L'ex arbitro Boggi: "Protocollo VAR mai reso pubblico! Episodio Benevento-Cagliari? Non era rigore, è evidente"

Le Interviste  
L'ex arbitro Boggi: Protocollo VAR mai reso pubblico! Episodio Benevento-Cagliari? Non era rigore, è evidente

L'ex arbitro Boggi su protocollo VAR

Ultime notizie calcio - In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione con Umberto Chiariello in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Robert Boggi, ex arbitro:

“Parole di Vigorito? Sono tutti bravi a parlare dopo. Sono due anni che parlo del protocollo VAR che non è mai stato reso pubblico. Perché non fanno che ogni società può chiamare due volte a partita il VAR, come nel tennis? Sono l’ultima persona che difenderebbe Mazzoleni, ma nel caso di ieri non è colpa sua. A velocità normale è evidente che quello non è rigore, non c’era manco bisogno della VAR. Mi dispiace per Vigorito ed Inzaghi che mi stanno simpatici, ma ieri non era rigore, tutta la vita. Fino alla fine del campionato si andrà avanti con la vecchia AIA, ove c’erano solo persone che guardavano al proprio interesse. Questa maledetta stagione deve terminare e bisogna costruire nuove regole. Perché sempre Mazzoleni? Perché non mettono gli arbitri di Serie B a fare il VAR? Certamente non posso deciderlo io, adesso non si può piangere sul latte versato. Ieri, per la prima volta, è stato fatto bene. Da ex arbitro non mi ha dato l’impressione di essere un fallo da rigore, dalla TV. C’è bisogno che i presidenti, prima che cominci il campionato, facciano le proprie battaglie: sono anni che lo dico".

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    91

    38
    28
    7
    3
  • logo MilanMilanCL

    79

    38
    24
    7
    7
  • logo AtalantaAtalantaCL

    78

    38
    23
    9
    6
  • logo JuventusJuventusCL

    78

    38
    23
    9
    6
  • logo NapoliNapoliEL

    77

    38
    24
    5
    9
  • logo LazioLazioEL

    68

    38
    21
    5
    12
  • logo RomaRoma

    62

    38
    18
    8
    12
  • logo SassuoloSassuolo

    62

    38
    17
    11
    10
  • logo SampdoriaSampdoria

    52

    38
    15
    7
    16
  • 10º

    logo VeronaVerona

    45

    38
    11
    12
    15
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    42

    38
    10
    12
    16
  • 12º

    logo BolognaBologna

    41

    38
    10
    11
    17
  • 13º

    logo UdineseUdinese

    40

    38
    10
    10
    18
  • 14º

    logo FiorentinaFiorentina

    40

    38
    9
    13
    16
  • 15º

    logo SpeziaSpezia

    39

    38
    9
    12
    17
  • 16º

    logo CagliariCagliari

    37

    38
    9
    10
    19
  • 17º

    logo TorinoTorino

    37

    38
    7
    16
    15
  • 18º

    logo BeneventoBeneventoR

    33

    38
    7
    12
    19
  • 19º

    logo CrotoneCrotoneR

    23

    38
    6
    5
    27
  • 20º

    logo ParmaParmaR

    20

    38
    3
    11
    24
Back To Top