Lazio, Sarri: "Permesso a un ragazzino di prendermi per il culo. Adirò per vie legali"

Le Interviste  
Lazio, Sarri: Permesso a un ragazzino di prendermi per il culo. Adirò per vie legali

Sarri sulla squalifica

Ultime calcio - Giornata di conferenza stampa per l'allenatore della Lazio Maurizio Sarri. Alla vigilia della sfida contro il Galatasaray, prima giornata della fase a gironi di Europa League:

Sarri in conferenza stampa

LA COMPETIZIONE - "L'Europa League è una manifestazione bellissima. Il campionato ti dà idea della stagione che hai fatto, nelle coppe devi essere anche fortunato. Io ho vissuto una finale, ti dà delle sensazioni enormi. Con la Conference League è ancora più difficile, il nostro girone è di grande livello. Terim? Non ha trascorso un lungo periodo alla Fiorentina, ma ha avuto un impatto forte sulla viola. Questi grandi allenatori li ho studiati tutti. Poi vai avanti e non ti rendi conto cosa hai preso da uno e dall'altro", le parole di Sarri riportate da 'Lalaziosiamonoi.it'.

LE REAZIONI - "Domani dobbiamo dare una risposta a noi stessi e, se ci riusciremo, saremo contenti anche per i nostri tifosi. Finora abbiamo svolto due buone gare ed una no: per me era prevedibile, chi non se lo aspettava non si è ancora reso conto di ciò che stiamo facendo. Quest'applicazione prevede una fase di rigetto, ora devo lavorare perché sia più breve possibile. Squalifica di due turni in campionato? Non me l'aspettavo. Ho una giornata per atteggiamento minaccioso. Nel sottopassaggio ho preso due giornate perché ho detto all'arbitro 'hai permesso che mi prendesse per il culo un ragazzino'. È stato messo a verbale che io ho detto due bestemmie, ma ho dei testimoni e ho avvisato i miei legali: se ci sarà una sola possibilità su un milione voglio procedere per vie legali".

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo RomaRomaCL

    9

    3
    3
    0
    0
  • logo MilanMilanCL

    9

    3
    3
    0
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    9

    3
    3
    0
    0
  • logo InterInterCL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo UdineseUdineseEL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo BolognaBolognaEL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo LazioLazio

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo FiorentinaFiorentina

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo SassuoloSassuolo

    4

    3
    1
    1
    1
  • 10º

    logo AtalantaAtalanta

    4

    3
    1
    1
    1
  • 11º

    logo TorinoTorino

    3

    3
    1
    0
    2
  • 12º

    logo EmpoliEmpoli

    3

    3
    1
    0
    2
  • 13º

    logo GenoaGenoa

    3

    3
    1
    0
    2
  • 14º

    logo VeneziaVenezia

    3

    3
    1
    0
    2
  • 15º

    logo SampdoriaSampdoria

    2

    3
    0
    2
    1
  • 16º

    logo JuventusJuventus

    1

    3
    0
    1
    2
  • 17º

    logo CagliariCagliari

    1

    3
    0
    1
    2
  • 18º

    logo SpeziaSpeziaR

    1

    3
    0
    1
    2
  • 19º

    logo VeronaVeronaR

    0

    3
    0
    0
    3
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    0

    3
    0
    0
    3
Back To Top