Simoni: “Le parole di Ceccarini? Poverino… Non è neanche intelligente perché non ammette i propri errori”

Le Interviste  
Simoni: “Le parole di Ceccarini? Poverino… Non è neanche intelligente perché non ammette i propri errori”

In diretta a “ Un Calcio Alla Radio”, trasmissione condotta sulle frequenze di Radio CRC Targato Italia da Umberto Chiariello, è

In diretta a “ Un Calcio Alla Radio”, trasmissione condotta sulle frequenze di Radio CRC Targato Italia da Umberto Chiariello, è intervenuto Gigi Simoni, ex allenatore di Inter e Napoli:

“Campionato aperto? Diciamo che non è ammazzato, ma quasi ammazzato. Nel calcio può succedere di tutto e quindi Allegri può ritenersi al sicuro, ma penso che le cose per la Juve si siano facilitate rispetto agli anni passato perché con quel giocatore che ha comprato può ottenere grandi risultati. Comunque il campionato è bellissimo. Ci sono squadre forti, il Napoli è lì e Ancelotti sta facendo bella figura. Le altre sono staccate e non sarà facile. L’Inter può dare fastidio, ma Napoli e Juve danno maggiori garanzie. Parole di Ceccarini? Poverino… Non è neanche intelligente perché anche io nella vita del calcio ho preso delle volte delle cantonate e ho sbagliato giudizi, ma ho sempre avuto il coraggio di riflettere e dire che avevo sbagliato. Bisogna essere sinceri. Il calcio è un gioco, anche se a volte è difficile valutarlo. È stata una cosa detta da tutti e che dura ancora da tanti anni. Ceccarini arbitro d’elite? A me non è mai piaciuto molto (ride ndr). In Italia quando si parla di torti, si parla di quel rigore negato all’Inter. Ceccarini criptonite? Ne ho presi tanti di rigori contro per un arbitro che ha sbagliato, ma non ho mai detto niente. Qua, invece, c’è una storia dietro. La gente lo ricorda e ne parlano ancora oggi in televisione. Era talmente evidente. Questo è un fallo che dura da vent’anni. Orsato come Ceccarini? Non ricordo bene l’episodio.Può darsi che abbia sbagliato anche lui. Quello di Ceccarini fu un orrore. VAR sarebbe intervenuto all'epoca? Non lo so. Io la mia vicenda l’ho vissuta direttamente così e mi è sembrato un errore grande. Ho perso le staffe? Sì ho perso la testa (ride ndr). Ceccarini perdonato? L’ho perdonato. Nella vita si sbaglia tutti. Lui quella volta sbagliò, pazienza”.

Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    90

    37
    28
    6
    3
  • logo NapoliNapoliCL

    79

    37
    24
    7
    6
  • logo AtalantaAtalantaCL

    66

    37
    19
    9
    9
  • logo InterInterCL

    66

    37
    19
    9
    9
  • logo MilanMilanEL

    65

    37
    18
    11
    8
  • logo RomaRomaEL

    63

    37
    17
    12
    8
  • logo TorinoTorino

    60

    37
    15
    15
    7
  • logo LazioLazio

    59

    37
    17
    8
    12
  • logo SampdoriaSampdoria

    50

    37
    14
    8
    15
  • 10º

    logo SassuoloSassuolo

    43

    37
    9
    16
    12
  • 11º

    logo SpalSpal

    42

    37
    11
    9
    17
  • 12º

    logo CagliariCagliari

    41

    37
    10
    11
    16
  • 13º

    logo ParmaParma

    41

    37
    10
    11
    16
  • 14º

    logo BolognaBologna

    41

    37
    10
    11
    16
  • 15º

    logo FiorentinaFiorentina

    40

    37
    8
    16
    13
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    40

    37
    10
    10
    17
  • 17º

    logo EmpoliEmpoli

    38

    37
    10
    8
    19
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    37

    37
    8
    13
    16
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    24

    37
    5
    9
    23
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    16

    37
    2
    13
    22
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

France Football - Il PSG ci riprova per Allan, osservatori del club al San Paolo: si valuta l'offerta da formulare