Pagliari: "Il ciclo del Napoli è finito, certi calciatori dovevano andare via"

Le Interviste  
Pagliari: Il ciclo del Napoli è finito, certi calciatori dovevano andare via

L'agente Silvio Pagliari a TMW Radio:

Vidal e l'Inter?
"All'Inter non lo dicono, ma stanno pensando di vincere lo Scudetto. Se c'è la possibilità investiranno per Vidal, che sposta gli equilibri e ha ancora 2-3 anni da fare a grandi livelli. Sia Marotta che Conte sono consapevoli della sua importanza. Davanti? Ci sono due attaccanti top, dietro poi c'è Politano che non è una punta ed Esposito che è molto giovane. Sanchez tornerà ma di solito si fa un gioco delle coppie. Esposito è il quinto e nella Juventus il quinto è uno come Mandzukic. Dipende dagli obiettivi, se si vuole puntare a vincere il campionato sono d'accordo con Conte, non basta questa rosa qui".

Sulla Juventus:
"A livello di risultati non gli si può dire nulla, ha avuto mezza battuta a vuoto in tre mesi. Magari ci si aspettava un gioco un po' più bello".

Quanto ci ha guadagnato l'Inter con Marotta e quanto ci ha perso la Juve?
"Ci ho lavorato vent'anni fa alla Sampdoria. Il vero acquisto di Zhang è lui, è un top player nel suo ruolo e lo ha dimostrato nella gestione del caso Icardi e per l'arrivo di Conte".

Cosa sta succedendo a Napoli?
"Certi giocatori sarebbero dovuti andare via prima. Per me la società ha anche sottovalutato la partenza di Albiol, un giocatore straordinario. È un comandante della difesa, uno che guida la linea e con Koulibaly formava una coppia completa. Manolas, come Koulibaly, è un marcatore. Il problema è che il ciclo è arrivato alla fine, se poi vogliamo parlare del modulo si può dire che non è il massimo per la rosa a disposizione".

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    51

    20
    16
    3
    1
  • logo InterInterCL

    47

    20
    14
    5
    1
  • logo LazioLazioCL

    45

    19
    14
    3
    2
  • logo RomaRomaCL

    38

    20
    11
    5
    4
  • logo AtalantaAtalantaEL

    35

    20
    10
    5
    5
  • logo CagliariCagliariEL

    30

    20
    8
    6
    6
  • logo ParmaParma

    28

    20
    8
    4
    8
  • logo MilanMilan

    28

    20
    8
    4
    8
  • logo TorinoTorino

    27

    20
    8
    3
    9
  • 10º

    logo VeronaVerona

    26

    19
    7
    5
    7
  • 11º

    logo NapoliNapoli

    24

    20
    6
    6
    8
  • 12º

    logo BolognaBologna

    24

    20
    6
    6
    8
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    24

    20
    6
    6
    8
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    24

    20
    7
    3
    10
  • 15º

    logo SassuoloSassuolo

    22

    20
    6
    4
    10
  • 16º

    logo SampdoriaSampdoria

    19

    20
    5
    4
    11
  • 17º

    logo LecceLecce

    16

    20
    3
    7
    10
  • 18º

    logo SpalSpalR

    15

    19
    3
    3
    13
  • 19º

    logo BresciaBresciaR

    15

    20
    4
    3
    13
  • 20º

    logo GenoaGenoaR

    14

    20
    3
    5
    12
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Gazzetta su Lobotka: "Deluso per la sostituzione, non se l'aspettava. Gattuso l'ha consolato, lo terrà in considerazione per la Juventus"