Ministro Spadafora: "Razzismo? È una battaglia culturale lunga, ma la combatteremo ogni giorno e sul Napoli..."

Le Interviste  
Ministro Spadafora: Razzismo? È una battaglia culturale lunga, ma la combatteremo ogni giorno e sul Napoli...

Battaglia sul razzismo

Ultime calcio Napoli- Ministro dello sport da tre mesi (5 settembre), il napoletano Vincenzo Spadafora sta giocando contemporaneamente più partite: dalla lotta al razzismo negli stadi allo sport per tutti, un argomento che gli sta particolarmente a cuore, come ribadirà oggi pomeriggio (ore 18.30) a Cardito, in provincia di Napoli, dove parteciperà al convegno «Nessuno è in fuorigioco: idee di inclusione» con atleti e associazioni del territorio. Ha parlato a Il Mattino:

Il caso razzismo, appunto: lei ha parlato di nuove e più forti iniziative per individuare i razzisti negli stadi, a quale tipo di intervento si riferisce?
«Stiamo andando avanti con la Figc e il ministero dell'Interno per intervenire su due piani: da un lato su quello tecnologico, per fare in modo che i cori razzisti possano essere individuati con rapidità e precisione, e dall'altro sull'aspetto sanzionatorio. È certo che farò tutto quanto possibile per impedire che episodi del genere possano ripetersi sia nelle serie maggiori che in quelle minori. L'esempio dovremmo iniziare a darlo noi adulti: ultimamente, infatti, alcuni degli episodi più brutti hanno coinvolto i genitori sugli spalti. È una battaglia culturale lunga, ma la combatteremo ogni giorno».

Da napoletano e tifoso del Napoli, come vive la delicata situazione della squadra?
«Il Napoli per i napoletani non è una semplice squadra di calcio: è qualcosa di più. Dispiace per questo momento non troppo positivo, ma prima dell'epoca De Laurentiis ne abbiamo visti di peggiori e ci siamo sempre rialzati. Sono certo che anche stavolta sapremo reagire con forza e determinazione. Ci sarebbe un termine napoletano più adatto, ma da ministro lo evito, tanto i tifosi lo capiranno...».

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    51

    20
    16
    3
    1
  • logo InterInterCL

    47

    20
    14
    5
    1
  • logo LazioLazioCL

    45

    19
    14
    3
    2
  • logo RomaRomaCL

    38

    20
    11
    5
    4
  • logo AtalantaAtalantaEL

    35

    20
    10
    5
    5
  • logo CagliariCagliariEL

    30

    20
    8
    6
    6
  • logo ParmaParma

    28

    20
    8
    4
    8
  • logo MilanMilan

    28

    20
    8
    4
    8
  • logo TorinoTorino

    27

    20
    8
    3
    9
  • 10º

    logo VeronaVerona

    26

    19
    7
    5
    7
  • 11º

    logo NapoliNapoli

    24

    20
    6
    6
    8
  • 12º

    logo BolognaBologna

    24

    20
    6
    6
    8
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    24

    20
    6
    6
    8
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    24

    20
    7
    3
    10
  • 15º

    logo SassuoloSassuolo

    22

    20
    6
    4
    10
  • 16º

    logo SampdoriaSampdoria

    19

    20
    5
    4
    11
  • 17º

    logo LecceLecce

    16

    20
    3
    7
    10
  • 18º

    logo SpalSpalR

    15

    19
    3
    3
    13
  • 19º

    logo BresciaBresciaR

    15

    20
    4
    3
    13
  • 20º

    logo GenoaGenoaR

    14

    20
    3
    5
    12
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare