Regno Unito e l’Irlanda, Andora, Monaco, San Marino e Vaticano. Da verificare se siano gli Stati esteri a porre determinati divieti o restrizioni: per esempio, la Grecia prevede attualmente (fino all’1 luglio) l’obbligo di quarantena e test per i cittadini provenienti da zone considerate a rischio (in questo momento: Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte e Veneto).

Sport e teatri. Fino al 14 giugno restano inoltre vietate le manifestazioni sportive, ragion per cui, per quel che ci interessa, sarà necessario un nuovo DPCM al fine di consentire la disputa delle semifinali di Coppa Italia il 12 e il 13. Fino al 14 giugno sono inoltre vietati spettacoli teatrali e concerti, anche all’aperto, nonché proiezioni nei cinema, che comunque dal 15 del mese dovranno rispettare rigidi criteri (massimo 1000 spettatori all’aperto e 200 nelle sale).

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    72

    29
    23
    3
    3
  • logo LazioLazioCL

    68

    29
    21
    5
    3
  • logo InterInterCL

    64

    29
    19
    7
    3
  • logo AtalantaAtalantaCL

    57

    28
    17
    6
    5
  • logo RomaRomaEL

    48

    28
    14
    6
    8
  • logo NapoliNapoliEL

    45

    28
    13
    6
    9
  • logo MilanMilan

    43

    29
    12
    7
    10
  • logo VeronaVerona

    42

    29
    11
    9
    9
  • logo CagliariCagliari

    39

    29
    10
    9
    10
  • 10º

    logo ParmaParma

    39

    29
    11
    6
    12
  • 11º

    logo BolognaBologna

    38

    29
    10
    8
    11
  • 12º

    logo SassuoloSassuolo

    37

    29
    10
    7
    12
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    31

    29
    7
    10
    12
  • 14º

    logo TorinoTorino

    31

    29
    9
    4
    16
  • 15º

    logo SampdoriaSampdoria

    29

    29
    8
    5
    16
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    28

    28
    7
    7
    14
  • 17º

    logo GenoaGenoa

    26

    30
    6
    9
    15
  • 18º

    logo LecceLecceR

    25

    29
    6
    7
    16
  • 19º

    logo SpalSpalR

    19

    29
    5
    4
    20
  • 20º

    logo BresciaBresciaR

    18

    29
    4
    6
    19
Dapa Trasporti
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top