Pelé: "Con Maradona scherzavamo tanto: mi diceva che era il migliore. Io segnavo solo di sinistro..."

Le Interviste  
Pelé: Con Maradona scherzavamo tanto: mi diceva che era il migliore. Io segnavo solo di sinistro...

Pelè su Maradona

Napoli Calcio - Collegato via Skype a Che Tempo che Fa su Rai 3, Pelé ha parlato di tanti temi e di tanti aneddoti con Maradona:

Il calcio è una cosa rilassante. Mio padre mi diceva che per giocare ci voleva fegato, perchè è un organo fondamentale del corpo umano. Se il fegato non funzionava non andava nulla bene. E’ davvero un’emozione ricordare le immagini del passato e in particolare alcuni spezzoni del film Fuga della Vittoria. Stallone si ruppe un dito in quel film per parare un mio tiro. Sono storie stupende. Mio padre giocava a calcio, era un numero 9, aveva fatto tanti gol. Si accorse lui del mio talento e io volevo giocare tanto bene come mio padre. Ringrazio Dio per quello che è venuto in seguito, per le vittorie dei Mondiali, per tutto quello che ho conquistato. Mio padre mi diceva sempre che prima di un grande giocatore dovevo essere prima una brava persona. Mio padre mi diceva che non dovevo pensare di essere migliore degli altri, di rispettare tutti, perchè Dio mi aveva dato questa opportunità”.

Il soprannome: “Il mio nome è Edson, io ero un fan di Thomas Edison, un grande inventore. Il mio nome è dovuto al fatto che nell’anno in cui nacqui arrivò la luce in Brasile. Pelè all’inizio non mi piaceva. Dicevo agli altri, chiamatemi col mio nome, Edson, cos’è questo Pelè”.

Su Rivera: “Lo ringrazio per il messaggio. Tutte le volte che parla mi commuovo. Rivera mi ha sempre elogiato, è una cosa molto emozionante. Tutte le persone dovrebbero essere come Gianni Rivera”.

Sui gol: “Difficile ricordarsi tutti i gol ma ho una buona memoria. Alcuni di quelli non li dimenticherò mai, come quelle delle finali ai Mondiali. E’ difficile dire se il Mondiale più importante sia stato quello del ’58, quando nessuno conosceva il Brasile, oppure quello del 1970, in finale con l’Italia, dove fu una vittoria, un riscatto per il Brasile dalla dittatura”.

Il numero 10: “Prima di Pelè quel numero era importante solo a scuola, ma dopo Pelè, è stato il numero più importante per il calcio. E sono onorato di essere stato il primo a valorizzare questo numero”.

Su Maradona e Paolo Rossi: “Due mancanze incredibili. Non avevo una grande amicizia intima con Maradona, ma quando ci incontravamo, scherzavamo. Maradona mi diceva, dicono che io sono migliore di te. Ma io gli dicevo, tu segni solo di sinistro, io però segno di testa, di destro, sinistro, in tutte le maniere”.

Sul Covid: “Dobbiamo credere in Dio e sperare che passi anche questa, come sono passate tante cose brutte, come le guerre. Io mi sono vaccinato e invito tutti a farlo, per debellare questo virus”.

Ultimissime Notizie
I più letti
  • #1

  • #2

  • #3

  • #4

  • #5

Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    85

    35
    26
    7
    2
  • logo AtalantaAtalantaCL

    72

    35
    21
    9
    5
  • logo MilanMilanCL

    72

    35
    22
    6
    7
  • logo NapoliNapoliCL

    70

    35
    22
    4
    9
  • logo JuventusJuventusEL

    69

    35
    20
    9
    6
  • logo LazioLazioEL

    64

    34
    20
    4
    10
  • logo RomaRoma

    58

    35
    17
    7
    11
  • logo SassuoloSassuolo

    56

    35
    15
    11
    9
  • logo SampdoriaSampdoria

    45

    35
    13
    6
    16
  • 10º

    logo VeronaVerona

    43

    35
    11
    10
    14
  • 11º

    logo UdineseUdinese

    40

    35
    10
    10
    15
  • 12º

    logo BolognaBologna

    40

    35
    10
    10
    15
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    38

    35
    9
    11
    15
  • 14º

    logo GenoaGenoa

    36

    35
    8
    12
    15
  • 15º

    logo TorinoTorino

    35

    34
    7
    14
    13
  • 16º

    logo CagliariCagliari

    35

    35
    9
    8
    18
  • 17º

    logo SpeziaSpezia

    34

    35
    8
    10
    17
  • 18º

    logo BeneventoBeneventoR

    31

    35
    7
    10
    18
  • 19º

    logo ParmaParmaR

    20

    35
    3
    11
    21
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    18

    34
    5
    3
    26
Back To Top