Umberto Chiariello: "Ancelotti in conferenza ha fatto il pompiere. Lui smorza, non accende mai i toni"

Le Interviste  
Umberto Chiariello: Ancelotti in conferenza ha fatto il pompiere. Lui smorza, non accende mai i toni

Il collega Chiariello commenta la conferenza stampa di Ancelotti

Umberto Chiariello, giornalista e conduttore televisivo, ha parlato nel corso di Punto Nuovo Sport Show, in diretta su Radio Punto Nuovo:

Ancelotti e De Laurentiis

"Oggi possono essere tanti i temi su cui discutere, come  per esempio il discorso di Maduca, o Stoickov, ex pallone d'oro che dice i razzisti non meritano coppe, lui da bulgaro si è sentito offeso per i saluti nazisti dei "tifosi" bulgari, rammaricato a tal punto dall'essere ridotto alle lacrime.
Lo sport una volta univa, ora invece divide.
Il calcio è sporcato e attraversato da criminalità organizzata, gruppi neo nazisti, ed estremisti di tutte le correnti, nulla di tutto ciò ha a che fare con lo sport, Oggi siamo arrivati a saluti nazisti, a gesti che inneggiano e approvano i bombardamenti sui curdi, e società ostaggio degli ultras, una volta lo chiamavamo sport, ora è solo interesse perchè lo sport è stato lasciato in mano a criminali che fanno di questa disciplina il loro racket.

Ancelotti come al solito usa l'anima del pompiere, lui smorza, non accende mai i toni, ma abbiamo capito che il progetto Lozano è a lunga scadenza, ma a sviluppo attuale. Ha detto di lui che ha caratteristiche uniche in questa squadra, ha la profondità che gli altri attaccanti del Napoli non hanno, per giocare punta devi far sponda devi far salire la squadra end ora Hirving queste caratteristiche non le ha. Se si vuole vincere non si può sperimentare, è meglio inserire i giocatori per ciò che sanno fare per poi sperimentare dopo e provare nuove idee.
Se vuoi vincere vai sul sicuro, ad oggi Lozano non è una certezza ma un progetto a medio termine. Dela lo difende ma alla fine dei conti vorrà i risultati, perchè 50 milioni non si possono buttare". 

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    32

    12
    10
    2
    0
  • logo InterInterCL

    31

    12
    10
    1
    1
  • logo LazioLazioCL

    24

    12
    7
    3
    2
  • logo CagliariCagliariCL

    24

    12
    7
    3
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    22

    12
    6
    4
    2
  • logo RomaRomaEL

    22

    12
    6
    4
    2
  • logo NapoliNapoli

    19

    12
    5
    4
    3
  • logo ParmaParma

    17

    12
    5
    2
    5
  • logo FiorentinaFiorentina

    16

    12
    4
    4
    4
  • 10º

    logo VeronaVerona

    15

    12
    4
    3
    5
  • 11º

    logo TorinoTorino

    14

    12
    4
    2
    6
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    14

    12
    4
    2
    6
  • 13º

    logo SassuoloSassuolo

    13

    11
    4
    1
    6
  • 14º

    logo MilanMilan

    13

    12
    4
    1
    7
  • 15º

    logo BolognaBologna

    12

    12
    3
    3
    6
  • 16º

    logo LecceLecce

    10

    12
    2
    4
    6
  • 17º

    logo GenoaGenoa

    9

    12
    2
    3
    7
  • 18º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    9

    12
    2
    3
    7
  • 19º

    logo SpalSpalR

    8

    12
    2
    2
    8
  • 20º

    logo BresciaBresciaR

    7

    11
    2
    1
    8
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Sky - Ciciretti piace all'AEK Atene: sta valutando la proposta arrivata dalla Grecia