Rizzoli ammette: "Errore in Napoli-Atalanta, il gioco andava fermato". Ancelotti: "Ok, ora posso andare via! Arbitri condizionati dal VAR"

Le Interviste  
Rizzoli ammette: Errore in Napoli-Atalanta, il gioco andava fermato. Ancelotti: Ok, ora posso andare via! Arbitri condizionati dal VAR

Il capo degli arbitri Rizzoli ha ammesso l'errore in Napoli-Atalanta durante la riunione con allenatori, giocatori e dirigenti di Serie A. Presente Carlo Ancelotti

Ultime notizie Napoli calcio - Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni durante l'incontro a proposito del VAR tra arbitri e club dopo l'ammissione di Rizzoli dell'errore commesso durante la partita tra Napoli ed Atalanta. Ecco quanto riportato da Tuttomercatoweb:

Forum FIGC Arbitri Club Serie A

"Posso anche andare via", Ancelotti sull'ammissione errore in Napoli-Atalanta

"Ok, dopo questo posso anche andare via. Mi basta sapere che avete sbagliato. Il problema principale è chi arbitra le partite. Questo vogliamo sapere. A volte l’impressione è che le partite o determinate partite vengano decise dal VAR, ma secondo me è l’arbitro che deve decidere. Nelle designazioni so per certo, per fare dei nomi, che Rocchi e Orsato arbitrano le gare, gli altri sono più condizionati dal VAR. Può essere che un assistente VAR con esperienza decida lui come arbitrare una gara e questo è sbagliato, altrimenti gli arbitri sul campo non crescono. Voglio essere sicuro che sia l’arbitro a giudicare. Sulle situazione oggettive ok, ma su quelle non oggettive non può essere il VAR a decidere. Il fallo in attacco è sempre mano? Allora non c'è bisogno che l'arbitro vada a rivederlo. In una sitazione dubbia non può decidere il VAR che deve essere uno strumento di supporto della decisione dell'arbitro”.

VIDEO TRATTO DAI COLLEGHI DI SPORT CAMPANIA

Ultimissime Notizie
Guarda la diretta su YouTube
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    37

    14
    12
    1
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    36

    14
    11
    3
    0
  • logo LazioLazioCL

    30

    14
    9
    3
    2
  • logo CagliariCagliariCL

    28

    14
    8
    4
    2
  • logo RomaRomaEL

    28

    14
    8
    4
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    25

    14
    7
    4
    3
  • logo NapoliNapoli

    20

    14
    5
    5
    4
  • logo ParmaParma

    18

    14
    5
    3
    6
  • logo VeronaVerona

    18

    14
    5
    3
    6
  • 10º

    logo TorinoTorino

    17

    14
    5
    2
    7
  • 11º

    logo MilanMilan

    17

    14
    5
    2
    7
  • 12º

    logo BolognaBologna

    16

    14
    4
    4
    6
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    16

    14
    4
    4
    6
  • 14º

    logo SassuoloSassuolo

    14

    13
    4
    2
    7
  • 15º

    logo LecceLecce

    14

    14
    3
    5
    6
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    14

    14
    4
    2
    8
  • 17º

    logo SampdoriaSampdoria

    12

    14
    3
    3
    8
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    10

    14
    2
    4
    8
  • 19º

    logo SpalSpalR

    9

    14
    2
    3
    9
  • 20º

    logo BresciaBresciaR

    7

    13
    2
    1
    10
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Dimissioni Ancelotti, il pensiero del tecnico su questa possibilità: il retroscena